Atp Cincinnati 2015 | Federer e Djokovic ai quarti, Nadal eliminato | Risultati 20 agosto

QUI LA CRONACA DEI QUARTI DI FINALE | VENERDI' 21 AGOSTO

Le partite della notte: Quarti di finale per Federer che supera con un doppio 6-1 Anderson. Altra ottima prestazione per l'elvetico dopo quella dell'esordio con Bautista. Due set in fotocopia con doppio break in avvio (4-0; 4-1) e conclusione in appena 55 minuti. Oltre alla solita maestria tennistica, Roger ha sfoggiato una condizione atletica davvero brillante.

Sfuma l'attesa sfida tra Roger e Nadal, eliminato da F.Lopez 5-7; 6-4; 7-6. Le solite incertezze per Rafa si palesano già nel primo set. Al servizio per vincere il parziale sul 5-3, Nadal commette un doppio fallo sul break point per il rivale e rimanda la conclusione del set. Lopez impatta 5-5, rimontando da 0-40 nel decimo game. La situazione si ripete poco dopo ma, stavolta, al sesto set point disponibile, Rafa si prende il 7-5.

Meno lottata la seconda frazione. A Lopez basta un break in avvio, sull'1-1, per avviarsi al 6-4 che trascina la sfida al terzo set, dominato dalla successione dei servizi con zero break point fino al TB che decide la qualificazione. Nadal tiene fino all'1-1 prima dell'allungo di Lopez che sale 5-2 e chiude 7-3, conquistando la seconda vittoria consecutiva contro il connazionale dopo quella dello scorso ottobre a Shanghai. Non è davvero un buon momento per Rafa che arriva allo Us Open senza aver vinto un Masters.

federer-ottavi-atp-cincinnati-2015.jpg

Prosegue la striscia vincente di Murray che, in tre ore, piega Dimitrov 4-6; 7-6; 7-5. Che rimonta per il britannico. Grigor gioca alla grande la prima parte del match e si issa sul 4-6; 1-4 con doppio break a favore, punteggio che lascia presagire la resa di Murray. Finita ?. Macché. All'improvviso, Dimitrov si spegne, Murray risale sul 4-4 e trascina la sfida al terzo con il 7-3 nel TB. Stesso copione nel parziale decisivo. Grigor riprende le redini del gioco e si porta sul 4-2. Sembra di nuovo finita per Murray ma l'impressione si rivela di nuovo sbagliata. Andy recupera il break di svantaggio, annulla un MP al servizio sul 4-5 grazie a un errore del rivale, gli strappa la battuta, a 30, nell'undicesimo game e conquista il quarto contro Gasquet.

feliciano-lopez-nadal-atp-cincinnati-2015.jpg

21.10: Qualificazione ai quarti con brivido per Djokovic. Il serbo elimina Goffin 6-4 2-6 6-3 in un match rivelatosi più difficile del previsto. Vinto il primo parziale grazie al break sul 5-4, Nole sparisce dal campo per una mezzora costellata di errori e incertezze. Goffin ne approfitta, impatta 6-2 e si porta addirittura avanti di due break nel terzo con uno 0-3 iniziale che sembra anticipare la resa anticipata del serbo che distrugge anche una racchetta per la rabbia. Impressione sbagliata. Proprio sul più bello infatti, Goffin si scioglie e incassa sei game di fila con uno score di 24 punti a 6 in favore di Djokovic. Con questo risultato, Nole migliora quello della scorsa edizione quando venne eliminato proprio agli ottavi da Robredo. Domani rivincita della finale del Roland Garros con Wawrinka.

20.20: Berdych domina Robredo con un perentorio 6-0; 6-1 in 50 minuti, passa ai quarti e archivia defintiviamente la deludente eliminazione al primo turno di Montreal con Young. Come si evince dal punteggio non c'è stata partita. Lo spagnolo non era al meglio e Tomas ne ha approfittato con il secondo parziale che è terminato 28 punti a 8 in suo favore. Per Berdych, ai quarti, c'è Dolgopolov

20.00: Wawrinka e Dolgopolov sono i primi qualificati di giornata ai quarti di finale. Stan si impone su Karlovic 6-7; 7-6; 7-6 in una partita senza break e decisa da tre tie break. Nel primo prevale il croato 7-2. Identico punteggio negli altri due con doppio 7-5 per Wawrinka, l'ultimo con mini break decisivo sul 6-5 per doppio fallo di Ivo.

Dolgopolov torna ai quarti di un Masters a un anno e mezzo di distanza dallo stesso risultato raggiunto a Indian Wells '14. L'ucraino elimina Janowicz 6-3; 3-6; 6-4. Nel terzo parziale, il polacco sotto 5-3 sventa due match point al servizio, recupera il break di svantaggio nel game seguente ma fallisce l'aggancio e cede nuovamente la battuta a 30 con Dolgo lesto a prendersi la vittoria alla prima opportunità utile.

wawrinka-ottavi-atp-cincinnati-2015.jpg

Atp Cincinnati 2015 | Risultati degli ottavi

Dolgopolov b. Janowicz 6-3; 3-6; 6-4
Wawrinka b. Karlovic 6-7(2); 7-6(5); 7-6(5)
Djokovic b. Goffin 6-4; 2-6; 6-3
Berdych b. Robredo 6-0; 6-1

Murray b. Dimitrov 4-6; 7-6; 7-5
F.Lopez b. Nadal 5-7; 6-4; 7-6
Federer b. Anderson 6-1; 6-1
Gasquet b. Cilic 7-5; 6-3

Atp Cincinnati 2015 | Programma ottavi di finale

Atp Cincinnati 2015. Oggi, giovedì 20 agosto, si disputano gli ottavi di finale del Western&Southern Open in contemporanea con quelli del torneo Premier femminile.

Programma ricchissimo. Alle 17, sul GrandStand, aprono Wawrinka e Karlovic. E' stato un esordio piuttosto deludente quello di Stan con Coric, nel quale l'unica cosa da salvare è stata solo il risultato. Contro il bombardiere croato ci si aspetta di più da Stan anche se la qualificazione è tutt'altro che scontata. Karlovic, infatti, oltre a servire con efficacia è anche in un discreto momento di forma. Lo confermano le quattro vittorie conquistate a Montreal e Cincinnati contro avversari di livello come Raonic, Janowicz, Simon e Klizan.

Ad attendere il vincitore ai quarti, dovrebbe esserci Djokovic. Il serbo, alle 19 circa, affronta Goffin. L'ultimo confronto tra i due risale a due anni fa e si è disputato proprio a Cincinnati. Nole si impose 6-2; 6-0, epilogo in due set che mi aspetto anche oggi seppur con un punteggio meno sfavorevole per il giovane talento belga, oramai presenza quasi fissa nei turni decisivi dei Masters.

Impegni nella nottata italiana per Nadal e Federer. Per Rafa, dopo il positivo debutto con Chardy, c'è il derby con Feliciano Lopez, avversario sempre ostico da affrontare sul veloce, superficie che meglio si adatta al tennis d'attacco del numero 23 Atp, vincitore, peraltro, dell'ultima sfida diretta disputata lo scorso ottobre al Masters di Shanghai.

Seconda sfida in notturna per Federer che, alle 3 circa ora italiana, affronta Kevin Anderson. Nonostante la supremazia nei precedenti (3-0), partita assolutamente da non sottovalutare per l'elvetico. Se in giornata con il servizio, Anderson può impensierire chiunque e il recente ottavo di finale a Wimbledon con Djokovic ne è la riprova. Federer, comunque, favorito. Dovessero passare, domani, quello tra Roger e Rafa sarà il match clou dei quarti di finale.

All'1 in campo anche Murray. Per il britannico in striscia vincente da 6 partite c'è Dimitrov. Non è certo la migliore stagione per il bulgaro che avrebbe bisogno di un risultato positivo quantomeno per il morale. La sfida è incrociata con quella tra Cilic e Gasquet. Completano il programma un interessante Dolgopolov-Janowicz e Berdych-Robredo.

federer-atp-cincinnati-2015-programma-20-agosto.jpg

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail