Tour de France 2015: Stybar ha vinto la 6a tappa. Caduta nel finale per Nibali e Martin

Tour de France 2015: la diretta della 6a tappa da Abbeville a Le Havre

L'ordine d'arrivo di oggi:

schermata-2015-07-09-alle-19-07-40.jpg

  • 18:03

    Confermata la neutralizzazione di tutti i distacchi a causa della caduta, anche per quanto riguarda Quintana.

  • 18:01

    Probabilmente Tony Martin resterà ufficialmente in Maglia Gialla fino a questa sera, ma domani non ripartirà e la lascerà così in eredità a Chris Froome.

  • 18:00

    Quintana ha tagliato il traguardo con circa 40" di ritardo, ma potrebbe beneficiare anche lui della neutralizzazione. Naturalmente a patto che il ritardo sia dovuto alla caduta nell'ultimo km.

  • 17:57

    Nessun problema per Nibali, mentre Martin sembra davvero molto dolorante. Probabilmente il tedesco si ritirerà.

  • 17:55

    Problemi ad una spalla per Tony Martin, aiutato dai suoi compagni da arrivare al traguardo. Grande squadra la Etixx.

  • 17:52

    Vittoria di tappa per Stybar! Bravissimo ad anticipare tutti!

  • 17:51

    Scatto di Zdenek Stybar!

  • 17:50

    Caduta nell'ultimo km! Coinvolti Nibali e Tony Martin! Ci sarà la neutralizzazione, ma il siciliano non potrà fare un tentativo oggi.

  • 17:49

    1,3km al traguardo. Inizia la salita.

  • 17:49

    2km al traguardo. Sta per iniziare una salita al 7% di 850 metri, che terminerà a 500 metri dal traguardo.

  • 17:48

    Ripreso Van Bilsen a 3km dal traguardo. Gruppo compatto.

  • 17:46

    BMC, Etixx e Katusha le squadre più attive.

  • 17:45

    5km al traguardo. 12" per Van Bilsen. Gruppo allungatissimo.

  • 17:44

    Intano Tony Martin è riuscito a riportarsi nelle posizioni di testa del gruppo.

  • 17:43

    7km al traguardo. Van Bilsen continua a stringere i denti, mentre il gruppo è sempre più vicino.

  • 17:41

    Ripresi Perrig Quemeneur (EUC) e Daniel Teklehaimanot (MTN). Al comando ora c'è solo Kenneth Van Bilsen (COF) con 25" di margine.

  • 17:40

    Nell'affrontare una rotatoria il gruppo si è allungato. Tony Martin è rimasto attardato.

  • 17:38

    Kenneth Van Bilsen (COF) ha staccato Perrig Quemeneur (EUC) e Daniel Teklehaimanot (MTN).

  • 17:36

    Solo 40" per i battistrada a 13km dal traguardo.

  • 17:30

    17km al traguardo. I tre battistrada hanno sempre 1 minuto di vantaggio sul gruppo.

  • 17:20

    A 25km dal traguardo i fuggitivi hanno 1'05" di vantaggio sul gruppo.

  • 17:15

    Daniel Teklehaimanot (MTN) è transitato per primo sul traguardo dell'ultimo GPM di oggi (4° - Côte du Tilleul) e domani indosserà la Maglia a Pois avendo scavalcato in classifica Purito Rodriguez.

  • 17:04

    Thomas Voeckler ha rinunciato alla sua azione ed è stato ripreso dal gruppo. Vantaggio di 1'42" per i 3 battistrada.

  • 17:02

    Damiano Caruso (BMC) è caduto a terra dopo aver centrato in pieno uno spartitraffico. Fortunatamente nessuna grave conseguenza per lui.

  • 17:00

    I tre fuggitivi hanno 2'17" di vantaggio sul gruppo e 1'05" su Voeckler.

  • 16:56

    41km al traguardo. Il vantaggio dei fuggitivi sul gruppo è risalito a 1'50". Nel mezzo c'è ancora Thomas Voeckler.

  • 16:53

    44km al traguardo. Thomas Voeckler (Europcar) ha aiutato Bryan Coquard per la volata, ma poi non si è rialzato e si è lanciato all'inseguimento dei tre fuggitivi.

  • 16:50

    John Degenkolb ha vinto la volata del gruppo.

  • 16:49

    Al TV questi i passi dei fuggitivi: Perrig Quemeneur (EUC), Kenneth Van Bilsen (COF) e Daniel Teklehaimanot (MTN).

  • 16:47

    46km al traguardo. Si avvicina il TV di Saint-Leonard; il vantaggio dei fuggitivi è sceso a 1'40".

  • 16:36

    56km al traguardo. 2'32" per i fuggitivi.

  • 16:25

    Adesso c'è la Lotto-Saudal compatta in testa al gruppo. Il vantaggio dei fuggitivi è di 2'45".

  • 16:16

    Il vantaggio dei fuggitivi è sceso a 3'16" a 68km dal traguardo.

  • 16:06

    74km al traguardo. 4'37" per Perrig Quemeneur (EUC), Daniel Teklehaimanot (MTN) e Kenneth Van Bilsen (COF).

  • 15:51

    Atmosfera sempre rilassata. Ad 84km dal traguardo il vantaggio dei fuggitivi sul gruppo è di 4'55".

  • 15:41

    Rifornimento in corsa per gli uomini del gruppo.

  • 15:39

    Calma piatta per il momento. La Etixx guida il gruppo ma non forza l'andatura.

  • 15:32

    96km al traguardo. Situazione invariata: 4'35" di vantaggio per i fuggitivi.

  • 15:19

    104km al traguardo. Ci sono 3 corridori in fuga: Perrig Quemeneur (EUC), Daniel Teklehaimanot (MTN) e Kenneth Van Bilsen (COF). Il loro vantaggio sul gruppo è di 4'50".

15:15 - Tra pochi minuti il primo aggiornamento sulla tappa di oggi.

Tour de France 2015 | 6a Tappa: Abbeville-Le Havre

La tappa di ieri, la quinta, da Arras Communauté Urbaine ad Amiens Métropole ha regalato ben poche emozioni. Per oltre 100km il gruppo ha viaggiato a ranghi compatti, condotto senza acuti dalle squadre degli uomini di classifica fino a 5-6km dall'arrivo, quando si è accesa la bagarre tra i velocisti che ha premiato il tedesco André Greipel. La tappa di oggi dovrebbe regalare ben altre emozioni benché priva di salite particolarmente impegnative. La tappa sarà comunque "mossa" ed anche nell'ultimo chilometro i corridori dovranno affrontare una salita al 7%, che terminerà a circa 500 metri dal traguardo.

Molto difficilmente oggi Tony Martin riuscirà a difendere la sua Maglia Gialla, che potrebbe tornare sulle spalle di Chris Froome. Il capitano del Team Sky è infatti secondo in classifica generale a 12" dal cronoman della Etixx ed anche se non vincerà la tappa dovrebbe riuscire a recuperare lo svantaggio a meno di una prova sopra le righe dello stesso Martin. Il finale di tappa si addice anche alle caratteristiche di un corridore come Joaquin Rodriguez, notoriamente esplosivo nei brevi tratti in salita.

Ovviamente Purito potrà vincere se il gruppo arriverà compatto all'inizio della salita finale, perché altrimenti molto difficilmente gli altri big gli consentiranno di unirsi all'immancabile tentativo di fuga. A ranghi compatti anche Peter Sagan potrebbe dire la sua, così come Edvald Boasson Hagen, Greg Van Avermaet, Geraint Thomas e Tony Gallopin. Anche oggi i big dovranno comunque prestare molta attenzione al vento che potrebbe costare caro a qualcuno di loro qualora dovesse venire a mancare l'assistenza delle rispettive squadre.

Appuntamento alle ore 15 per seguire insieme a noi questa sesta tappa del Tour.

Tour de France 2015 | La sesta tappa

Tour de France 2015

  • shares
  • Mail