Nazionale volley femminile: bell'esordio dell'Italia a Ravenna, 3-0 alla Cina

Domani si replica: alle 17 a Monza, diretta tv su SportItalia.

Italia vince contro la Cina 3-0 sabato 23 maggio 2015

Ottimo esordio per l'Italia di Marco Bonitta che ha strapazzato la Cina per 3-0 in quel di Ravenna. Sia chiaro, l'avversaria di oggi (e di domani) non è la squadra vice-campione del Mondo, ma nemmeno le azzurre sono quelle che sono arrivate quarte alla competizione iridata, di fatto di quella formazione in campo stasera c'era solo Raphaela Folie (che è stata un'ottima riserva ai Mondiali).

Il ct Bonitta, che stasera ha giocato davvero in casa, nella sua città (riportando l'Italia a Ravenna dopo 24 anni), ha mandato in campo Malinov al palleggio, Sorokaite opposta, Calloni e Folie al centro, Egonu e Guerra in banda. Calloni, che per la prima volta a 32 anni è stata convocata in nazionale, è la capitana di questa Italia di ventenni che si è subito dimostrata brillante e ben amalgamata nonostante quella di oggi sia la prima partita della stagione.

L'Italia è stata protagonista di una partenza sprint nel primo set, portandosi rapidamente sul 6-2 e costringendo la Cina a chiamare subito il time-out che però non è servito a nulla perché, tornate in campo, le azzurre hanno allungato (9-3) e hanno continuato a dominare fino al 22-15 quando hanno subìto una battuta d'arresto che tuttavia non ha fatto troppo danno visto il grande vantaggio accumulato. La Cina è riuscita a mettere a segno un pazialino di 6-0 recuperando fino al -2 (22-20), ma l'Italia ha poi trovato quattro palle-set (24-20) e infine ha chiuso sul 25-22.

Anche il secondo set si è concluso sul 25-22 per l'Italia, ma è stato completamente diverso dal primo, perché in questo caso Calloni e compagne si sono ritrovate a inseguire per gran parte del set. La Cina è arrivata sul +1 al primo time-out tecnico (7-8) dopo un errore al servizio di Folie e sul +2 al secondo (14-16). L'Italia ha pareggiato sul 16-16, poi è seguita una lotta punto a punto che si è conclusa quando, grazie a un ace di Guerra, le azzurre si sono portate sul +2 (21-19). Con Folie l'Italia ha poi trovato due set-point e con Sorokaite ha chiuso sul 25-22.

Nel terzo set l'equilibrio è durato solo fino al primo time-out tecnico al quale l'Italia è arrivata sul +2 (8-6), poi al secondo si è portata sul +7 (16-9) e infine ha dominato in lungo e in largo ottenendo ben dodici match point dopo un fallo della Cina e chiudendo sul 25-14 con Melandri dopo che un'invasione e un attacco out di Guerra hanno annullato solo due palle-match.

Domani alle ore 17 in diretta tv su SporItalia va in onda la seconda sfida amichevole tra Italia e Cina che si incontrano questa volta a Monza.

Risultato finale: Italia-Cina 3-0 (25-22, 25-22, 25-14)

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail