Atp Montreal 2015 | Nadal e Murray agli ottavi, Wawrinka ko | Risultati del 12 agosto

kyrgios-wawrinka-montreal-2015.jpg

Le partite della notte: Kyrgios elimina Wawrinka 6-7(8) 6-3 4-0. Dopo aver perso il primo set al tie break con tanto di chiamate arbitrale sfavorevoli, l'australiano concede solo 4 punti in risposta nel secondo parziale nel quale Stan inizia ad accusare problemi alla schiena, causa dei tanti errori che proseguiranno anche nella terza frazione prima del ritiro sul 4-0. Sorprendente eliminazione di Berdych che cede al qualificato Young 7-6; 6-3, risultato davvero impronosticabile alla vigilia. Si salva Tsonga. Il campione in carica rimonta e batte Bautista 7-5 al terzo. Fatale all'iberico il break subito nell'ultimo game dell'incontro in un terzo set dominato dal servizio.

00.45: Ottavi anche Murray. Lo scozzese batte Robredo 6-4; 7-5 nel proseguimento del match interrotto ieri notte per pioggia sul 4-4 del primo set. Pronti, via e Murray incamera subito due game di fila. Nel secondo parziale, Robredo smarrisce il break iniziale di vantaggio. Ripreso sul 4-4, Tommy perde nuovamente il servizio sotto 6-5 con Murray lesto a concretizzare il primo match point con una smorzata corretta dal nastro al termine di uno scambio prolungato. Per Andy, domani, c'è Muller.

23.25: Monfils sconfitto da Muller . Primi due set decisi da un break per parte. Il terzo arriva al tie break seguendo la successione dei servizi. Nel TB, epilogo imprevisto per Monfils che, avanti 2-4, subisce cinque punti di fila che consentono a Muller di arrivare al 7-5 e ottenere una qualificazione quasi insperata. Avanza Goffin. Doppio 6-4 del belga a Querrey e ottavi con Nishikori.

nadal-esordio-atp-montreal-2015.jpg

23.15: Ottavi di finale per Nadal che si impone 7-6; 6-3 su Stakhovsky.
Primo set che si conclude con un quarto d’ora di ritardo per Nadal. Il demerito è tutto suo. Avanti 5-4 e servizio, l’iberico condensa tutti gli errori del parziale in un solo game, facendosi breakkare a 30. Stakhovsky ringrazia e arriva al tie break nel quale capitola 7-4. Cinico Nadal ad approfittare delle imprecisioni dell’ucraino in avvio, specie su una volee di dritto che consegna a Rafa l’immediato vantaggio poi amministrato fino al termine.

Più facile il secondo parziale. Rafa si prende subito il break, sale 3-0, strappa di nuovo la battuta all’ucraino e sul 5-1 concede anche all’avversario di accorciare le distanze. Il tentativo di rimonta di Stakhovsky, tuttavia, si arresta subito e Nadal chiude 6-3. In definitiva, una prestazione ordinaria per l’iberico che domani contenderà i quarti a Youzhny, vincitore a sorpresa su Simon.

22.10: Sock vince la battaglia con Dimitrov 5-7; 7-6; 7-5 e si guadagna l'ottavo di finale con Djokovic. Dopo aver fallito un'occasione per chiudere il match, nel secondo parziale, sul 5-6; 30-40, nel terzo set, il bulgaro 4 match point all'avversario sotto 5-4 ma capitola nel dodicesimo game con il break, a 30, che regala la vittoria a Sock. Per l'americano è la seconda vittoria consecutiva contro Dimitrov dopo il ko infertogli all'esordio nella scorsa edizione del Roland Garros.

21.25: Nishikori accede agli ottavi con un facile doppio 6-3 rifilato a Andujar. Ordinaria amministrazione per il nipponico che conquista il primo set con tre game di fila (e doppio break) dal 3-3 mentre, nel secondo, allunga in avvio e dal 3-0 gestisce comodamente il vantaggio.

nishikori-atp-montreal-2015.jpg

Atp Montreal 2015 | Risultati 12 agosto

Nishikori b. Andujar 6-3; 6-3
Nadal b. Stakhovsky 7-6; 6-3
Murray b. Robredo 6-4; 7-5
Isner b. Pospisil 7-6; 4-6; 6-3
Kyrgios b. Wawrinka 6-7; 6-3; 4-0 ritiro

Muller b. Monfils 6-3; 3-6; 7-6(4)
Youngb. Berdych 7-6; 6-3
Sock b. Dimitrov 5-7; 7-6; 7-5
Tomic b. Cilic 6-3; 6-4
Tsonga b. Bautista Agut 5-7; 7-6; 7-5

Goffin b. Querrey 6-4; 6-4
Youzhny b. Simon 6-1; 6-4
Chardy b. L.Mayer 4-6; 7-6; 6-2
Gulbis b. Rosol 6-2; 5-7; 6-3

Atp Montreal 2015 | Programma 12 agosto

Atp Montreal 2015. Oggi, mercoledì 12 agosto, sono 14 le partite in programma per completare il secondo turno e allineare il tabellone agli ottavi di finale.

Sul Centrale, alle 18.30, si comincia con Nishikori-Andujar, remake della finale dell'Atp di Barcellona, disputata lo scorso maggio. E' iniziata bene l'estate per Kei. Vincitore a Washington, il nipponico ambisce ad altri risultati positivi sul cemento nordamericano. Dovesse passare, come probabile, domani, agli ottavi, affronterà Goffin o Querrey, impegnati sul campo 5.

A seguire, esordio di Nadal contro Stakhovsky, non certo un avversario dei più malleabili sul veloce. Da Montreal potrebbe iniziare la risalita di Rafa che, un anno fa, era alle prese con il grave infortunio al polso che l'ha tenuto lontano dai campi per tre mesi, facendogli saltare anche l'Us Open. Nadal, ovviamente, favorito in vista di un ottavo di finale abbordabile con Simon o Youzhny.

Il programma sul Centrale prosegue con la conclusione di Murray-Robredo, fermato ieri notte dalla pioggia sul 4-4 nel primo set. Sessione serale dedicata all'unico canadese rimasto in tabellone, Pospisil atteso da Isner. Nella nottata italiana, debutta Wawrinka. Per il campione del Roland Garros, fermo da Wimbledon, esordio che si prospetta complicato con Kyrgios, l'imprevedibile australiano già rodato dal match vinto, ieri, con Verdasco.

Non mancano altre sfide interessanti. Esordio anche per Berdych opposto al qualificato Donald Young. Avrebbe meritato miglior palcoscenico che il campo 9, l'incontro tra Cilic e Tomic che precede, quello altrettanto interessante tra Dimitrov e Sock, da cui uscirà il prossimo avversario di Djokovic. Quest'ultimo è impegnato in doppio in coppia con Tipsarevic contro gli specialisti Mergea/Bopanna. Per Tsonga, campione in carica, ostacolo Bautista Agut

nadal-atp-montreal-2015-12-agosto.jpg

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail