Mondiali di Nuoto Kazan 2015: Ruffini e Vanelli qualificati alle Olimpiadi di Rio

Simone Ruffini e Federico Vanelli grazie al 7° e 10° posto ai Mondiali nella 10 km di fondo sono qualificati alle Olimpiadi di Rio 2016.

Simone Ruffini e Federico Vanelli

Il miglior risultato per l'Italia nella quarta giornata dei Mondiali di Nuoto a Kazan è la qualificazione alle Olimpiadi di Rio 2016 ottenuta da Simone Ruffini e Federico Vanelli grazie rispettivamente al 7° e 10° posto ottenuti nella finale de 10 km di fondo. La vittoria della gara sulla distanza olimpica è andata all'americano Jordan Wilimovsky che ha nuotato in 1h 49' 48" 2, mentre l'olandese Ferry Weertman ha chiuso al secondo posto in 1h 50' 00" 3 e il greco Spryridon Gianniotis ha conquistato il bronzo in 1h 50' 00" 7. Per quanto riguarda i tempi degli azzurri, Ruffini ha concluso la gara in 1h 50' 09" 1 e Vanelli in 1h 50' 23" 1.

Oggi è stata assegnata anche la medaglia del nuoto sincronizzata del tecnico a squadre e l'Italia si è piazzata al settimo posto con 88,0516 punti derivanti dalla somma di 26,6 per l'esecuzione 26,7 per l'impressione artistica e 34,7516 per gli elementi. L'oro è andato alla Russia con un totale di 95,7457 punti, l'argento alla Cina con 94,4605 e il bronzo al Giappone con 92,4133.

La ct delle azzurre Patrizia Giallombardo si è dichiarata soffisfatta della prestazione delle sue ragazze:

"Le ragazze hanno lavorato molto bene; sono soddisfatta per l'espressione tecnica d'insieme, ma resta l'amaro in bocca di non aver recuperato la posizione sul Canada. Non riesco a capire come i giudici abbiano potuto pagare così tanto l'elemento del barracuda del Canada con un'atleta in evidente ritardo rispetto alle altre"

Per il sincronizzato ci sono state anche le eliminatorie del solo libero e per l'Italia ha gareggiato Linda Cerruti che si è qualificata alla finale con il settimo punteggio con un totale di 88,5000 punti frutto della somma di 26,6 per l'esecuzione, 35,6 per l'impressione arsiccia e 26,3 per gli elementi.

Per quanto riguarda i tuffi, sono state assegnate le medaglie della gara maschile dal trampolino da un metro che ha visto il trionfo del cinese Siyi Xie con un totale di 485.50 davanti all'ucraino Illya Kvasha (449.05) e all'americano Mike Hixon (428.30).
Medaglie anche per le ragazze del sincro dalla piattaforma: anche in questo caso oro cinese con Ruolin Chen e Huixia Liu (359.52 punti) davanti alle canadesi Meaghan Benfeito e Roseline Filion (339.99) e alle coreane Un Hyan Kim e Nam Hyang Song (325.26).

Oggi c'è stato anche l'esordio del Settebello nel torneo di pallanuoto maschile: gli azzurri purtroppo hanno perso di misura contro la Grecia, 11-10.

Foto © Federnuoto

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail