Atp Madrid 2015 | Murray surclassa Nadal in finale | Video highlights

Atp Madrid 2015. La finale Nadal-Murray

Andy Murray vince l'Atp di Madrid 2015. Sconfitto Nadal in finale con un perentorio 6-3; 6-2 in un'ora e mezza di gioco.

Epilogo inaspettato ma decisamente meritato per lo scozzese. Nel primo set, Nadal paga carissimo il break subito nel turno inaugurale in battuta. 12 punti a 2 per Murray nei primi tre game e 3-0 per lui. Rafa, molto falloso in avvio, stenta a entrare in partita. Non basta assestare la battuta. Andy si difende alla grande. Quattro i break point non sfruttati dall'iberico di cui uno sul 5-3; 30-40 che, se concretizzato, lo avrebbe mandato a servire la parità. E' l'ultima chance per Rafa. L'attesa reazione non arriva e il secondo set è un calvario. Cala il gelo sulla Caja Magica quando Murray acuisce il momento di difficoltà del rivale con il doppio break iniziale e un più che rassicurante 4-0. Non succede più nulla fino al 6-2. Il dritto sul punto finale di Nadal che finisce quasi in tribuna è l'emblema di una giornata da dimenticare in fretta. Mai Rafa era stato trattato così sull'amata terra, superficie che, invece, sta regalando belle soddisfazioni a Murray. Per lo scozzese è il primo Masters in carriera sul rosso, il secondo titolo consecutivo dopo quello conquistato la scorsa settimana a Monaco di Baviera. Nadal, da domani, sarà il nuovo numero 7 del ranking ...

Atp Madrid 2015: rivivi il live della finale

  • 20.49

    Terribile sconfitta per Nadal che, da domani, sprofonderà al settimo posto del ranking Atp. Per Murray è il secondo titolo consecutivo dopo quello di Monaco di Baviera. Lo scozzese non ha perso un set in tutto il torneo.

  • 20.45

    TRIONFA MURRAY. 6-2 il punteggio del secondo set.

  • 20.41

    Iniziato il game che può assegnare la finale.

  • 20.39

    Murray lascia andare il settimo game che Nadal vince a 15. 2-5 per lo scozzese che, al cambio di campo, può vincere il titolo.

  • 20.35

    Murray sale 1-5 nel secondo set. Nadal serve per restare nel set e nella partita.

  • 20.29

    Nadal vince il primo game del secondo set. Murray avanti 1-4 e, ora, di nuovo al servizio per allungare.

  • 20.25

    Un erroraccio di rovescio di Nadal consegna il punto dello 0-4 a Murray. Il secondo set e la finale sono saldamente nelle mani dello scozzese

  • 20.19

    Altro break per Murray. Nadal, costretto ai vantaggi, viene graziato dal rivale che sbaglia un comodo dritto sul primo break point. Nel secondo, Rafa affossa un dritto in rete. 0-3 Murray. Gelo sulla Caja Magica

  • 20.15

    E' in corso un combattuto terzo game con Nadal al servizio

  • 20.09

    Murray conferma il break a 0. Ben 7 gli errori di Rafa in due game. Troppi. 0-2

  • 20.06

    Break Murray nel primo gioco del secondo set. Nadal rimonta da 15-40 poi capitola ai vantaggi. Pubblico ammutolito. 0-1

  • 19.58

    Murray vince il primo set 3-6. Nadal si procura un'altra palla break nel game appena disputato ma Andy la annulla con un prepotente dritto. Rafa ha perso solo 4 punti al servizio, tutti nel secondo gioco che gli è costato il break. 46 minuti di gioco

  • 19.51

    Terzo turno di fila a 0 al servizio per Nadal. Ora Murray serve per chiudere il set, avanti 3-5

  • 19.47

    Murray rimonta da 15-40, annulla due palle per il controbreak di Nadal e con quattro punti di fila sale 2-5 garantendosi la possibiltà di servire per il primo parziale

  • 19.42

    Nadal tiene di nuovo il servizio a 0 nel sesto gioco e accorcia le distanze. 2-4 Murray.

