All'Idroscalo di Milano i Campionati del mondo di canoa polo

Di sicuro non è uno sport semplice, questa via di mezzo tra polo, pallacanestro e canoa. Dal 1 al 5 settembre, l'Idroscalo ospiterà i campionati mondiali di canoa polo lanciato dalle Olimpiadi di Barcellona del 1992 (attualmente è l’Olanda a detenere il titolo di campione del mondo. Gli azzurri sono Campioni d’Europa). Qui trovate il programma completo della 5 giorni.

Il campo di gioco della canoa polo, che misura 35 metri per 27, è tracciato sull’acqua con boette e da una ben visibile fune galleggiante di contorno. Le due porte sono collocate al centro dei due lati brevi del campo. L’area di gioco è contornata da pontili sui quali operano 2 arbitri, 2 segnalinee, e i cronometristi che azionano tabelloni elettronici segna tempo e punteggio.

La gara si disputa in una partita divisa in due tempi della durata di 10 minuti ciascuno, con un intervallo di 5 minuti. Le squadre sono composte da 8 giocatori (5 in campo e 3 di riserva a bordo campo) e il pallone usato è quello della pallanuoto. La pagaia viene utilizzata sia per vogare ma anche, insieme alle mani, per giocare e lanciare la palla.

  • shares
  • Mail