Bailey Matthews: il bimbo di 8 anni con paralisi cerebrale completa il triathlon (Video)

Si chiama Bailey Matthews, ha 8 anni e una paralisi cerebrale che non gli ha comunque impedito di portare a termine la gara di triathlon davanti ai genitori e ad una folla letteralmente festante. La storia di questo bambino sta letteralmente commuovendo il mondo intero: le immagini di Bailey che percorre gli ultimi 20 metri dal traguardo di Castle Howard sono diventate subito virali, collezionando record di visualizzazioni e condivisioni tramite i social network.

Il bimbo di Worksop, ha completato nel nord dello Yorkshire una vera e propria impresa: durante la gara di triathlon è caduto per ben due volte, ma si è rialzato tra le urla di incitamento da parte dei presenti. Addirittura, per percorrere l’ultimo tratto, ha messo da parte il sostegno al quale si era appoggiato fino ad allora. Inevitabile l’abbraccio commosso del papà al traguardo. Emozionata anche la madre, che al ‘Daily Mail’ dichiara:

"È sempre stato molto determinato. Se si mette in testa qualcosa, state sicuri che lo farà, anche se magari non in maniera convenzionale. Fatica sempre per cose che gli altri bambini danno per scontato, come per esempio il fatto di vestirsi. Ogni giorno per lui è più difficile ma Bailey non si scoraggia, non si ritiene diverso dagli altri. E noi, come genitori, abbiamo sempre cercato di dimostrargli che se c'è qualcosa che vuole fare noi saremo dalla sua parte. Bailey è per noi una grande fonte di ispirazione".

Bailey Matthews

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: