Pallavolo | Serie A1 Maschile: Storia e Albo d'Oro

La Serie A maschile FIPAV è nata nel 1946 per iniziativa della Federazione Italiana  Pallavolo (FIPAV). La Serie A rappresentò fino al 1977 il massimo campionato italiano maschile. Fu successivamente ampliata e suddivisa in due categorie, vale a dire la Serie A1 e la Serie A2. La vincitrice della Serie A1 è detentrice dello scudetto e del titolo di Campione d'Italia. Organizzata dalla Lega Pallavolo Serie A secondo le direttive della FIPAV, la competizione è giunta, con l'inizio della stagione 2011/2012, alla sua 68ª edizione. Le squadre partecipanti alla manifestazione sono attualmente 30, 14 per la A1 e 16 per la A2.

La Serie A1, che dal 2000 raccoglie 14 squadre, si compone di due fasi:


  • la regular season, in cui le 14 partecipanti si sfidano in un girone all'italiana di 26 giornate tra andata e ritorno. In questa fase vengono decretati i nomi delle squadre destinate a prendere parte alla fase successiva e le due squadre retrocesse in A2;

  • i play-off scudetto. Negli ultimi anni la formula dei play-off per l'assegnazione del titolo è variata molto spesso: la tendenza, adesso, è quella di giocare la finale in gara unica, dove la squadra vincente viene eletta Campione d'Italia e ha il diritto di cucire sulla propria maglia lo scudetto.


Le prime otto squadre classificate al termine del girone d'andata guadagnano la qualificazione alla Coppa Italia di Serie A1, competizione alla quale viene abbinata la manifestazione itinerante Volley Land. La squadra Campione d'Italia, la vincitrice della Regular Season e la vincitrice della Coppa Italia sono qualificate in European Champions League, qualora una squadra vinca 2 o 3 dei titoli appena menzionati vengono "ripescate" la perdente della finale scudetto e successivamente la meglio classificate in regular season tra le semifinaliste; accede alla Coppa CEV la perdente della finale scudetto oppure la meglio classificate in regular season tra le semifinaliste; viene ammessa alla Challenge Cup la squadra vincitrice di apposito playoff.

Albo d'oro del Campionato italiano di Serie A-1

    1946 Robur Ravenna
    1947 Robur Ravenna
    1948 Robur Ravenna
    1949 Robur Ravenna
    1950 Ferrovieri Parma
    1951 Ferrovieri Parma
    1952 Robur Ravenna
    1953 Minelli Modena
    1954 Minelli Modena
    1955 Minelli Modena
    1956 Crocetta Modena
    1957 Avia Pervia Modena
    1958 Ciam Modena
    1959 Avia Pervia Modena
    1960 Avia Pervia Modena
    1961 Ciam Modena
    1962 Interauto Modena
    1962-63 Avia Pervia Modena
    1963-64 Ruini Firenze
    1964-65 Ruini Firenze
    1965-66 Virtus Bologna
    1966-67 Virtus Bologna
    1967-68 Ruini Firenze
    1968-69 Pallavolo Parma
    1969-70 Panini Modena
    1970-71 Ruini Firenze
    1971-72 Panini Modena
    1972-73 Ruini Firenze
    1973-74 Panini Modena
    1974-75 Ariccia Volley Club
    1975-76 Panini Modena
    1976-77 Federlazio Roma
    1977-78 Paoletti Catania
    1978-79 Klippan Torino
    1979-80 Klippan Torino
    1980-81 Robe di Kappa Torino
    1981-82 Santal Parma
    1982-83 Santal Parma
    1983-84 Robe di Kappa Torino
    1984-85 Mapier Bologna
    1985-86 Panini Modena
    1986-87 Panini Modena
    1987-88 Panini Modena
    1988-89 Panini Modena
    1989-90 Maxicono Parma
    1990-91 Il Messaggero Ravenna
    1991-92 Maxicono Parma
    1992-93 Maxicono Parma
    1993-94 Sisley Treviso
    1994-95 Las Daytona Modena
    1995-96 Sisley Treviso
    1996-97 Las Daytona Modena
    1997-98 Sisley Treviso
    1998-99 Sisley Treviso
    1999-00 Piaggio Roma
    2000-01 Sisley Treviso
    2001-02 Unibon Modena
    2002-03 Sisley Treviso
    2003-04 Sisley Treviso
    2004-05 Sisley Treviso
    2005-06 Lube Banca Marche Macerata
    2006-07 Sisley Treviso
    2007-08 Itas Diatec Trentino Trento
    2008-09 Copra Nordmeccanica Piacenza
    2009-10 BreBanca Lannutti Cuneo
    2010-11 Itas Diatec Trentino Trento
    2011-12 Lube Banca Marche Macerata
  • shares
  • Mail