Europei Beach Volley Klagenfurt 2015: Ranghieri e Carambula in semifinale

Alex e Adrian agli ottavi hanno eliminato i connazionali campioni d'Europa uscenti Daniele Lupo e Paolo Nicolai.

Alex Ranghieri e Adrian Carambula

Alex Ranghieri e Adrian Carambula sono in semifinale agli Europei di Beach Volley 2015 in corso a Klagenfurt. Gli azzurri hanno superato i quarti di finale contro i forti austriaci Doppler/Horst, testa di serie numero 4, battendoli per 2-0 (21-17, 23-21). Gli azzurri domani affronteranno in semifinale gli olandesi Nummerdor/Varenhorst, testa di serie numero 1 con Nummerdor che è stato campione d'Europa per tre anni consecutivi con Schuil dal 2009 al 2010.

Ranghieri e Carambula hanno superato la Pool B del tabellone principale vincendo due partite su tre: hanno battuto per 2-0 (21-12, 21-17) gli spagnoli Marco-García e per 2-1 (16-21, 21-14, 15-10) gli austriaci Huber/Seidl, ma hanno perso 2-0 (21-17, 21-18) contro i lettoni Samoilovs/Smedins. Ai sedicesimi di finale hanno incontrato i francesi Krou/Salvetti e li hanno battuti per 2-0 (21-12, 21-16), poi agli ottavi hanno affrontato in un derby tutto azzurro i campioni d'Europa uscenti Daniele Lupo e Paolo Nicolai e si sono imposti per 2-0 (21-19, 22-20).

Oltre a Ranghieri/Carambula e Lupo/Nicolai, hanno preso parte al tabellone maschile anche i gemelli Matteo e Paolo Ingrosso e Marco Caminati ed Enrico Rossi. Entrambe queste coppie hanno superato la fase a gironi, i fratelli salentini hanno ottenuto due vittorie e una sconfitta nella Pool C, mentre Rossi e Caminati hanno vinto un solo match su tre nella Pool D. Ai sedicesimi però sono stati eliminati: gli Ingrosso hanno perso 2-0 (22-20, 21-19) contro i polacchi Kadziola/Szalankiewicz, mentre Rossi e Caminati sono stati battuti 2-0 (21-12. 21-16) dai francesi Krou/Salvietti.

Per quanto riguarda il tabellone femminile, per l'Italia nel tabellone principale c'è stata una sola coppia, quella composta da Laura Giombini e Giulia Toti. Le azzurre hanno superato la fase a gironi con due vittorie e una sconfitta nella Pool H, poi hanno superato i sedicesimi contro le finlandesi Hasu/Parkkinen per 2-1 (19-21, 21-17, 15-10). Agli ottavi la coppia italiana è stata eliminata dalle svizzere Forrer e Vergé-Dépré per 2-0 (21-10, 21-17).

L'Europeo femminile è stato vinto dalle tedesche Ludwig/Walkenhorst che in finale hanno battuto per 2-0 (21-18, 21-18) le russe Ukolova/Birlova. Tra l'altro le vice-campionesse d'Europa erano nella Pool di Giombini e Toti e le azzurre le hanno battute per 2-1 (20-22, 21-14, 15-9). Il bronzo è andato alle polacche Kolosinska/Brzostek che nella finale per il terzo posto hanno avuto la meglio per 2-0 (21-17, 20-22) sulle slovacche Dubovcova/Nestarcova.

Foto © CEV

  • shares
  • Mail