Tour de France 2015: Pinot vince sull'Alpe d'Huez. Froome festeggia la Maglia Gialla

Il racconto della ventesima e decisiva tappa dell'Alpe d'Huez.

Chris Froome ha vinto il Tour de France 2015. Nairo Quintana non ce l'ha fatta a strappargli la Maglia Gialla sull'Alpe d'Huez e non è riuscito nemmeno a vincere la tappa, muovendosi troppo tardi, quando Thibaut Pinot, il trionfatore di giornata, era ormai imprendibile.
Il colombiano, dunque, si deve accontentare del secondo posto sia nella tappa odierna sia in classifica generale e chiude il suo Tour senza aver vinto neanche una frazione. Il suo compagno Alejandro Valverde, invece, ha difeso il suo terzo posto da Vincenzo Nibali che è stato sfortunatissimo perché ha forato e ha dovuto cambiare bici proprio nel momento in cui cominciava la salita dell'Alpe d'Huez.

Questi i primi all'arrivo sull'Alpe d'Huez

Classifica finale tappa Alpe d'Huez Tour de France 2015

Le classifiche delle Maglie del Tour de France 2015:
La Classifica Generale della Maglia Gialla
La Classifica a Punti della Maglia Verde
La Classifica Giovani della Maglia Bianca
La Classifica Scalatori della Maglia a Pois

Il racconto dell'impresa di Thibaut Pinot


Thibaut Pinot ha vinto la 20a tappa del Tour de France 2015

  • 16:39

    Si chiude qui il live della penultima tappa del Tour de France 2015.

  • 16:38

    Arrivano insieme Alberto Contador e Vincenzo Nibali.

  • 16:37

    Anche Richie Porte arriva sul traguardo con un sorriso perché la sua squadra ha vinto il Tour, il secondo in tre anni.

  • 16:36

    Arriva Chris Froome e può festeggiare: ha vinto il suo secondo Tour de France!

  • 16:36

    Nairo Quintana è secondo, Ryder Hesjedal terzo.

  • 16:35

    THIBAUT PINOT HA VINTO LA TAPPA SULL'ALPE D'HUEZ!!!

  • 16:34

    Pinot è nell'ultimo km di tappa, dovrebbe ormai essere sua la tappa.

  • 16:33

    Pinot, ovviamente, non vede l'ora di arrivare e si alza sui pedali, teme che Quintana possa beffarlo.

  • 16:31

    Il ritardo di Froome da Pinot è di 1' 43".

  • 16:30

    Per Pinot ora mancano 2 km, Quintana è a 26" di ritardo.

  • 16:29

    Quintana ha superato Hesjedal in questo momento.

  • 16:27

    Froome è sempre a ruota di Porte. Con loro c'è anche Valverde, poi con un minuto di ritardo ci sono Nibali, Contador, Majka e Rolland.

  • 16:26

    Pinot sembra già pronto a festeggiare, ma Quintana è a solo mezzo minuto di distanza e mancano ancora 3 km.

  • 16:24

    Quintana è a soli 45" da Pinot.

  • 16:23

    Quintana forza il ritmo, ora non ha più il supporto di Anacona.

  • 16:23

    Nel gruppetto Maglia Gialla ci sono Valverde, Porte e Poels e Rolland.

  • 16:22

    Per Thibaut Pinot mancano 5 km al traguardo.

  • 16:21

    Il distacco di Quintana da Froome ora è di una trentina di secondi, la Maglia Gialla ha ancora almeno due minuti di vantaggio in classifica generale.

  • 16:20

    Nibali è con Contador, Majka e Mollema.

  • 16:18

    Pinot ha staccato di qualche metro Hesjedal, intanto Quintana e Anacona, con Geniez, sono nella affollatissima "curva degli olandesi".

  • 16:18

    1' 30" è il vantaggio di Pinot ed Hesjedal sulla Maglia Gialla. Quintana, invece, è a 58" con il suo compagno Anacona.

  • 16:15

    In testa alla corsa scatta Ryder Hesjedal. Pinot cerca di non andare fuori giri e procede al suo ritmo, ora non ha più con sé Geniez, che ha fatto comunque un grandissimo lavoro per tutta la giornata.

