Nazionale volley maschile: doppia sfida Italia-Argentina. Per Birarelli niente World Cup

Al posto di Birarelli è stato convocato Stefano Mengozzi. Simone Buti è il nuovo capitano.

Amichevole volley maschile Italia-Argentina

La nazionale italiana maschile di pallavolo, dopo un lungo periodo di preparazione a Cavalese con il nuovo ct Gianlorenzo Blengini, torna in campo per due amichevoli, entrambe contro l'Argentina: la prima a Trento domani, giovedì 27 agosto, la seconda il giorno successivo a Verona. Poi lunedì 31 agosto gli azzurri voleranno in Giappone dove dall'8 al 23 settembre è in programma la World Cup che mette in palio due posti alle Olimpiadi di Rio 2016 (ovviamente per i primi due classificati).

La sfida tra l'Italia e l'argentina di Julio Velasco è interessante anche in chiave World Cup, visto che entrambe le squadre vi partecipano. Blengini esordisce in panchina da primo allenatore proprio contro il tecnico a cui ha fatto da vice per molto tempo.

Proprio oggi dal ritiro della nazionale è giunta una brutta notizia: gli azzurri dovranno fare a meno del capitano Emanuele Birarelli che a causa del riacutizzarsi di una lombosciatalgia ha deciso, d'accordo con lo staff medico, di sottoporsi a un ciclo di trattamenti riabilitativo-terapeutici e dunque non sarà tra i giocatori che prenderanno parte alla World Cup in Giappone. Al suo posto ci sarà Stefano Mengozzi, mentre il ruolo di capitano sarà ricoperto da Simone Buti.

Domani nella sfida con l'Argentina dovrebbe esserci l'esordio in azzurro di Osmany Juantorena, proprio in quel palazzetto che è stato "suo" per anni e dove ha festeggiato tantissimi trionfi, il Palatrento.

Le due amichevoli, purtroppo, non sono coperte da diretta tv, anche se sarebbe stato davvero interessante seguire l'esordio della nazionale di Blengini. A chi è a Trento domani o a Verona venerdì, però, converrà sicuramente fare un salto al palazzetto.

  • shares
  • Mail