  • 19.36

    Con un dritto all'incrocio delle righe, Murray ristabilisce le distanze e si porta sull'1-4 nel primo set. Nadal ancora troppo falloso.

  • 19.31

    Nadal smuove il punteggio e tiene il turno di battuta nel quarto game. 1-3 per Murray nel primo set.

  • 19.27

    Murray conferma il break e sale 0-3. Nadal molto incerto e contratto. Solo due punti per lui finora. Pessimo inizio del beniamino di casa

  • 19.22

    Break per Murray. Nadal perde il servizio a 15. Parziale di 8 punti a 1 per Andy. 0-2

  • 19.18

    Il primo game della partita è di Murray. Lo scozzese lascia a 0 Nadal. 0-1

  • 19.14

    Murray servirà per primo

  • 19.10

    Riscaldamento quasi ultimato. Ovazione del pubblico per Nadal durante la presentazione dello speaker

  • 19.03

    Nadal e Murray in campo. Tra poco l'inizio del riscaldamento

Atp Madrid 2015 | Presentazione Nadal-Murray

var _srapiq = _srapiq || []; _srapiq.push(['init', '89df43f0e4a9357fb']); _srapiq.push(['embedVideo', 'videoBox', '554e6e4de5e168ee6435a6c8']); (function () { var sr = document.createElement('script'); sr.type = 'text/javascript'; sr.async = true; sr.src = "https://sdk.digitalbees.it/jssdk-latest.js"; var s = document.getElementsByTagName('script')[0]; s.parentNode.insertBefore(sr, s); })();

Nadal - Murray è la finale dell'Atp di Madrid 2015. Su Outdoorblog, dalle 19, la diretta del match con aggiornamenti e cronaca in tempo reale.

Epilogo giusto quello odierno alla Caja Magica. In finale sono arrivati i due tennisti migliori della settimana madrilena. Prestazioni in crescendo per Nadal. Dopo i facili due turni con Johnson e Bolelli, il gioco di Rafa è salito di livello prima con Dimitrov poi, soprattutto, con Berdych. Murray è in serie vincente da nove partite sul rosso. Da Monaco di Baviera a Madrid, lo scozzese ha confermato di trovarsi pienamente a suo agio anche sulla superficie a lui meno congeniale. Nel cammino di Andy, in particolare, spicca il successo di ieri in semifinale su Nishikori. Battere in due set (6-3; 6-4) un avversario in forma come il nipponico certifica ulteriormente il buon momento dell'ex campione di Wimbledon che, oggi, disputa la sua prima finale in carriera in un Masters sul rosso. Nadal, invece, è alla settima a Madrid dove ha vinto anche quando il torneo si giocava sul veloce indoor.

Quello odierno è il 21° confronto tra Rafa e Andy. Bilancio nettamente dalla parta dell'iberico che conduce 15-5. L'ultima vittoria dello scozzese, nel 2011, nella finale dell'Atp 500 di Tokyo. Lo scorso anno, Nadal si è imposto in due semifinali, al Roland Garros e agli Internazionali d'Italia, quest'ultima molto lottata e risolta solo 7-5 al terzo set.

Nelle dichiarazioni della vigilia, Murray sottolinea come, oltre a Nadal, oggi dovrà fronteggiare anche il pubblico della Caja Magica, tutto schierato a favore del padrone di casa

Sarà un match simile a un incontro di Coppa Davis. Mi sento molto bene. Da Monaco gira tutto per il meglio. Spero di rendergli le cose il più difficile possibile. Anche lui sta giocando molto bene in questa settimana

Nadal, invece, in fiducia dopo la corroborante vittoria con Berdych, non nasconde le proprie sensazioni positive in vista della finale.

E' stata una settimana importante per me e questa finale è un risultato che mi dà fiducia ed energia positiva. Sono felice e il pubblico può aiutarmi a raggiungere l'obiettivo. Sto vivendo, di nuovo, sensazioni che non avevo da un pò di tempo

Il pronostico è dalla parte di Nadal anche se Murray mai è stato così competitivo per impensierirlo anche sulla superficie prediletta. Dovessi scommettere punterei su un successo di Nadal in tre set.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail