Wimbledon 2015 | Giorgi, Kvitova e Wozniacki al terzo turno | Risultati 2 luglio

Wimbledon 2015. Torneo femminile. Camila Giorgi accede al terzo turno grazie alla vittoria, 6-0; 7-6 sulla Arruabarrena. Pronostico rispettato dall'azzurra. Primo set dominato con un bagel in appena 18 minuti e la spagnola mai arrivata a un punto dal game nei suoi turni in battuta. Nel secondo parziale, Camila è meno continua al servizio e l'avversaria ne approfitta. Tre break nei primi tre game. Due sono della Arruabarrena che gestisce il punteggio fino al 4-3 quando la Giorgi le strappa nuovamente la battuta ai vantaggi. L'inerzia della partita passa nuovamente nelle mani di Camila che spreca quattro match point in risposta (di cui tre sul 5-4; 0-40) prima di imporsi al tie break 7-5, alla terza palla match a disposizione dal 6-3.

Sabato la Giorgi affronterà Caroline Wozniacki. Vittoria in due set, 6-1; 7-6 per la danese contro la Allertova, punteggio che sarebbe potuto essere più favorevole all'ex numero del mondo che, nel secondo set, è stata avanti 4-1 con due break a disposizione. Ripresa sul 5-5, dopo aver servito invano per il match nel decimo game, la Wozniacki è costretta al tie break e supera l'avversaria con due punti di fila sul 6-6.

Procede spedito il cammino della campionessa in carica Petra Kvitova che travolge la giapponese Nara 6-2; 6-0. Nei primi due turni, la ceca è rimasta in campo un'ora e quaranta minuti perdendo solo tre game. Qualificazione anche per la Kerber (7-5; 6-2 alla Pavlyuchenkova) che si giocherà gli ottavi con la Muguruza. Sul Centrale, la Lisicki recupera un set di svantaggio alla McHale. Prossima avversaria della tedesca, Timea Bacsinzky. L'elvetica, recente semifinalista al Roland Garros, lascia solo tre game alla Soler Espiosa.

Fuori un'altra testa di serie, la Makarova, eliminata dalla Rybarikova 6-2; 7-5. Nel secondo set, la russa si è fatta rimontare da 5-3 con un mini parziale di 16 punti a 4 per la Rybarikova negli ultimi quattro giochi. Sorprende anche la sconfitta della Cornet con lo Govortsova. Per la francese, la mancata conferma dei quarti raggiunti nel 2014, costerà anche un deciso calo nel ranking.

Wimbledon 2015 | Torneo femminile, risultati 2 luglio

Giorgi b. Arruabarrena 6-0; 7-6(5)
Wozniacki b. Allertova 6-1; 7-6(6)
Kvitova b. Nara 6-2; 6-0
Kerber b. Pavlyuchenkova 7-5; 6-2
Lisicki b. Mchale 2-6; 7-5; 6-1
Radwanska b. Tomljanovic 6-0: 6-2
Rybarikova b. Makarova 6-2; 7-5
Bacsinzky b. Soler Espinosa 6-2; 6-1
Muguruza b. Lucic 6-3; 4-6; 6-2
Keys - Kulitchova 6-4; 7-6(3)
Govortsova b. Cornet 7-6; 2-6; 6-1
Jankovic b. Rodina 6-7; 6-1; 6-3
Kuznetsova - Kr. Pliskova
Niculescu - Cepelova
Maria b. Duan 1-6;6-2; 10-8

Wimbledon 2015 | Risultati 1 luglio, torneo femminile

Mercoledì 1 luglio

Wimbledon 2015. Sara Errani eliminata al secondo turno dalla Krunic. 6-3; 6-7; 6-2 il punteggio a favore della serba che chiude il match con addirittura 59 vincenti. Primo set dai due volti. Buona partenza dell'azzurra. Break immediato e 3-0. Il vantaggio, tuttavia, è illusoria. La Krunic reagisce prontamente e con 6 game di fila conquista la prima frazione. Più equilibrato il secondo parziale. Sul 4-4, Sara sventa un pericoloso break point e nel game seguente non concretizza una palla set. Poco male. Il tie break è favorevole alla romagnola che si impone rapidamente 7-2.

Tre break aprono il terzo set. Il terzo è della Krunic. La serba conferma subito il vantaggio e chiude la partita con un game di anticipo strappando di nuovo il servizio alla Errani in un combattuto ottavo game concluso ai vantaggi e al terzo match point con errore finale di Sara su un lob difensivo. C'è poco da fare. Con i campi di Wimbledon, Sara ha davvero poco feeling. La Krunic, alla prima partecipazione ai Championship, venerdì affronterà Venus Williams.

