Tor des Géants: l'ultramaratona dei 4000

tor de giant

Di corsa per 330 chilometri, e con 24mila metri di dislivello positivo, tra le vette più alte d'Europa. La più lunga e più dura gara di Trail Running del mondo, il Tor des Géants, che prenderà il via domenica in Valle d'Aosta. Il percorso si snoda lungo le Alte Vie della Vallé con partenza il 12 settembre e arrivo il 19 a Courmayeur, passando sui sentieri più alti dei quattro 4.000 - Gran Paradiso, Monte Rosa, Cervino e Monte Bianco - lambisce 30 laghi alpini e attraversa due parchi naturali, quello del Mont Avic e il Parco Nazionale del Gran Paradiso.

Sono 346 i trekker, di ogni età e provenienti da ben 17 Paesi, che hanno deciso di sfidarsi in questa ultramaratona il cui tempo massimo per concludere la prova è fissato in 150 ore. Ogni partecipante sarà responsabile della propria andatura e della relativa strategia di gara, nutrendosi, riposandosi e dormendo quando lo riterrà opportuno nei vari punti di ristoro e di soccorso disseminati lungo l'intero tracciato.

Anche chi non parteciperà alla corsa potrà seguirne, camminando, alcuni tratti iscrivendosi a uno dei numerosi programmi denominati "Mini Tor des Géants". Le guide locali accompagneranno piccoli gruppi lungo i sentieri escursionistici più spettacolari e organizzeranno le notti nei rifugi o negli alberghi lungo il percorso.

  • shares
  • Mail