I cinque sport da praticare in montagna d'estate

I consigli per chi si appresta a trascorrere le vacanze in montagna.

Gli sport estivi in montagna

Per chi sta programmando le proprie vacanze estive e ha intenzione di immergersi nella natura in un luogo di montagna, evitando il caldo e la folla della spiaggia, farà comodo sapere quali sport può praticare per mantenersi in forma o per puro divertimento. Abbiamo selezionato cinque attività che non richiedono molta preparazione, alcune sono adatte anche ai principianti, altre richiedono un minimo di allenamento, qualche lezione o almeno l'affiancamento di qualcuno più esperto.

Ovviamente oltre ai cinque sport che vi elenchiamo ce ne sono molti altri, dai più estremi come il parapendio, ai più semplici come la pesca, il nuoto, il tennis o il golf. In montagna la maggior parte delle strutture turistiche sono attrezzate per offrire la possibilità di svolgere queste attività sportive in assenza della neve che d'inverno attrae gli appassionati dello sport di montagna per eccellenza, lo sci.

1) Ciclismo


Ciclismo in montagna

Se in questo periodo vi state facendo ispirare da Alberto Contador & Co. che affrontano le montagne con le pendenze più dure a caccia della Maglia Rosa che spetta al vincitore del Giro d'Italia o se a luglio guarderete il Tour de France e vi verrà voglia di salire in bici, la montagna vi offre la possibilità di sentirvi dei veri "scalatori" e potrete percorrere le strade in salita su piste ciclabili e percorsi per cicloturismo. Oppure, se siete ancora più avventurosi, potete cimentarvi in un percorso da mountain bike su strade sterrate. Se non avete una bici o una mountain bike tutta vostra, tranquilli, potrete noleggiarla direttamente sul posto.

2) Trekking


Trekking in montagna

Se vi piace stare immersi nella natura, ma non siete così abili in bici, armatevi di scarpe da trekking e camminate fino a raggiungere le vette che vi riserveranno dei premi dal valore inestimabile: i paesaggi naturali mozzafiato che solo la montagna vi può offrire. Ovviamente il trekking è lo sport più semplice da praticare in montagna, non serve un particolare allenamento, basta avere un po' di fiato e di resistenza, ma anche se la vostra è una vita prettamente sedentaria, abituarvi giorno dopo giorno a camminare sempre più a lungo può solo farvi del bene e farlo nei meraviglioso percorsi di montagna vi aiuterà a non sentirvi stanchi, a respirare aria buona, ad avvistare qualche simpatico animaletto che non vedrete mai in città e ad ammirare piante e fiori che nella stagione calda addolciscono il paesaggio. Di fatto l'unica attrezzatura che vi serve è un paio di scarpe da trekking e abiti comodi. Se pensate di percorrere strade sterrate magari aiutatevi con dei bastoncini. Potete anche spingervi a percorrere vie ferrate per arrivare davvero in cima, ma in questo caso vi conviene farvi aiutare da qualcuno un po' più esperto di questo tipo di percorsi.

3) Arrampicata


Arrampicata in montagna

Alziamo un po' l'asticella e guardiamo a uno sport che, al contrario degli altri due che abbiamo visto finora, richiede un minimo di preparazione, ma che, vi assicuriamo, alla fine vi darà una grande soddisfazione: è l'arrampicata. Il consiglio è quello di frequentare, magari, una palestra con un rocciodromo (i pannelli artificiali simili alle rocce) nel periodo precedente alla vostra vacanza in montagna. In questo modo prenderete confidenza con l'attrezzatura e imparerete le principali tecniche di arrampicata che metterete in pratica quando arriverete in montagna. In ogni caso se siete alle prime armi seguite i consigli della vostra guida alpina (di cui non potrete fare a meno).

4) Rafting


Rafting in montagna

Se siete dei grandi amanti dell'avventura, potete cimentarvi nel rafting, ma attenzione, questo sport può essere molto pericoloso, quindi è indispensabile farvi affiancare da esperti, seguire le loro indicazioni fin nei minimi dettagli e non prendervi rischi inutili tentando di "strafare". Ovviamente per praticare il rafting dovete scegliere un luogo di montagna in cui ci sia anche un fiume e dovrete munirvi di casco, muta in neoprene, corda da lancio e giubbotto salvagente. Dovete anche essere degli abili nuotatori e non avere paura di finire sott'acqua, perché uno dei rischi principali mentre di pratica la discesa fluviale sul gommone tra le rapide con le pagaie è che finiate in acqua o che siate investiti dal flusso.

5) Equitazione


Equitazione in montagna

Un'altra attività che vi permette di stare a stretto contatto con la natura è l'equitazione. Se non siete abili cavallerizzi potete approfittare della vostra vacanza in montagna per prendere qualche lezione di equitazione, ovviamente non dovrete cimentarvi nel dressage o nel salto a ostacoli, ma anche per le semplici passeggiate a cavallo serve un minimo di preparazione e l'assistenza di un maestro. Inoltre vi serve un abbigliamento ad hoc, non dovete dimenticare mai di indossare il casco e ricordatevi che anche se guardare qualcuno passeggiare a cavallo lo fa sembrare un'attività semplicissima e rilassante, in realtà non è così e mette in moto dei muscoli che probabilmente nemmeno sapete di avere. Schiena, gambe e glutei sono i più sollecitati e il giorno dopo la vostra prima cavalcata potreste avere un bel po' di problemi con l'accumulo di acido lattico nei muscoli.

  • shares
  • Mail