S.Williams impiega un'ora esatta per battere la Babos 6-4; 6-1. Primo set deciso da un unico break ottenuto da Serena nel game inaugurale dell'incontro. Stesso copione nel secondo con la numero uno del mondo che incrementa il vantaggio con altri due break nel quinto e settimo gioco. Al prossimo turno c'è la britannica Watson che si è imposta 6-2; 6-4 sulla Hantuchova. Si giocherà certamente sul Centrale.

Successo agevole per Maria Sharapova contro l'olandese Hogenkamp, sconfitta 6-3; 6-1. Nel primo set, dopo un'iniziale fase di equilibrio, arrivano tre break consecutivi dal sesto game. Due sono della russa che, con il 6-3, chiude di fatto la partita. La Hogenkamp, infatti, si ritrova sotto 4-0 in avvio di secondo parziale e può solo evitare il bagel. Per la russa, tra due giorni, c'è la Begu. Facili vittorie in due set per Petkovic, Azarenka e Safarova contro Duque Marino, Flipkens e Hsieh.

Il torneo perde altre due teste di serie. Ana Ivanovic perde nettamente (6-3; 6-4) con l'imprevedibile Mattek Sands. Fuori anche Karolina Pliskova. La ceca è stata sconfitta da Coco Vandeweghe, specialista sull'erba, 7-6; 6-4. Non sbaglia Sam Stosur che regola 6-3; 6-4 Urzula Radwanska. Nel primo set, la veterana australiana ha servito per chiudere sul 5-2, perdendo uno dei due break di vantaggio. Nel secondo, successo in rimonta da 1-3.

S.Williams b. Babos 6-4; 6-1
Sharapova b. Hogenkamp 6-3; 6-1
Krunic b. Errani 6-3; 6-7; 6-2
Mattek Sands b. Ivanovic 6-3; 6-4
Azarenka b. Flipkens 6-3; 6-3
Safarova b. Hsieh 6-2; 6-3
V. Williams b. Putintseva 7-6; 6-4

Keys b. Voegele 6-7; 6-3; 6-4
Vandeweghe b. Pliskova 7-6; 6-4
Bencic b. Friedsman 7-5; 4-6; 6-0
Petkovic b. Duque Marino 6-3; 6-1
Stosur b. U.Radwanska 6-3; 6-4
Watson b. Hantuchova 6-2; 6-4
Stephens b. Davis 6-4; 6-4

Mladenovic b. Ostapenko 6-4; 7-5
Begu b. Tsurenko 7-5; 6-7; 7-5
Diyas b. Sasnovich 7-5; 6-1
Kulichkova b. Wickmayer 3-6; 7-6; 10-8

Wimbledon 2015 | Programma femminile, 1 luglio

Wimbledon 2015. Torneo femminile. Oggi, 1 luglio, comincia il secondo turno con 16 partite, tutte della parte alta del tabellone.

Impegno, sulla carta, alquanto agevole per Serena Williams. La numero uno del mondo sfida sul Centrale, nel tardo pomeriggio, l'ungherese Babos, tennista dal gioco potente e specialista nel doppio, disciplina nella quale ha ottenuto 11 vittorie di cui 3 quest'anno con la compagna Kristina Mladenovic. Prevedibile un successo in due set per Serena che attende, al prossimo turno, la vincente di Watson-Hantuchova, match previsto sul campo 1 alle 16 circa con il pubblico tutto schierato dalla parte dell'unica tennista britannica rimasta in tabellone.

Anche la Sharapova non dovrebbe faticare eccessivamente per avere la meglio dell'olandese Hogenkamp, n°123 del ranking Wta. Una partita già segnata nel risultato quella della russa. Non a caso, gli organizzatori hanno preferito confinarla sul campo 2. Per Maria si prevede una prima settimana ai Championship. Dovesse passare oggi infatti, scenario molto probabile, avrà Begu o Tsurenko.

Per Sara Errani una ghiotta occasione per tornare al terzo turno di Wimbledon dopo tre anni. La romagnola è attesa, nel tardo pomeriggio, sul campo 2 dalla serba Krunic, vincitrice al debutto su Roberta Vinci. Sara non ama i prati ma il valore della rivale, mai affrontata precedentemente, depone a favore di una sua qualificazione. Possibile prossima avversaria dell'azzurra, Venus Williams. L'ex campionessa di Wimbledon, dopo il doppio bagel rifilato alla Brengle, affronta la Putintseva.

Secondo turno insidioso per la Ivanovic contro l'imprevedibile Mattek Sands. Per la Azarenka, invece, c'è la Flipkens, specialista dell'erba, semifinalista a Wimbledon '13 ma lontana dal rendimento delle passate stagioni.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail