Eneco Tour 2015, sesta tappa: assolo di Wellens | Video

Tim Wellens è il vincitore della scorsa edizione dell'Eneco Tour.

Tim Wellens fa la doppietta: tappa e Maglia nella sesta frazione dell'Eneco Tour da Heerlen a Houffalize lunga 198 km. Il fiammingo della Lotto-Soudal che ha trionfato l'anno scorso su queste strade e infatti indossa il dorsale numero 1 si riprende dunque la Maglia Bianca e passa alla guida della classifica generale con oltre un minuto di vantaggio sul secondo, che è Greg Van Avermaet della BMC. Splendido assolo di Wellens che è arrivato al traguardo con 49" di distacco da Van Avermaet e 51" da Simon Geschke.

I primi ad andare in fuga oggi sono stati Jan Polanc della Lampre-Merida, Matthias Brändle della IAM, Nikias Arndt della Giant-Alpecin, Sébastien Turgot dell'AG2R La Mondiale e Jerome Baugnies della Wanty-Groupe Gobert che hanno raggiunto un vantaggio massimo di 4' 14" a 76 km dalla fine. Quando Baugnies ha attaccato da solo in testa al gruppetto dei battistrada, si sono formati altri due gruppetti usciti dal plotone principale. Tra gli inseguitori c'erano Tiesj Benoot della Lotto Soudal, Greg Van Avermaet della BMC, Christopher Juul Jensen della Tinkoff-Saxo, Alexey Lutsenko e Andriy Grivko dell'Astana, Viacheslav Kuznetsov del Team Katusha, David Tanner della IAM e Jan Bakelants dell'AG2R La Mondiale.

A 60,5 km dalla fine i battistrada sono tornati tutti insieme con 1' 55" di vantaggio sugli inseguitori e 2' 21" sul plotone. A una cinquantina di km dal traguardo in testa sono rimasti solo Brändle, Arndt e Baugnies con mezzo minuto di vantaggio, poi un attacco di Van Avermaet ha permesso agli inseguitori di raggiungere i fuggitivi della prima ora e si sono formati due gruppetti che poi si sono uniti ai -46 km. Si è così costituito un unico gruppo di 19 corridori dal quale è evaso Brändle, Juul-Jensen ha provato a raggiungerlo e nel frattempo è ripartito all'attacco Van Avermaet. Il gruppo di uomini all'inseguimento di Brändle comprendeva dunque Lutsenko, Grivko, Arndt, Bakelants, Benoot, Van Avermaet, Gilbert, Juul-Jensen, Baugnies più Simon Geschke della Giant-Alpecin, Wilco Kelderman della LottoNL-Jumbo (che oggi ha corso in Maglia Bianca), Tim Wellens della Lotto-Soudal, Fabio Felline della Trek, Philippe Gilbert della BMC, José Rojas della Movistar, Diego Ulissi della Lampre-Merida, Tom-Jelte Slagter della Cannondale-Garmin, Michael Rogers della Tinkoff-Saxo e Julian Alaphilippe dell'Etixx-Quick Step.

Geschke si è avvantaggiato sugli altri e ha rapidamente guadagnato 9" di vantaggio, poi è stato raggiunto da Rogers e i due insieme hanno incrementato il loro vantaggio, ma sono stati raggiunti da Wellens che li ha poi superati mentre Geschke è stato raggiunto da Van Avermaet e Rogers è stato ripreso dagli altri inseguitori.

Wellens ha proseguito da solo mantenendo 50" di vantaggio su Van Avermaet e Geschke e ha tagliato il traguardo da solo andando anche a prendersi la Maglia Bianca di leader della classifica generale.

Tim Wellens ha vinto la sesta tappa dell'Eneco Tour 2015

Questi i primi dieci al traguardo della sesta tappa:


    1) Tim Wellens (Lotto Soudal) 5h 28' 46"
    2) Greg Van Avermaet (BMC) +49"
    3) Simon Geschke (Giant-Alpecin) +51"
    4) Jan Bakelants (AG2R La Mondiale) +1' 03"
    5) Tom-Jelte Slagter (Cannondale-Garmin) +1' 07"
    6) Philippe Gilbert (BMC) +1' 13"
    7) Tiesj Benoot (Lotto-Soudal) +1' 13"
    8) Fabio Felline (Trek) +1' 13"
    9) Andriy Grivko (Astana) +1' 13"
    10) Wilco Kelderman (LottoNL-Jumbo) +1' 17"

E questi i primi dieci in classifica generale quando manca una sola tappa:


    1) Tim Wellens (Lotto Soudal) 22h 12' 59"
    2) Greg Van Avermaet (BMC) +1' 03"
    3) Wilco Kelderman (LottoNL-Jumbo) +' 17"
    4) Philippe Gilbert (BMC) +1' 40"
    5) Fabio Felline (Trek) +1' 48"
    6) Michael Rogers (Tikoff-Saxo) +1' 51"
    7) Andriy Grivko (Astana) +1' 54"
    8) Christopher Juul-Jensel +2' 05"
    9) Tiesj Benoot (Lotto-Soudal) +2' 13"
    10) Jan Bakelants (AG2R La Mondiale) +2' 13"

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail