Mondiali Pallanuoto Kazan 2015: Italia ko con la Serbia 6-10 in semifinale

italia-serbia-semifinale-pallanuoto.jpg

Mondiali di Pallanuoto di Kazan 2015. L'Italia si ferma in semifinale, sconfitta 10-6 dalla Serbia, finalista del torneo con la Croazia, vincitrice ai rigori sulla Grecia.

Risultato giusto e meritato per i balcanici che costruiscono la vittoria nei primi due tempi conclusi in vantaggio 8-2. L'Italia fatica a entrare in partita. Quando lo fa è troppo tardi. Forte del cospicuo divario, la Serbia infatti si limita a gestire il punteggio negli ultimi due parziali e risparmia energia in vista dell'epilogo iridato di sabato contro i croati. Sconfitta con pochi rimpianti per il Settebello ma da dimenticare in fretta. Con la Grecia ci si gioca oltrechè il bronzo anche la qualificazione alle Olimpiadi di Rio, entrambi traguardi alla nostra portata.

Questo il tabellino riepilogativo della semifinale

ITALIA - SERBIA 6-10

Italia: Tempesti, F. Di Fulvio, Velotto, Figlioli, Giorgetti 1, A. Fondelli 2, Giacoppo, N. Presciutti, N. Gitto, S. Luongo 1, Aicardi, Baraldi 1, Del Lungo. All. Campagna.
Serbia: G. Pjetlovic, Mandic 1, Gocic 1, Randelovic, Cuk 1, D. Pjetlovic 1, Nikic, Aleksic 1, Jaksic 1, Filipovic, Prlainovic 1, S. Mitrovic 3, B. Mitrovic. All. Savic.

Parziali :0-4, 2-4, 2-1, 2-1.

Mondiali Pallanuoto | Il live di Italia-Serbia

  • 22.05

    E' FINITA. SERBIA BATTE ITALIA 10-6. I serbi affronteranno la Croazia in finale. L'Italia si giocherà il bronzo e la qualificazione olimpica con la Grecia. Entrambe le finali si giocheranno sabato

  • 22.03

    Traversa di Giorgetti. Un minuto alla fine

  • 22.01

    GOL DELL'ITALIA (6-10). Luongo limita il passivo battendo Mitrovic dall'angolo.

  • 21.59

    Meno di tre minuti alla sirena. La Serbia è, di fatto, in finale

  • 21.56

    Tempesti blocca la conclusione di Filipovic. Ultime chance per gli azzurri con Campagna che chiama il timeout. Nel frattempo, espulsione definitiva per Pjietovic

  • 21.55

    GOL DELL'ITALIA (5-10). Doppietta per Fondelli a 5 minuti esatti dal termine

  • 21.52

    GOL DELLA SERBIA (4-10). La pietra tombale sulla partita la mette Aleksic, la cui conclusione si infila imparabilmente alle spalle di Tempesti

  • 21.51

    INIZIA L'ULTIMO QUARTO della semifinale

  • 21.48

    TERMINA IL TERZO QUARTO. Serbia saldamente in vantaggio 4-9. Serve un miracolo al Settebello per raggiungere la finale

  • 21.46

    Palo di Luongo. Ci prova con orgoglio il Settebello ma la Serbia controlla senza troppi affanni

  • 21.45

    Due minuti al termine del terzo quarto. Serbia avanti 4-9. Poche emozioni nell'ultimo frangente di match

  • 21.42

    Timeout Italia a 3'.30" dalla sirena del terzo quarto

  • 21.40

    A 4'.30" dal termine del terzo quarto, l'Italia è di nuovo in attacco ma il tiro di Luongo viene parato da Mitrovic.

  • 21.39

    GOL DELL'ITALIA (4-9). Baraldi si stacca dalla difesa serba e supera Mitrovic da due passi. Inizio di terzo quarto tambureggiante

  • 21.38

    GOL DELLA SERBIA (3-9). Nemmeno il tempo di esultare per i nostri che Pijetlovic ristabilisce il +6

  • 21.37

    GOL DELL'ITALIA (3-8). Segna Fondelli dalla distanza. La palla tocca il palo e si infila in rete

  • 21.35

    INIZIA IL TERZO QUARTO. Palla di nuovo all'Italia persa per un fallo in attacco

  • 21.29

    GOL DELLA SERBIA (2-8). Mitrovic, con una palombella, supera Tempesti e sigla la tripletta. Finisce il SECONDO QUARTO. Rimonta quasi impossibile per questa Italia. Si va all'intervallo.

  • 21.27

    GOL DELLA SERBIA (2-7). Alla terza azione offensiva di fila, Mandic serve un assist al bacio che Jaksic deve solo spingere in rete

  • 21.25

    Parata incredibile di Tempesti sul tiro di Nikic a un metro di distanza

  • 21.24

    GOL DELL'ITALIA (2-6). Di Fulvio segna dalla distanza e riporta gli azzurri a -4.

  • 21.23

    GOL DELLA SERBIA (1-6). Ripartenza letale dei serbi. Gogic su rinvio del portiere si presenta solo davanti a Tempesti e lo batte agevolmente

  • 21.22

    GOL DELLA SERBIA (1-5). Nel momento in cui sembravano rifiatare, i serbi allungano ulteriormente con un gran gol di Mitrovic che supera in un sol colpo Presciutti e Tempesti

  • 21.18

    GOL DELL'ITALIA (1-4). Giorgetti sblocca il punteggio per il Settebello con una conclusione da posizione centrale

  • 21.17

    Tempesti ferma la bordata di Praljnovic. Italia di nuovo avanti

  • 21.16

    Tiro di Presciutti deviato in angolo da Mitrovic. Palla persa dai nostri nell'azione seguente

  • 21.15

    SECONDO QUARTO. Primo possesso all'Italia grazie allo sprint di Figlioli

  • 21.13

    IL PRIMO QUARTO TERMINA 0-4 PER LA SERBIA, passivo pesante da rimontare.

  • 21.12

    Dopo un buon inizio, Italia inoffensiva in attacco. Campagna si arrabbia in panchina. Un minuto al termine del primo quarto

  • 21.09

    Tempesti evita il quinto gol con una gran parata su tiro dalla distanza di Mitrovic

  • 21.08

    GOL DELLA SERBIA (0-4). Devastante l'attacco balcanico. Mandic insacca dall'angolo. Campagna invita i suoi alla calma ma la partita è già segnata

  • 21.06

    GOL DELLA SERBIA (0-3). Dilagano i campioni d'Europa. Mitrovic, solo davanti a Tempesti, non lascia scampo al portiere azzurro. Serbi con tre gol, noi tre pali. Time out chiamato da Campagna

  • 21.04

    GOL DELLA SERBIA (0-2). Letale la ripartenza balcanica. In ritardo la difesa azzurra e Cuk insacca indisturbato

  • 21.03

    Italia in attacco e in superiorità numerica ma ancora una volta ci ferma il palo con Di Fulvio. Che sfortuna per il Settebello in avvio, già tre legni

  • 21.02

    GOL DELLA SERBIA (0-1). Lo segna Praljnovic. Siamo sotto dopo i primi due minuti del quarto iniziale

  • 21.01

    Traversa di Giacoppo e palo di Giorgetti nel primo attacco azzurro. Palla ora alla Serbia

  • 21.00

    Partita iniziata. Primo possesso per l'Italia

  • 20.57

    Squadre in acqua. Tra 2 minuti l'inizio della semifinale

  • 20.52

    In corso la presentazione delle squadre. Tra poco inizia Italia-Serbia

  • 20.45

    La Croazia è la prima finalista dei Mondiali. Sconfitta ai rigori (5-4), la Grecia. I tempi regolamentari si erano conclusi 10-10. Tra quindici minuti, in campo Italia-Serbia

Mondiali Pallanuoto | Presentazione Italia-Serbia

italia-serbia-pallanuoto-mondiali-2015-diretta.jpg

Italia e Serbia si affrontano nella semifinale dei Mondiali di Pallanuoto di Kazan 2015. Seguiremo la partita in diretta, stasera alle 21, con aggiornamenti e cronaca in tempo reale dalla Kazan Waterpolo Arena.

A due giorni dalla splendida vittoria con l'Ungheria, campione del mondo in carica, nei quarti di finale, il Settebello di Sandro Campagna fronteggia un'altra superpotenza della pallanuoto mondiale, la squadra, indubbiamente più forte degli ultimi anni, come dimostrano il doppio successo in World League e il titolo europeo conquistato un anno fa in casa dell'Ungheria.

Mai però dare per sfavoriti gli azzurri. Contro gli ungheresi i nostri hanno dimostrato di potersela giocare con chiunque. Efficace nelle due fasi, in difesa e soprattutto in attacco, il Settebello, dopo una fase a gironi incerta, ha ritrovato finalmente i suoi uomini, da Giorgetti a Icardi, passando per Figlioli e la crescita di Luongo e Di Fulvio con capitan Tempesti, baluardo quasi insuperabile tra i pali. Servirà un'altra grande prestazione stasera per contenere i tanti fuoriclasse serbi, su tutti Prlainovic e Pijetlovic, avversari ben conosciuti dai nostri in quanto militanti con la Pro Recco, campione d'Europa in carica.

Italia-Serbia: il cammino nel Mondiale

Percorso netto per la Serbia a Kazan. Nella fase a gironi, i campioni d'Europa hanno sconfitto, nel derby balcanico, il Montenegro (11-8), il Giappone (19-9) e l'Australia (10-9). Nei quarti, eliminati gli Usa con un netto 12-7. Più movimentato il cammino dell'Italia. Terzo posto nel gruppo B con una sola vittoria (9-6 alla Russia) e due ko con la Grecia (11-10) e gli Usa (11-9). Negli ottavi e nei quarti, la riscossa con le due affermazioni su Canada (8-2) e Ungheria (8-7).

La vincente di Italia-Serbia affronta in finale, Croazia o Grecia, in campo nella prima semifinale alle 19.30 (diretta Raisport 1).

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail