Wta Istanbul 2015: Schiavone elimina Giorgi e conquista i quarti

schiavone-batte-giorgi-wta-istanbul-2015.jpg

Wta Istanbul 2015. Francesca Schiavone batte Camila Giorgi 6-4; 7-6(6) e passa ai quarti di finale.

Primo set equilibrato e di discreta qualità. Solita impostazione tattica della Giorgi, braccio libero senza troppi calcoli. Tira fortissimo Camila ma la Schiavone è troppo esperta per lasciarsi intimorire. Pian piano Francesca prende le misure dell’avversaria e la punisce nell’unica palla break concessa in tutto il set, ai vantaggi nel quarto game. Ottenuto il break, la Schiavone lo conferma, tenendo la battuta a 30 e arriva al 6-4 dopo 40 minuti di gioco. A riprova del grande equilibrio in campo, il computo totali dei punti con la milanese avanti 32-30.

Interlocutorio l’inizio della seconda frazione. Entrambe tengono il servizio senza difficoltà fino al 3-2 per la Giorgi quando seguono 4 break consecutivi, equamente divisi tra le due contendenti. Tradita dal solito, immancabile, doppio fallo sul 30-30 del sesto gioco, Camila cede immediatamente il servizio sul 4-2. Riottenuto subito un altro break, la Giorgi va in battuta per trascinare la partita al terzo ma Francesca la arresta di nuovo. Controbreak a 30 e parità raggiunta sul 5-5 non senza difficoltà con l’avversaria che la rimonta dal 40-0.

;

Il set si decide al tie break. Si cambia campo sul 3-3 con i primi sei punti tutti a favore di chi risponde. Sotto 5-4, la Schiavone vince due punti di fila in battuta e si procura un match point che la Giorgi sventa con coraggio grazie a uno schiaffo al volo di dritto che lambisce la riga e costringe Francesca a sbagliare la risposta. L’appuntamento con la vittoria è tuttavia solo rimandato per l’ex campionessa del Roland Garros. Errore di dritto di Camila, 7-6 e rovescio perfetto lungolinea per una qualificazione davvero meritata. Domani, l’azzurra si giocherà i quarti con un’altra tennista esperta, la belga Flipkens, vincitrice 6-2; 1-6; 6-2 sulla Cornet, quarta testa di serie del seeding turco. Ieri era già approdata ai quarti, Roberta Vinci attesa dalla Rybarikova

Wta Istanbul 2015 | Sfida tra Giorgi e Schiavone

;

Wta Istanbul 2015. Oggi, non prima delle 18 (diretta su Supertennis), il derby azzurro tra Giorgi e Schiavone valido per gli ottavi di finale del torneo International turco che si disputa sul cemento outdoor.

E' un autentico confronto generazionale, e di stile, quello che va in scena alla Garanti Koza Arena. Una campionessa del passato, vincitrice del Roland Garros, testa le ambizioni e le potenzialità di quella che è considerata una delle possibili protagoniste future del tennis italiano e internazionale. Al contempo si fronteggiano due stili tennistici diversi, quello lavorato e vario della Schiavone contro la potenza e la ricerca ossessiva del vincente, prerogative essenziali del gioco della Giorgi.

E' la seconda volta che Francesca e Camila si ritrovano l'una contro l'altra in un torneo Wta. E' accaduto tre anni fa al Premier di Cincinnati con la Giorgi vincitrice con un perentorio 6-1; 6-3. Considero la marchigiana favorita nella sfida odierna anche se molto dipenderà, come al solito, dalla continuità della sua prestazione. Nel match d'esordio contro la Cibulkova, ad esempio, Camila ha messo a referto ben 21 doppi falli. Se questo dato negativo dovesse ripetersi anche oggi, Francesca potrebbe approfittarne anche se sarà dura per lei fronteggiare la maggiore potenza dei colpi dell'avversaria.

Chi passa affronta ai quarti, domani, Cornet o Flipkens con la prospettiva, ulteriore, di una semifinale abbordabile contro una delle due ucraine Bondarenko-Tsurenko, vincitrice sulle due teste di serie della parte alta, Venus Williams e Daria Gavrivola. Già formati i due quarti della parte bassa con Vinci-Rybarikova e U.Radwanska-Pironkova. Anche in questa porzione di draw sono state eliminate le potenziali favorite per la semifinale, Jankovic e Svitolina.

schiavone-giorgi-wta-istanbul-2015.jpg

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail