Wta Cincinnati 2015: Knapp agli ottavi, Giorgi e Pennetta eliminate

karin-knapp-wta-cincinnati-2015.jpg

Wta Cincinnati 2015. Karin Knapp passa agli ottavi. Pennetta eliminata dalla Bencic. Questi i primi verdetti del secondo turno del torneo Premier dell'Ohio.

La Knapp elimina la Gavrilova con un convincente 6-4; 6-1. Punteggio del primo set che sarebbe potuto anche più ampio in favore dell'azzurra. Karin spreca infatti ben quattro set point, in risposta, sul 5-2, si fa breakkare nel nono game, rischia l'aggancio ma si riprende immediatamente il vantaggio strappando, a sua volta, il servizio alla rivale sul 5-4. Tutto facile nel secondo parziale con la Knapp che piazza quattro game di fila dal 2-1 e passa agli ottavi contro S.Williams che si impone 7-5; 6-3 sulla Pironkova grazie a un break per set (6-5; 4-3) e a 15 ace.

Eliminata Flavia Pennetta, sconfitta dalla Bencic 6-1; 6-4. E' in un momento di grazia l'elvetica e l'ulteriore conferma arriva da una partenza sprint con il 4-0 nel primo set in appena 10 minuti, viatico all'inevitabile 6-1. Seconda frazione più equilibrata e decisa da un unico break conquistato dalla Bencic sul 3-3. Già nei precedenti due turni di servizio della Pennetta, l'elvetica aveva avuto tre chance complessive per strapparle il servizio. Nessuna opportunità, invece, per Flavia che, in risposta, non è mai riuscita a portare ai vantaggi l'avversaria.

Fuori anche Camila Giorgi, sconfitta 5-7 6-3 6-3 da Andrea Pektovic, per la prima volta vittoriosa contro l'azzurra. Primo set molto movimentato. La girandola dei break sembra premiare Camila che va a servire per chiudere il parziale sul 5-3. Il controbreak della Petkovic avvia la rimonta della tedesca che impatta 5-5 ma ha il demerito di non concretizzare altri due break point nell'undicesimo game. La Giorgi respira ed è lei a piazzare l'allungo a 0 con la tedesca in battuta per arrivare al tie break. Il secondo e terzo parziale (sospesi due volte per pioggia) hanno un andamento identico con la Petkovic che conquista il doppio 6-3 grazie a un identico score di tre game di fila dal 3-3.

Le altre partite. Che fatica per Simona Halep. La rumena, non ancora al meglio dopo il ritiro di domenica scorsa nella finale di Montreal, impiega quasi tre ore per battere la Mladenovic 6-4 al terzio. La Kvitova, alle prese con i postumi della mononucleosi, dopo Montreal, perde di nuovo al primo turno, stavolta con la Garcia. Chi non sta meglio è la Wozniacki dominata dalla Azarenka 6-0; 6-4. Non fa quasi più notizia l'eliminazione al debutto della Bouchard, sconfitta dalla Svitolina 7-6; 7-5

Wta Cincinnati | Risultati 19 agosto

Bencic b. Pennetta 6-1; 6-4
Petkovic b. Giorgi 5-7; 6-3; 6-3
Knapp b. Gavrilova 6-4; 6-1
S.Williams b. Pironkova 7-5; 6-3
Halep b. Mladenovic 7-5; 5-7; 6-4
Garcia b. Kvitova 7-5; 4-6; 6-2
Svitolina b. Bouchard 7-6(6); 7-5
Azarenka b. Wozniacki 6-0; 6-4

Safarova b. Vandeweghe 6-4; 7-5
Pliskova b. Babos 6-4; 7-5
Pavlyuchenkova b. Shvedova 2-6; 6-3; 6-2
Schmiedlova b. Begu 6-1; 6-3
Jankovic b. Keys 7-6; 6-4
Stephens b. Barthel 4-6; 7-6; 6-2
Lepchenko b. Lucic 7-5; 6-4

Wta Cincinnati 2015 | Pennetta e Giorgi al secondo turno

18 agosto

Wta Cincinnati 2015. Flavia Pennetta accede al secondo turno grazie al 7-5; 6-2 rifilato a Dominika Cibulkova. Nel primo set, l'azzurra si fa recuperare due volte un break di vantaggio. Raggiunta sul 5-5, strappa di nuovo il servizio, a 0, alla slovacca e chiude 7-5. Secondo parziale più lottato di quanto lasci presagire il punteggio. Ottenuto il break nel game di apertura, Flavia sventa ben 9 break point complessivi prima di piazzare un nuovo e definitivo allungo sul 4-2. La Pennetta contenderà gli ottavi alla Bencic. La svizzera conferma l'ottimo momento di forma ed elimina 7-5; 6-3 la Kerber, non certo la più semplice delle avversarie da affrontare nel primo turno di un Premier.

Buon debutto anche per Camila Giorgi che supera in rimonta 5-7; 6-3; 6-2 la qualificata Christina Mchale. Nel primo parziale, l'azzurra per due volte recupera un break di svantaggio ma ha il demerito di perdere di nuovo il servizio sul 5-5. Secondo set deciso da un unico break, quello conquistato da Camila sul 2-1. Nel terzo, la McHale parte male, si ritrova sotto 3-0 con doppio break al passivo e annulla quattro match point all'avversaria sul 5-1 prima di cedere 6-2. Per la Giorgi, domani, c'è già la Petkovic.

Sara Errani non si conferma dopo Montreal ed esce subito al primo turno con la Gavrilova. 6-1; 4-6; 6-2 il punteggio a favore dell'australiana. Riequilibrata la partita con il break nel terzo gioco del secondo set che le è valso il 6-4, Sara crolla nel terzo. Merito anche della Gavrilova che si porta sul 4-1 e annulla ogni velleità di rimonta dell'azzurra con un altro break che chiude la sfida nel sesto game.

Lontana dai fasti canadesi di meno di una settimana fa anche Roberta Vinci eliminata dalla Pavlyuchenkova 6-3; 0-6; 6-2. Come si evince dal punteggio, è stata una partita a strappi. Dopo aver raddrizzata grazie al bagel nel secondo parziale, Roberta spreca quattro break point (di cui 3 da 0-40) sull'1-1 del terzo set, subisce il break nel game seguente e capitola 6-2.

pennetta-esordio-wta-cincinnati-2015.jpg

Wta Cincinnati 2015 | Risultati 18 agosto

Pennetta b. Cibulkova 7-5, 6-2
Gavrilova b. Errani 6-1; 4-6; 6-2
Pavlyuchenkova b. Vinci 6-3; 0-6; 6-2
Giorgi b. McHale 5-7; 6-3; 6-2
Stephens b. S.Navarro 6-1; 6-2
Bencic b. Kerber 7-5; 6-3
Garcia b. Lisicki 3-6; 6-3; 6-4
Azarenka b. Davis 6-1; 6-2
Bouchard b. Bondarenko 7-6; 7-6(5)
Schmiedlova b. A.Radwanska 4-6; 6-3; 6-1
Maldenovic b. Hantuchova 6-2; 6-1
Barthel b. Dellacqua 2-6; 6-3; 7-6(4)
Ivanovic b. V.Williams ritiro (Secondo turno)

Wta Cincinnati 2015 | Presentazione programma del 18 agosto

Wta Cincinnati 2015. Martedì 18 agosto con le azzurre protagoniste al Western&Southern Open. Tredici le partite in programma. Si completa il primo turno e inizia il secondo con Ivanovic-V.Williams.

Le italiane giocano su campi secondari. Alle 17, sul 9, Flavia Pennetta affronta Dominika Cibulkova. Non certo un debutto semplice per la brindisina, reduce dall'eliminazione a Toronto con S.Williams. La slovacca, invece, non è ancora al meglio della condizione dopo il rientro dal lungo infortunio. Da Eastbourne, a giugno, sono solo tre le vittorie dell'ex top ten. Pennetta favorita in vista di un secondo turno altrettanto impegnativo con la qualificata di Kerber-Bencic, in campo sul Centrale in serata. Per la svizzera, vincitrice a Toronto, un test importante anche se l'euforia post titolo può essere un fattore determinante a favore dell'avversaria.

Sempre alle 17, Sara Errani, brillante semifinalista in Canada, debutta con l'ostica Gavrilova a poco più di un mese di distanza dalla precedente sfida con l'australiana persa sull'Eastbourne. Dovesse passare per la Errani c'è il derby con Karin Knapp. Dopo il forfait a Toronto, torna in campo Camila Giorgi. Per la marchigiana c'è la qualificata McHale, avversaria alla sua portata anche il temperamento piuttosto altalenante dell'azzurra rende, come al solito, il pronostico piuttosto incerto. Ad attendere la vincitrice al secondo turno c'è già la Petkovic. Infine, dopo la buona settimana canadese, ci si attende continuità da Roberta Vinci attesa dalla russa Pavlyuchenkova, nettamente sconfitta un mese fa sul veloce di Istanbul con un perentorio 6-2; 6-1.

flavia-pennetta-wta-cincinnati-2015.jpg

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail