Rugby | Serie A Eccellenza - Risultati e Classifica della 3ª Giornata | Padova-Rovigo 33-9

La terza giornata del massimo campionato italiano di rugby non ha riservato particolari sorprese. Le tre formazioni in testa al campionato (Viadana e Calvisano con 15 punti, Prato a quota 14) hanno vinto le rispettive partite. Il Rugby Viadana ha superato le Fiamme oro Roma per 35-6 con 5 mete totali (2 di Monfrino, ed una ciascuno di Pascu, Pavan Riccardo e Santi). Il Viadana ha recuperato lo svantaggio iniziale di 0-6. A Roma il Cammi Calvisano ha dovuto faticare più del previsto per battere la Lazio (punteggio finale 25-30).

Il calendario del campionato - Risultati e Classifica

Tutto facile per Prato che batte l'Aquila con il punteggio di 52-6 grazie ad una ripresa travolgente. A Mogliano i padroni di casa battono il rugby Reggio in una gara combattuta (25-11), mentre il successo esterno del M-Three San Donà che a Parma batte i Crociati Rfc per 14-3 vale molto in chiave salvezza. Il Petrarca Padova si porta a casa il derby n. 149 posticipato alla domenica in questa terza giornata e batte il Rovigo per 33-9 (p.t. 13-6).

I Risultati della terza giornata

Marchiol Mogliano – Rugby Reggio 25 – 11 (5-0)
Rugby Viadana – Fiamme Oro Roma 35 – 06 (5-0)
Crociati Rfc – M-three San Donà 03 – 14 (0-4)
Mantovani Lazio – Rugby Calvisano 25 – 30 (1-5)
Estra I Cavalieri Prato – Rugby L’Aquila 52 – 06 (5-0)

Petrarca Padova v Vea-FemiCZ Rovigo Delta 33 – 09 (4-0)
(*Domenica 7 ottobre 2012 – diretta Rai Sport 1 ore 15.00)

Classifica


Rugby Viadana e Estra I Cavalieri Prato punti 15; Cammi Calvisano punti 14; Petrarca Padova punti 13, Vea Femi Cz Rovigo Delta e Marchiol Mogliano punti 9; Mantovani Lazio punti 6; M-Three San Donà punti 5; L’Aquila Rugby e Fiamme Oro Roma punti 1; Rugby Reggio e Crociati Rfc punti 0.

Prossimo turno 27/28 ottobre 2012


Fiamme Oro Roma - Marchiol Mogliano; Rugby reggio – Rugby Viadana; Cammi Calvisano – Crociati Rfc; M-Three San Donà - Mantovani Lazio; Vea Femi Cz Rovigo Delta – Estra I Cavalieri Prato; L’Aquila Rugby – Petrarca Padova Rugby.

I TABELLINI (fonte Federugby)

PETRARCA PADOVA vs VEA FEMI CZ ROVIGO 33-9 (13-6)

Marcatori: p.t. : 3’ cp Menniti-Ippolito (0-3); 7’ cp Basson (3-3); 9’ m. Innocenti tr. Menniti-Ippolito (10-3); 22’ cp Menniti-Ippolito (13-3); 30’cp Basson (13-6); s.t.: 2’ cp Basson (13-9); 6’ cp Menniti Ippolito (16-9); 19’ cp Menniti-Ippolito (19-9); 22’ m. Innocenti tr. Menniti-Ippolito (26-9); 27’ m. Bellini tr. Menniti –Ippolito (33-9).

PETRARCA PADOVA: Innocenti (27’ s.t. Bellini); Bortolussi, Ziegler, Sanchez, Morsellino; Menniti-Ippolito, Travagli (30’ s.t. Francescato); Ansell (13’ s.t. Caporello, 22’ Ansell), Sarto (8’ s.t. Conforti), Targa; Mathers, Tveraga (1’ s.t. Giusti); Leso (24’ s.t. D’Agostino) , Gega (11’ s.t. Damiano), Novak (24’ s.t. Caporello).All. Moretti/Salvan

VEA FEMI CZ ROVIGO: Basson; Zorzi (30’ s.t. Calabrese), Menon, Pedrazzi, L. Lubian (11’ s.t. Bacchetti); Duca, Wilson; Ferro, De Marchi, Persico; Tumiati, Jones; Ceglie (30’ s.t. Gatto), Mahoney, Quaglio (20’ s.t. Lombardi).All. Roux/Mc Donnell

Arbitro: Mancini (Frascati)
g.d.l. Navarra e Lento (Udine)
quarto uomo Valbusa (Treviso)

Cartellini: 10’ s.t. giallo Novak (Petrarca Padova); 21’ s.t. giallo Mahoney (Vea Femi CZ Rovigo); 41’ s.t. rosso Mahoney (Vea Femi CZ Rovigo)

Man of the match: Lorenzo Innocenti (Petrarca Padova)
Calciatori: Menniti – Ippolito (Petrarca Padova) 4/5; Basson (Vea Femi CZ Rovigo) 3/5; Duca (Vea Femi CZ Rovigo) 0/2.
Note: giornata estiva, campo in ottime condizioni, leggera brezza da sud. 4.000 spettatori
Punti conquistati in classifica: Petrarca Padova 4; Vea Femi CZ Rovigo 0.

Prato, Stadio Enrico Chersoni - Sabato 6 Ottobre

Eccellenza, III giornata

ESTRA I CAVALIERI PRATO – L'AQUILA RUGBY 1936 (12-6)

Marcatori: p.t. 6' cp Frati (3-0), 18' cp Frati (6-0), 24' cp Frati (9-0), 31' cp Sebastiani (9-3), 36' cp Sebastiani (9-6), 40' cp Frati (12-6); s.t. 47'meta tecnica tr Frati (19-6), 54' m Cavalieri tr Della Rossa (26-6), 24' m Borsi (31-6), 33' m tecnica tr Della Rossa (38-6), 38' m Nifo tr Della Rossa (45-6), 40' m Nifo tr Della Rossa (52-6).

Estra I Cavalieri: Berryman, Lunardi (24' Ragusi, 49' Della Rossa), Majstorovic, McCann, Ngawini, Vezzosi, Frati (49' Patelli), Pelizzari, Del Nevo (64' Saccardo), Ruffolo, Nifo, Boscolo (40' Cavalieri), Pozzi (40' Garfagnoli), Balboni (40' Giovanchelli), Cannone (40' Borsi).
all. De Rossi, Frati

L'Aquila Rugby 1936: Palmisano, Robinson (80' DiGregorio), Cocagi, De Massimo, Sebastiani, Lorenzetti (65' Falsaperla), Callori, Ratmore, Turner, Cialone, Vaggi (68' Fiore), Wilson, Colaiuda (45' Brandolini), Subrizi, Milaniall. Lorenzetti

arb. Marrama (Padova)
g.d.l. Masini, Laurenti
quarto uomo: Romani
Cartellini: 46' Subrizi
Man of the Match: Robinson (L'Aquila Rugby 1936)
Calciatori: Frati (Estra I Cavalieri) 5/6, Della Rossa (Estra I Cavalieri) 4/5, Sebastiani (L'Aquila Rugby 1936) 2/3
Note: campo in buone condizioni, 600 spettatori allo Stadio Chersoni
Punti conquistati in classifica: Estra I Cavalieri , L'Aquila Rugby 1936

CROCIATI RUGBY –M-THREE SAN DONA’ 3-14 (pt 3-9)

Marcatori: p.t. 5’ cp. Gennari (Crociati) (3-0); 14’ cp Mucelli (San Donà) (3-3), 29’ cp Mucelli (San Donà) (3-6), 40’ cp Mucelli (San Donà) (3-9), 64’ m. Mucelli (San Dona) (3-14)

Crociati Rugby: 15 Gennari; 14 Ferrini, 13 Farolini, 12 En Naour, 11 Alberghini; 10 Violi, 9 Zucconi; 8 Marazzi, 7 Rimpelli, 6 Dell’Acqua, 5 Mandelli Cap (34’ pt Pedrazzani), 4 Contini (56’Sciacca); 3 Negrotto (56’ Ferrari), 2 Silvestri (56’ Manghi) , 1 Goegan (77’Grassotti)

A disposizione: 16 Grassotti, 17 Manghi, 18 Pedrazzani, 19 Sciacca, 20 Michel, 21 Albertini, 22 Magri, 23 Ferrari. all. Mazzariol

M-Three San Donà: 15 Secco; 14 Florian, 13 Flynn, 12 Iovu, 11 Damo; 10 Dotta, 9 Mucelli (66’ Rorato); 8 Molitika, 7 Birchall, 6 Di Maggio (cap); 5 Lobberts, 4 Zamparo (56’ Montani); 3 Pesce (47’ Kudin), 2 Zecchin (47’ Zanusso), 1 Cendron (47’Filipetto) (70’-75’ Pesce)

A disposizione: 16 Kudin, 17 Zanusso, 18 Montani, 19 Rorato, 20 Cibin, 21 Pilla, 22 Bacchin E., 23 Filipetto.

arb. Bertelli (Ferrara)
g.d.l. Boaretto (Rovigo), Platania (Novi Ligure)
quarto uomo: Secci (Alessandria)

Cartellini: 40’ pt Gennari (Crociati), 48’ Molitika (San Donà)
Man of the match: Mucelli (San Donà)

Calciatori: Gennari (Crociati) cp 1/4, Mucelli (San Donà) cp 3/4, trasf 0/1, Dotta (San Donà) cp 0/1
Note:, giornata soleggiata, campo in buone condizioni. 450 circa spettatori. Presente in tribuna l’ex Presidente Federale Giancarlo Dondi
Punti conquistati in classifica: Crociati Rugby 0 M-Three San Donà 4

Mogliano, Stadio "Maurizio Quaggia"
Sabato 06 ottobre 2012 ore 16,00
Campionato Nazionale di Eccellenza 2012/2013

MARCHIOL MOGLIANO Vs RUGBY REGGIO 25 - 11 (15 - 6)

Marcatori: p.t. 4' cp Torri (Rugby Reggio) (0-3) 5' mt Candiago Edoardo (Mogliano Rugby) (5-3) 9' cp Torri (Rugby Reggio) (5-6) 12' cp Galon (Mogliano Rugby) (8-6) 36' mt Candiago Edoardo (Mogliano Rugby) trasf. Galon (15 – 6) s.t. 7' met Candiago Vittorio (Mogliano Rugby) (20 – 6) 29' mt Bigi (Rugby Reggio) (20-11) 39' Swanepoel (Mogliano Rugby) (25-11)

Marchiol Mogliano: Candiago Vittorio, Onori, Ceccato Enrico, Benvenuti , Guarducci, Galon, Padovani (37' pt Giabardo)(33'st Lucchese), Candiago Edoardo, Barbini (37' pt momentanea Bocchi)( 33' st. Gazzola), Corbanese (7' st Bocchi) (12' st Swanepoel), Pavanello, Maso, Ceccato Andrea (15' st Naka), Costa Repetto (15' st Gianesin), Meggetto (2' st Allori)

a disp.: Gianesini, Naka, Allori, Bocchi , Lucchese, Giabardo , 24 Gazzola, 25 Swanepoel All.: Casellato, Properzi

Rugby Reggio: Castagnoli, Russotto(33'st Mora), Daupi, Carbone, Giannotti, Torri, Cigarini(23'st. Bricoli), Mannato, Scalvi Filippo(19'st per giallo Lanfredi)(34' st.Torlai), Vaki, Delendati (27'st. pulli), Perrone, Lanfredi (2' st Lanzano), Bigi (30' st. Scalvi Giovanni), Rizzelli

a disp.: Scalvi Giovanni, Lanzano, Pulli, Torlai, Bricoli, Fontanesi, Mora All.: Ghini

arb.: Falzone (Padova)
g.d.l.: Rizzo (Ferrara), Marchesin (Venezia)
quarto uomo: Crivellini (Udine)
Cartellini: Giallo Lanzano (Rugby Reggio)
Man of the match: Barbini Marco (Mogliano)

Calciatori: Galon (Mogliano Rugby) 2 / 6 Torri (Rugby Reggio) 2 / 4
Note: giornata soleggiata, clima afoso, temperatura 24°, campo in ottime condizioni. 800 spettatori.
Punti conquistati: Marchiol Mogliano 5; Rugby Reggio 0

Viadana, Stadio “Luigi Zaffanella” – sabato 6 ottobre 2012
Eccellenza, III giornata
RUGBY VIADANA v FIAMME ORO: 35-6 (14-6)

Marcatori: p.t. 14’ cp. Benetti (0-3), 21’ cp. Benetti (0-6), 37’ m. Monfrino tr. Apperley, (7-6) 39’ m. Pascu tr Apperlet (14-6); s.t. 3’ m. R. Pavan tr Apperley (21-6), 23’ m. Monfrino tr. Apperley; (28-6) 32’ m. Santi tr. Sintich (35-6).

Rugby Viadana: Robertson, Albano, G. Pavan, Pizarro (33’ s.t. Tizzi), R. Pavan; Apperley (28’ s.t. Sintich), Bronzini (28’ s.t. Cowan); Monfrino, Barbieri (38’ s.t. Manuini), Moreschi; Pascu (31’ s.t. Santi), Van Jaarsveld; Gilding (25’ s.t. Cagna), Santamaria (cap) (31’ st. Denti), Cenedese (29’ s.t. Marchini).all. Phillips

Fiamme Oro: Sapuppo; De Gasperi, Massaro (25’ st. Andreucci), Valcastelli, Rosa (25’ s.t. Marinaro); Forcucci, Balsemin; Vedrani (34’ s.t.Cerasoli), Zitelli; Mammana, Sutto; Duca (19’ pt. Di Stefano), Cerqua (cap) (25’ st. Vicerè), Cocivera (1’ st. Gentili). all. Presutti

arb. Spadoni (Padova)
g.d.l. Sgardiolo (Rovigo), Franzoi (Venezia)
quarto uomo: Gobbi (Piacenza)
Cartellini: 34’ pt. giallo Forcucci (Fiamme Oro); 22’ st. giallo Gentili (Fiamme Oro)

Man of the match: Mirko Monfrino (Rugby Viadana)
Calciatori: Apperley 4/4 (Rugby Viadana); Sintich 1/1; Benetti 2/3 (Fiamme Oro).
Note: giornata calda, campo in buone condizioni. 1468 spettatori.
Punti conquistati in classifica: Rugby Viadana 5; Fiamme Oro 0.

Roma, CPO “Giulio Onesti”, sabato 6 ottobre
Eccellenza, III giornata

MANTOVANI SS LAZIO RUGBY 1927 VS CAMMI RUGBY CALVISANO 25-30

Lazio: Gerber (27’ st Bruni); Sepe F., Bisegni (49’ st Varriale), Manu, Tartaglia; Rubini Gi., Canale S.; Zanini 31’-41’ pt Drissi Panico), Ventricelli (27’ st Riccioli), Nitoglia M.; Keogh (8’ st Nardi), Colabianchi; Young (18’ st Pietrosanti), Fabiani (27’ st Lorenzini), Pepoli.
All: De Angelis e Jimenez

Calvisano: Berne; De Jager (16’ st Bergamo), Canavosio (30’ st Frapporti), Vilk, Visentin; Griffen, Palazzoni; Vunisa, Brancoli, Cicchinelli (36’ st Salvetti); Beccaris, Zdrilich (8’ st Gerosa); Costanzo (25’ st Gavazzi), Ferraro (40’ pt Morelli), Lovotti (49’ st Scarsini).
All: Cavinato

Marcatori: primo tempo: 10’ cp Griffen (0-3); 12’ cp Rubini (3-3); 17’ meta Tartaglia (8-3); 19’ meta De Jager (8-8); 31’ meta di punizione per Calvisano tr. Griffen (8-15); 35’ cp Gerber (11-15); 39’ meta Tartaglia tr. Gerber (18-15); secondo tempo: 2’ meta Canavosio (18-20); 24’ meta Beccaris tr. Griffen (18-27); cp Griffen (18-30); meta Lorenzini tr. Rubini (25-30).

Arbitro: sig. Passacantando (L’Aquila).
g.d.l.: Schierò (Catania) e Ranalli (Sulmona)
quarto uomo: Palmerio (L’Aquila)

Cartellini: espulsione temporanea a Pepoli (Lazio) al 30’ pt e a Nitoglia (Lazio) al 20’ st.

Man of the match: Alessandro Tartaglia (Lazio)
Note: giornata umida; spettatori paganti 1000 circa.
Punti conquistati in classifica: Lazio 1; Calvisano 5.

  • shares
  • Mail