  • 16:14

    Quintana ha ripreso Plaza Molina e Rolland.

  • 16:13

    Valverde non ce la fa più e lascia Quintana che, tuttavia, davanti può contare sull'ex fuggitivo Winner Anacona.

  • 16:12

    Siamo a 8 km dalla fine sui tornanti dell'Alpe d'Huez, in testa ci sono i due FDJ Pinot e Geniez con Hesjedal della Cannondale-Garmin, poi i vari ex fuggitivi, a 1' 33" ci sono Valverde e Quintana della Movistar, poi il gruppetto Maglia Gialla, mentre Vincenzo Nibali è a 2' 14".

  • 16:11

    Ryder Hesjedal si è riportato sulla coppia FDJ che è in testa alla corsa, Pinot e Geniez.

  • 16:10

    Pinot ha raggiunto in testa il suo compagno Geniez.

  • 16:09

    Froome sembra in difficoltà, perde qualche metro dalle ruote dei suoi compagni. Intanto Quintana sta per raggiungere Valverde. Contador non riesce a rispondere agli attacchi.

  • 16:08

    Parte il terzo attacco di Nairo Quintana. Poels stava per saltargli sulla ruota, ma Porte gli urlato di fermarsi perché devono salire al loro ritmo.

  • 16:07

    NIbali ha raggiunto il gruppetto con Bardet e Rodriguez. Ora è da solo, non ha più compagni con sé. Ha circa 25" di gap dal gruppetto Maglia Gialla.

  • 16:06

    Attacca Valverde, Poels questa volta non scatta, resta con Porte e Froome.

  • 16:05

    A 10 km dalla fine Geniez ha 30" da Hesjedal e Pinot.

  • 16:01

    Quintana è stato ripreso ed è accanto a Froome. Adesso si muove Valverde.

  • 16:01

    Alla ruota di Froome ci sono Valverde e Contador. Quintana e Poels sono qualche metro avanti.

  • 16:00

    Nel momento in cui il gruppo Maglia Gialla ha ripreso Navardauskas, Nairo Quintana ha attaccato di nuovo, ma questa volta Poels ha chiuso il buco. Froome può contare sull'aiuto di almeno due compagni ancora.

  • 15:59

    Geniez ha ora 59" di vantaggio sul gruppo di Rolland, 3' 08" sul gruppo Maglia Gialla e 4' 18" sul gruppo di Nibali.

  • 15:58

    Richie Porte ha prontamente chiuso il buco. Intanto Scarponi sta trainando Nibali nel gruppo.

  • 15:58

    Nairo Quintana attacca!

  • 15:56

    Proprio nel momento in cui il gruppo Maglia Gialla ha imboccato la salita dell'Alpe d'Huez, Vincenzo Nibali ha forato e, aiutato anche da un massaggiatore della IAM, ha direttamente cambiato bici. Con lui ora ci sono tre compagni di squadra per riportarlo in gruppo mentre la Movistar ha accelerato.

  • 15:55

    In testa al gruppo Maglia Gialla si alternano uomini Sky e uomini Movistar.

  • 15:52

    Geniez ha appena parlato con la sua ammiraglia, per lui è cominciata ora la scalata dell'Alpe d'Huez.

  • 15:49

    Alexandre Geniez è appena transitato sul traguardo volante di Bourg-D'Oisans. Ora mancano 15 km alla fine della tappa.

  • 15:48

    Nel gruppo Maglia Gialla ormai sono rientrati, tra i tanti, anche altri uomini Astana, Contador con i suoi compagni della Tinkoff-Saxo.

  • 15:46

    Siamo a 20 km dal traguardo, Geniez ha 2' 11" sul gruppetto di Rolland e 3' 56" sul gruppo Maglia Gialla.

  • 15:45

    Nel gruppo dei contrattaccanti a non dare il cambio sono Anacona della Movistar, che sarà eventualmente di supporto a Valverde e Quintana qualora dovessero ricongiungersi, e Ryder Hesjedal, che è sempre ben protetto dal suo compagno di squadra Ramunas Navardauskas.

  • 15:45

    Sull'Alpe d'Huez ci sono in palio 50 punti per la Maglia a Pois, questo significa che ci sono ancora otto corridori in corsa per aggiudicarsi la classifica degli scalatori e sono Chris Froome, Romain Bardet, Joaquim Rodriguez, Nairo Quintana, Jakob Fuglsang, Serge Pauwels, Pierre Rolland e Vincenzo Nibali.

  • 15:42

    Sale a 4' 12" il vantaggio di Alexandre Geniez sul gruppo della Maglia Gialla.

  • 15:36

    Geniez ha 1' 40" di vantaggio su Bak, Edet e Navardauskas, 3' 09" su Rolland, Pinot, Plaza Molina, Serpa, Hesjedal e Anacona e 4' 05" sul gruppo Maglia Gialla in cui sono rientrati anche alcuni uomini del Team Sky. Mancano 25 km al traguardo e c'è ancora da scalare l'Alpe d'Huez.

  • 15:33

    Il gruppo Maglia Gialla ha rallentato, ora il distacco da Geniez è di 4' 05".

  • 15:29

    Navardauskas, Edet e Bak ora sono insieme all'inseguimento di Geniez.

  • 15:25

    Il gruppo con Pinot è a 3' 15" da Geniez, mentre il gruppo Maglia Gialla è a 3' 42" dal primo.

  • 15:22

    Alexandre Geniez ha 1' 13" su Ramunas Navardauskas, poi ci sono Lars Bak e Nicolas Edet seguiti da Thibaut Pinot, Ruben Plaza Molina, Ryder Hesjedal e Winner Anacona che sono stati raggiunti ora da Pierre Rolland e José Serpa.

  • 15:15

    Questa la distribuzione dei punti sul Col de la Croix de Fer:

      1. Alexandre Geniez, 25 punti
      2. Ramunas Navardauskas, 20 punti
      3. Nicolas Edet, 16 punti
      4. Lars Bak, 14 punti
      5. Nairo Quintana, 12 punti
      6. Alejandro Valverde, 10 punti
      7. Chris Froome, 8 punti
      8. Vincenzo Nibali, 6 punti
      9. Ryder Hesjedal, 4 punti
      10. Thibaut Pinot, 2 punti

  • 15:13

    Il vantaggio di Geniez sul gruppetto della Maglia Gialla ora è di 3' 01".

  • 15:08

    Alexandre Geniez ovviamente ha vinto il gpm del Col de la Croix de Fer.

  • 15:07

    L'azione di Nibali ha fatto staccare Richie Porte e ora Froome è da solo. Le posizioni in discesa sono: Quintana, Froome, Valverde, Nibali.

  • 15:06

    Nibali in discesa si è portato davanti a Valverde, Chris Froome sta per riprendere la ruota di Quintana.

  • 15:06

    Alberto Contador ha perso contatto dal gruppo della Maglia Gialla.

  • 15:02

    Riassumiamo la situazione: Alexandre Geniez della FDJ è vicino allo scollinamento sul Col de la Croix de Fer, dietro di lui a 40" c'è Ramunas Navardauskas della Cannondale-Garmin, poi a 2' 47" ci sono Quintana e Valverde e a 2' 58" il gruppo della Maglia Gialla in cui ci sono ancora Richie Porte, Vincenzo Nibali e Romain Bardet.

  • 15:01

    Quintana e Valverde hanno circa 20" di vantaggio sugli altri corridori del gruppo della Maglia Gialla.

  • 15:00

    L'azione di Quintana ha fatto fuori tre uomini del Team Sky: Geraint Thomas, Nicolas Roche e Wouter Poels.

  • 14:58

    Ora attacca anche Nairo Quintana!

  • 14:56

    È partito all'attacco Alejandro Valverde, che deve difendere il suo terzo posto da Vincenzo Nibali e allo stesso tempo, con Nairo Quintana, tentare il tutto per tutto per cercare di togliere la Maglia Gialla a Chris Froome.

  • 14:55

    In testa alla corsa ora abbiamo solo Alexandre Geniez della FDJ, il primo che è partito all'attacco oggi appena è stato dato il via alla tappa. Dietro di lui, a una trentina di secondi, ci sono Ramunas Navardauskas della Cannondale e poi Lars Bak e Nicolas Edet, gli altri compagni della fuga della prima ora.

  • 14:45

    Benvenuti alla diretta della penultima tappa del Tour de France 2015. I corridori sono partiti alle 13:18 e si sono subito staccati Alexandre Geniez (FDJ) e Ramunas Navardauskas (Cannondale-Garmin), poco dopo raggiunti da Lars Bak (Lotto-Soudal) e Nicolas Edet (Cofidis). I quattro battistrada hanno preso il largo portando il loro vantaggio a 6' 40" all'inizio della salita del Col de la Croix de Fer. Sulla salita hanno attaccato Ruben Plaza (Lampre) e Andriy Grivko (Astana) poi raggiunti da Warren Barguil (Giant), Rafal Majka (Tinkoff-Saxo), Winner Anacona (Movistar) e Bartosz Huzarski (Bora). Tutti i contraccattanti sono però stati ripresi dal gruppo dopo poco a eccezione di Majka, Plaza e Anacona che sono riusciti a resistere un po' di più, ma anche il loro tentativo è stato annullato lungo l'ascesa del primo gpm di oggi.

Tour de France 2015: Modane Valfréjus-Alpe d'Huez


tour-de-france-2015-altimetria-20a-tappa-alpe-dhuez.jpg

È arrivato il giorno decisivo per il Tour de France 2015, la penultima tappa che ci dirà con certezza se Chris Froome domani indosserà la Maglia Gialla sugli Champs-Élysées o se qualche catastrofe sull'Alpe d'Huez glielo impedirà.

La frazione di oggi, la penultima, è anche una delle più corte, di 110,5 km, ma ha due gran premi della montagna estremamente impegnativi, perché entrambi hors catégorie. Il primo è il Col de la Croix de Fer, già scalato ieri, ma in questo caso dal versante opposto, poi, all'arrivo, c'è lei, l'Alpe d'Huez, che tutti gli scalatori sognano di conquistare.

La salita del Col de la Croix de Fer è lunga 29 km con una pendenza media del 5,2%, mentre l'Alpe d'Huez è lunga 13,8 km con una pendenza media dell'8,1%. Oggi si deciderà anche chi conquisterà definitivamente la Maglia a Pois del Re della Montagna. C'è anche uno sprint intermedio al km 94,5 a Bord d'Oisans.

Per l'andamento della tappa odierna molto dipenderà dalla composizione della fuga. Si riescono a inserirsi ottimi scalatori hanno la possibilità di arrivare fino alla fine e di giocarsi la vittoria di tappa. Parliamo di corridori come i vari Ruben Plaza della Lampre-Merida, già vincitore di una tappa, Romain Bardet dell'AG2R La Mondiale che ora indossa la Maglia a Pois e vuole difenderla, Purito Rodriguez del Team Katusha, Pierre Rolland del Team Europcar, che però ha già speso moltissimo ieri, Serge Pauwels della MTN-Qhubeka, Adam Yates dell'Orica GreenEdge, Damiano Caruso della BMC, Jarlinson Pantano della IAM e poi c'è anche Thibaut Pinot della FDJ ancora a caccia di gloria.

È però possibile che la fuga venga ripresa e che gli uomini di classifica, oltre a lottare per difendere o migliorare la propria posizione nella generale, lottino anche per la vittoria di tappa. I nomi, ovviamente, sono i soliti: lo stesso Chris Froome del Team Sky, che potrebbe mettere la ciliegina sulla torta, Nairo Quintana della Movistar per l'ultimo assalto alla Maglia Gialla, Alberto Contador della Tinkoff-Saxo per dare un senso al suo Tour, Vincenzo Nibali per provare ad acciuffare il podio. In lotta anche Bauke Mollema della Trek e Robert Gesink della LottoNL-Jumbo. Alejandro Valverde potrebbe dare una mano a Quintana così come Nibali può contare su Jakob Fuglsang, Tanel Kangert e Michele Scarponi, mentre Contador ha Rafal Majka e Michael Rogers e Froome potrebbe trovare appoggio in Richie Porte.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail