Ciclismo, Giro di Pechino 2012: vince Tony Martin, secondo Francesco Gavazzi

13 ottobre 2012: è di nuovo il tedesco Tony Martin a vincere il Giro di Pechino. Martin, che ha chiuso con 40" di vantaggio sull'italiano Francesco Gavazzi, aveva già trionfato lo scorso anno.

La vittoria dell'ultima tappa è andata a Stephen Cummings (della BMC).

E' un anno veramente d'oro per Tony Martin: campione del mondo a cronometro, vincitore del giro del Belgio, argento a cronometro alle Olimpiadi di Londra 2012.

Viviani vince la prima

Grande risultato per l'azzurro Elia Viviani nella prima tappa del Giro di Pechino. L'italiano ha vinto in volata, così come fece lo scorso anno sempre qui in Cina nella quarta ed ultima tappa della prima edizione della corsa. Il percorso di oggi era costituito da un circuito di 12 km da Piazza Tian An Men allo Stadio Nido d'Uccello, ripetuto 8 volte per un totale di 117km complessivi.

L'azzurro si è tolto una bella soddisfazione al termine di una stagione massacrante, che l'ha visto impegnato anche alle Olimpiadi di Londra, dove su pista ha conquistato un sesto posto nell'Omnium, finendo fuori dal podio per appena 4 punti. Queste le sue parole al termine della corsa di oggi:

"Il favorito sembrava Bos, che aveva anche la squadra più organizzata, ma a un certo punto non l’ho più visto. Dopo che Da Dalto, Paterski e Dall’Antonia mi hanno portato in testa al gruppo, sono stato freddo a scegliere la ruota di Boasson Hagen. Sapevo che lui si sarebbe fatto largo e avrebbe fatto una volata lunga. E così è stato. La volata è stata pulita. Era ora che vincessi. Ero stanco. Stanco non di una stagione cominciata così presto da considerare quasi non finita la precedente, ma stanco di troppi secondi posti, dal Giro di Polonia alla Vuelta, senza contare quelli italiani come nel Memorial Pantani. Quando sono arrivato a Pechino, sono rimasto sorpreso che mi avessero ritratto nelle bandiere appese in tutta la città per promuovere la manifestazione: si vede che avevano apprezzato la mia vittoria di un anno fa. Spero, con quest’altra vittoria, di averli ringraziati nella giusta maniera".

Foto Giro di Pechino 1° Tappa

Foto Giro di Pechino 1° Tappa
Foto Giro di Pechino 1° Tappa
Foto Giro di Pechino 1° Tappa
Foto Giro di Pechino 1° Tappa

Foto | © Getty Images

Presentazione del Giro di Pechino

Giro di Pechino 2012, tutte le tappe



Il Giro di Pechino 2012, dal 9 al 13 ottobre, è giunto alla sua seconda edizione. La corsa a tappe in terra cinese è parte di un accordo fra l'UCI e il governo della città di Pechino, che per il momento prevede gare dal 2011 al 2014 e che è maturato in seguito alle Olimpiadi di Pechino del 2008.

Saranno cornici del giro luoghi storici della capitale: Piazza Tiananmen, lo Stadio Nido d'Uccello, il Palazzo d'Estate, la Grande Muraglia, in cinque tappe.

Partecipano alla corsa 18 UCI Pro Team.

Giro di Pechino 2012


    Ag2r La Mondiale (FRA)
    Astana Pro Team (KAZ)
    BMC Racing Team (USA)
    Euskaltel-Euskadi (ESP)
    FDJ – Big Mat (FRA)
    Garmin – Barracuda (USA)
    Katusha Team (RUS)
    Lampre-ISD (ITA)
    Liquigas-Cannondale (ITA)
    Lotto Belisol Team (BEL)
    Movistar Team (ESP)
    Omega Pharma-Quickstep (BEL)
    Orica-GreenEDGE (AUS)
    Rabobank Cycling Team (NED)
    Radioshack – Nissan (LUX)
    Sky Procycling (GBR)
    Team Saxo Bank (DEN)
    Vacansoleil-DCM Pro Cycling Team (NED)

Le tappe sono:

9 ottobre: 117 km. Piazza Tian An Men-Stadio Nido d'Uccello
10 ottobre: 126 km. Stadio Nido d'Uccello-Men Tou Gou (l'itinerario è ancora in via di definizione)
11 ottobre: 162,5 km. Men Tou Gou-Muraglia Cinese (Badaling)
12 ottobre: 165,5 km. Tanquing - Chang Ping
13 ottobre: 182,5 km Chang Ping - Ping Gu

La prima tappa ripercorre l'anello conclusivo dell'edizione del 2011, con sette tornate del circuito di 7,5 km fra lo stadio olimpico e il Water Cube. Tappa per velocisti, come la seconda. Dalla terza in poi, ecco le salite.

Giro di Pechino 2011

Giro di Pechino 2011

Nel 2011 il Giro di Pechino è stato vinto dal tedesco Tony Martin. Doppia Gran Bretagna sul podio: David Millar a 17", Christopher Froome (eterno piazzato) al terzo posto (a 26"). Primo degli italiani, Dario Cataldo (nono a 43").

Anche una vittoria di tappa per un azzurro: Elia Viviani, che ha conquistato la quarta frazione, dedicata ai velocisti, la tappa Yanqing Gui Chan Square - Shunyi Olympic Center.

Foto Giro di Pechino 1° Tappa

Foto Giro di Pechino 1° Tappa

Foto Giro di Pechino 1° Tappa
Foto Giro di Pechino 1° Tappa
Foto Giro di Pechino 1° Tappa
Foto Giro di Pechino 1° Tappa
Foto Giro di Pechino 1° Tappa
Foto Giro di Pechino 1° Tappa
Foto Giro di Pechino 1° Tappa
Foto Giro di Pechino 1° Tappa
Foto Giro di Pechino 1° Tappa
Foto Giro di Pechino 1° Tappa
Foto Giro di Pechino 1° Tappa
Foto Giro di Pechino 1° Tappa
Foto Giro di Pechino 1° Tappa
Foto Giro di Pechino 1° Tappa
Foto Giro di Pechino 1° Tappa
Foto Giro di Pechino 1° Tappa

  • shares
  • Mail