Atp Amburgo 2015 | Nadal batte Fognini in finale | Video highlights

nadal-fognini-finale-atp-amburgo-2015.jpg

Atp Amburgo 2015. Rafa Nadal supera Fognini in finale 7-5; 7-5 e si aggiudica per la seconda volta in carriera il torneo tedesco che chiude, di fatto, l'annata sulla terra rossa europea.

E' stata una grande partita quella ammirata sulla Rothenbaum Arena, una delle più belle dell'anno almeno per intensità e ardore agonistico. Nel primo set ci è voluta mezzora per completare i primi quattro game, tutti terminati con un break e persi dal tennista al servizio. E' Fognini davvero ispirato a portarsi in vantaggio due volte ma Nadal gli preclude la fuga, ristabilendo un equilibrio che dura fino al 6-5 quando l'azzurro, costretto a servire per salvare il parziale, subisce il break fatale al termine di un game combattuto e dopo tre opportunità annullata a Rafa di cui due da 15-40.

Nella seconda frazione, Fabio si ritrova subito sotto 3-1. Sembra finita ma la conferma che Fognini sia in ottima giornata arriva con il filotto di tre game di fila che gli permette di ribaltare il punteggio e portarsi sul 3-4 con Nadal, al servizio, a un punto dal possibile 4-1 nel quinto gioco. Ottenuto il vantaggio comincia la sagra delle occasioni sprecate per il ligure. L'immediato controbreak di Nadal arriva con quattro punti di fila dal 3-4; 40-15. La stessa situazione si ripete, poco dopo, quando di nuovo avanti di un break, Fognini va a servire per chiudere il parziale sul 5-4 e subisce un'altra rimonta da 40-15 con l'aggravante di due set point sprecati.

Ristabilita la parità, Nadal risale da 15-40 nell'undicesimo game e costringe Fabio a servire per salvare la partita e trascinare il set al tie break. Non ci riesce Fabio. Di nuovo sul 40-15 (punteggio evidentemente stregato nel pomeriggio amburghese), l'azzurro subisce ancora 4 punti consecutivi e con l'errore di dritto consegna il terzo titolo stagionale a un Nadal esultante come nelle grandi occasioni. Peccato, davvero peccato. Con una prestazione del genere, Fognini avrebbe meritato miglior sorte.

Ecco gli highlights della finale

Atp Amburgo 2015 | Il live della finale Nadal-Fognini

  • 15.49

    NADAL VINCE LA FINALE DI AMBURGO CON UN DOPPIO 7-5. Nell'ultimo game, Fabio si fa breakkare fatalmente, subendo 4 punti di fila dal 40-15. Peccato, davvero. Grande esultanza di Nadal a fine partita.

  • 15.42

    Nadal vince l'undicesimo game e si porta sul 5-6 nel secondo set. Altre occasioni sprecate da Fabio che spreca ben 3 break point di cui 2 sul 15-40, annullati con un ace di Rafa e con un successivo errore di dritto. Ora Fognini deve servire per salvare la partita nella stessa situazione del primo set

  • 15.36

    CONTROBREAK NADAL. Quanti rimpianti per Fognini. Avanti 40-15 nel decimo game, Fabio si fa annullare due SET POINT con due dritti vincenti di Rafa. Ai vantaggi due errori dell'azzurro regalano la nuova parità a Nadal. 5-5. Si prosegue

  • 15.32

    Diverbio tra Fognini e Nadal durante il cambio di campo. In telecronaca si ipotizza di un Fognini stizzito oltrechè per il comportamento dello spettatore anche per un presunto coaching di Rafa con il suo angolo. Tutto comunque è tornato subito alla normalità

  • 15.30

    ALTRO BREAK PER FOGNINI. Rafa perde battuta, ai vantaggi, sul 4-4 e permette a un grande Fognini di andare a servire per vincere il secondo set sul 5-4.

  • 15.27

    Fognini apostrofa con un epiteto non certo di simpatia ("Rompi..) uno spettatore, troppo tifoso di Nadal. Siparietto comunque simpatico e innocuo nel pieno di una battaglia

  • 15.25

    CONTROBREAK NADAL nell'ottavo game. Che occasione sprecata per Fognini che, in vantaggio 40-15 e con due possibilità del 5-3, subisce 4 punti di fila e permette a un orgoglioso Nadal di riequilibrare il set sul 4-4.

  • 15.18

    BREAK FOGNINI. Nel settimo game, Fabio strappa il servizio a Nadal per la seconda volta consecutiva e da 1-3 ora è in vantaggio 4-3 con la battuta a disposizione. Pessimo game di Rafa con 4 errori gratuiti di dritto.

  • 15.13

    Fognini conferma il controbreak, a 30, nel sesto gioco del secondo set e aggancia Nadal sul 3-3. Molto bene Fabio che ha impedito a Rafa il possibile 1-4. Nel frattempo scoccano le due ore di gioco.

  • 15.10

    Prima di tornare in campo, Fognini si fa fasciare un dito dal fisioterapista. Nulla di grave per il ligure

  • 15.08

    Controbreak Fognini. Gran game in risposta per l'azzurro che costringe Rafa ai vantaggi, nel quinto gioco, e alla seconda occasione sfrutta l'errore di dritto del rivale. Nadal avanti 2-3 ma ora Fabio va a servire per riportarsi in parità nel secondo parziale. Gran bella partita.

  • 15.04

    Si sta giocando il quinto game con Nadal in battuta per confermare il break ottenuto nel turno precedente. Per l'ennesima volta siamo ai vantaggi

  • 14.59

    Break Nadal nel quarto gioco. Fognini recupera da 0-30 poi due errori regalano l'allungo a Rafa che, in vantaggio 1-3, si appresta a servire per scavare un solco con il rivale

  • 14.54

    In sicurezza, Nadal mantiene il servizio nel terzo game a 15, unico punto in risposta finora conquistato da Fognini nel II set. Rafa si porta così avanti 1-2

  • 14.51

    Alla fine, Fognini riesce a vincere il primo gioco in battuta del secondo parziale e impatta 1-1, alla quinta opportunità. Prima, Fabio ha annullato tre break point a Nadal, due con altrettanti vincenti di dritto, il terzo per un errore dell'iberico

  • 14.48

    Dopo dieci minuti siamo ancora nel secondo game. Fognini ha sventato due break point con due vincenti di dritto

  • 14.44

    In corso il secondo game del secondo set con Fognini in battuta, sotto 0-1. Siamo di nuovo ai vantaggi

  • 14.38

    In fiducia, Nadal conquista il primo game del secondo parziale a 0 in battuta. 0-1 per Rafa. Vedremo ora come si comporterà Fognini al servizio dopo il set perso a un passo dal TB.

  • 14.36

    Comincia il SECONDO SET con Nadal in battuta

  • 14.34

    Pausa più lunga tra un set e l'altro. Entrambi hanno speso tantissimo.

  • 14.31

    NADAL VINCE IL PRIMO SET 7-5 con un break nel 12.o game. Con un doppio fallo e un errore di dritto, Fabio regala 2 set point al rivale sul 15-40, annullati, il primo con una splendida volee e l'altro con un vincente di dritto. Nadal si procura un altro SP ai vantaggi ma ancora una volta Fabio si salva di dritto. Sul quarto, Rafa piazza un gran dritto all'incrocio delle righe. Peccato, Fognini avrebbe meritato il tie break

  • 14.22

    A fatica e dopo aver annullato un break point con una fantastica smorzata, Nadal doma Fognini nell'undicesimo game, tiene il servizio e si porta sul 5-6, garantendosi almeno il tie break. Dopo la pausa, Fognini di nuovo costretto a servire per prolungare il parziale

  • 14.18

    Si sta giocando l'undicesimo game con Nadal al servizio. Siamo ai vantaggi sul 5-5. Che lotta

  • 14.13

    Prosegue il primo set. Fognini conquista il decimo gioco in battuta, rimontando Nadal da 15-30. Bravo l'azzurro a non perdere la calma. Siamo 5-5 dopo 60 minuti di ottimo tennis.

  • 14.07

    Nadal conquista il nono game in battuta, a 30, sale 4-5 e costringe Fognini a servire per prolungare il primo set dopo il cambio di campo. Siamo vicini all'ora di gioco

  • 14.03

    Fognini annulla un'insidiosissima palla break nell'ottavo game e rimonta Nadal ai vantaggi. Siamo sul 4-4 con Rafa al servizio. Solidissima, finora, la prestazione dell'azzurro

  • 14.00

    Si sta giocando l'ottavo game del primo set con Fognini al servizio per riportarsi in parità

  • 13.55

    Settimo game a 0 al servizio per Nadal che distanzia di nuovo Fognini ora sotto 3-4. Ritmi calati negli ultimi 10 minuti ma la partita rimane davvero gradevole

  • 13.52

    Fognini, in battuta nel sesto gioco, rimonta da 15-30 e respinge l'assalto di Nadal ai vantaggi. Bellissimo il rovescio al volo di Fabio sul punto finale. Nuova parità e set on serve sul 3-3

  • 13.46

    Nadal vince il quinto game ed è il primo a tenere la battuta nel primo set. Turno di servizio tranquillo per Rafa che sale 3-2

  • 13.42

    Altro controbreak di Nadal. Fognini spreca un'opportunità per incrementare il vantaggio sul 40-30. Rafa ringrazia, rimonta e si riporta in parità. 2-2. Quattro break in quattro game

  • 13.36

    Altro break Fognini. Nadal perde di nuovo il servizio nel terzo game, facendosi rimontare da 40-30. Un doppio fallo, un vincente di Fabio e un errore di dritto di Rafa completano la serie vincente dell'azzurro, ora avanti 2-1 dopo 23 minuti di gran bel tennis.

  • 13.31

    Controbreak immediato di Nadal. Fognini cede il servizio nel secondo gioco dopo aver fallito un'opportunità per tenere la battuta sul 40-30. L'errore di dritto di Fabio ai vantaggi regala a Rafa il punto dell'1-1

  • 13.26

    Break Fognini nel primo game. Dopo 13 minuti Nadal capitola ai vantaggi alla quarta opportunità concessa al rivale. Bravo Fabio a resistere nonostante i 3 errori nei tre break point precedenti. Rafa si è fatto rimontare, in avvio, da 40-15

  • 13.21

    Dopo 8 minuti ancora si sta giocando il game inaugurale dell'incontro

  • 13.17

    E' in corso il primo game della finale che si concluderà ai vantaggi

  • 13.13

    Si comincia con Nadal al servizio

  • 13.11

    Riscaldamento quasi ultimato. Splende il sole su Amburgo, una novità visto il maltempo che ha imperversato per tutta la settimana

  • 13.05

    Iniziato il riscaldamento alla Rothenbaum Arena

  • 12.50

    Tra dieci minuti circa, Nadal e Fognini in campo per la finale dell'Atp di Amburgo

Atp Amburgo 2015 | La finale Fognini-Nadal

var _srapiq = _srapiq || []; id_obj = 57129; id_div = 'video_'+id_obj; advUrl = ''; playerType = ''; _srapiq.push(['init', '89df43f0e4a9357fb']); _srapiq.push(['embedVideo', id_div , '55bd1736e5e1689427e7982b', '', id_obj]); (function () { var sr = document.createElement('script'); sr.type = 'text/javascript'; sr.async = true; sr.src = "https://sdk.digitalbees.it/jssdk.js"; var s = document.getElementsByTagName('script')[0]; s.parentNode.insertBefore(sr, s); })();

Atp Amburgo 2015. Alle 13, in diretta live, seguiremo la finale tra Fabio Fognini e Rafa Nadal. In palio c'è il titolo del torneo tedesco su terra outdoor di categoria 500.

E' la terza sfida dell'anno tra i due contendenti. Le altre le ha vinte entrambe Fognini, in semifinale a Rio de Janeiro e al secondo turno a Barcellona, entrambe disputate sulla superficie prediletta del maiorchino che rimane, comunque, avanti nei precedenti 4-2.

Cammino in crescendo per entrambi. Costretto al terzo set da Chardy e Ramos, Fognini, dai quarti, ha sfoggiato un buon tennis, superando in due sia l'amico Bedene che il sorprendente Pouille in semifinale. Per Nadal, primi due turni in sordina con Verdasco e Vesely, poi sprazzi di ottimo livello contro Seppi con soli tre game lasciati all'azzurro.

Una prestazione davvero incoraggiante quella offerta ieri da Rafa, una delle migliori dell'anno sul rosso, con l'unico spavento di un presunto infortunio muscolare che poi si è rivelato meno grave del previsto.

Ho giocato a un livello molto alto con Seppi, commettendo pochi errori e cambiando velocità e traiettorie. Mi sono sentito a mio agio sul campo, ho sentito bene la palla. Vincere è sempre importante e inoltre la finale mi consente di guadagnare punti nella Race

Nonostante i favori del pronostico, Nadal non può non temere la finale odierna. Tranne che con i big, alquanto raramente gli è capitato di essere stato battuto per due volte di fila da un tennista di medio-buona classifica come Fognini, il quale, consapevole delle proprie possibilità non nasconde ambizioni di vittoria

Sono davvero contento per come sto giocando. Questa finale ad Amburgo è veramente qualcosa di speciale. Ho raggiunto il mio obiettivo e ora voglio vincere il titolo

Sia per Nadal che per Fognini, comunque vada, non sarà la prima vittoria sulla terra amburghese. Fabio vi ha trionfato nel 2013, in finale, contro Delbonis. Rafa nel 2008 quando ancora il torneo era inserito nel circuito dei Masters Mille. Sconfitto, in finale, Roger Federer, rivincita della sconfitta subita l'anno precedente dallo stesso elvetico.

fognini-nadal-finale-atp-amburgo-2015.jpg

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail