Pila Bike Park: emozioni a 3000 metri

Eccoci ancora una volta a tracciare i Bike Park d'Italia. Dopo Livigno e Bardonecchia arriva il momento di spostarci a Pila, il comprensorio sopra Aosta. Anzitutto il Bike Stadium, le piste permanenti di downhill e free-ride: 4 tracciati con 3 varianti e numerosi wall ride, gap, passerelle basculanti, skinny e passerelle drop. Ancora il percorso Pila-Aosta, 11 km e 1730 m di dislivello tutti in discesa su sterrato, e i tracciati di cross country. Poi il Nuovo Bike Park, collocato nella zona del Baby Gorraz comprende tre sezioni, una attrezzata a 4cross e due nel boschetto con lo stile North Shore.

Questi i prezzi del noleggio MTB: per le bici enduro 40 euro, le Free Ride, casco e protezioni, 60 euro, Downhill, casco e protezioni 90 euro, tutta la giornata. Il giornaliero costa 16 euro (dal 04/09 al 12/09/2010 2 girni costano 1). Numerose la manifestazioni: il 25 luglio si svolge la Fetabike, il 7 agosto si svolge la downhill marathon Esarpa bike, alla sua 5a edizione. Infine dal 20 al 22 agosto la penultima prova dell'itinerente “iXS European Downhill Cup 2010". La gara si svolgerà lungo la pista da sci “Du Bois”, nota anche come pista “Renato Rosa”, lungo un tracciato disegnato da Corrado Herin, vincitore della Coppa del Mondo di Downhill nel 1997. Un percorso veloce e adrenalinico, della lunghezza di 2.700 metri circa, che parte a fianco della stazione di arrivo della seggiovia “Chamolé” – a quota 2.311 metri – e termina alla partenza dello stesso impianto a quota 1.785 metri, per un dislivello totale di 526 metri.

  • shares
  • Mail