Us Open 2015: Fognini trionfa su Nadal e passa agli ottavi

Us Open 2015. Fabio Fognini batte Nadal, in rimonta, al quinto set (3-6; 4-6; 6-4; 6-3; 6-4) e si qualifica agli ottavi di finale. Pazzesca la vittoria dell'azzurro che si impone in quattro ore di gioco, concludendo la sua impresa alle 7.30 ora italiana.

Nel primo set, Fognini paga lo svantaggio iniziale (1-3) e non riesce a colmare le distanze nonostante due break point nel quinto e settimo game. Nella seconda frazione, la parità resiste fino al 4-4. A interromperla è Rafa con l’allungo nel nono gioco subito confermato per il 4-6, nonostante il tentativo di rimonta di Fabio che risale da 40-0. Sembra tutto finito per il ligure che, nella terza frazione, si ritrova di nuovo a inseguire. Dall’1-3 però comincia la riscossa dell’azzurro che annulla il gap e sul 5-4 strappa di nuovo il servizio all’avversario. Nadal parte di nuovo con un break di vantaggio nel quarto set ma Fognini, sempre più ispirato, argina subito il tentativo di fuga dell’avversario e dal 3-3 trascina la sfida al quinto vincendo tre game di fila.

us-open-2015-fognini-nadal.jpg

Il quinto e ultimo parziale è una girandola di emozioni. Dall’1-1 seguono ben sette break di fila. Quattro sono di Fabio. Pazzesco e tiratissimo l’ottavo gioco con il nostro avanti 40-0 e superato da Rafa al quindicesimo punto gioco. Immediata la reazione del ligure che travolge di nuovo Nadal in risposta, sale 5-4 e completa un meraviglioso trionfo con l’errore finale dell’iberico che gli regala l’ottavo di finale con Feliciano Lopez e una vittoria indimenticabile. Pensate che Nadal non perdeva da due set a 0 dalla finale del 2005 di Miami con Federer.

Us Open 2015 | Presentazione Nadal-Fognini

Us Open 2015. Fabio Fognini sfida Rafa Nadal nel terzo turno dello Slam newyorchese. L'orario della partita non è dei più agevoli per gli appassionati nostrani. Si gioca infatti non prima delle 3 di notte sul Centrale Arthur Ashe.

Già prima dell'inizio del torneo, Fabio si era detto entusiasta di poter affrontare Rafa nella prima settimana. L'aspettativa del ligure era più che lecita ma ritenuta dai più non facilmente realizzabile visto il rendimento recente dell'azzurro sul cemento, superficie sulla quale non ha vinto una partita in questa stagione, dall'Australia, passando per Indian Wells e Miami e, infine, nei due recenti Masters nordamericani di Montreal e Cincinnati.

A Flushing Meadows, Fognini sembra aver cambiato marcia. Nei primi due turni, con Johnson e soprattutto contro Cuevas, il ligure ha fatto intravvedere sprazzi di ottimo tennis, quello che servirebbe anche stasera al cospetto di un Nadal che, anche a New York, con Coric e Schwartzman ha palesato di nuovo le incertezze che lo accompagnano in un 2015 che stenta a decollare.

Le ambizioni di vittoria di Fognini sono supportate, oltrechè dal precario stato di forma del rivale (comunque favorito per il passaggio del turno), anche dalle prestazioni offerte quest'anno contro il maiorchino. Fabio infatti lo ha già battuto due volte, peraltro sull'amata terra battuta nadaliana, a Rio de Janeiro e Barcellona, perdendoci, per un soffio e immeritatamente, nella finale del recente Atp di Amburgo, match che sarà ricordato anche per la fragorosa sfuriata di Fognini nei confronti del rivale (e indirettamente dello zio Toni) durante un cambio di campo.

La partita tra Fabio e Rafa è incrociata, per gli ottavi, con quella tra Raonic e Feliciano Lopez, impegnati in tarda serata sul GrandStand, in uno dei match più interessanti di giornata.

Us Open 2015 | Fognini-Nadal | Tv e Streaming

Per seguire la partita in Tv bisogna sintonizzarsi su Eurosport, emittente che trasmette a pagamento sia su Sky e che sul DTT di Mediaset Premium. La stessa Eurosport mette a disposizione de non abbonati un'alternativa per seguire il match e, anche, eventualmente il resto del torneo in streaming. E' Eurosport Player. Basta registrarsi sul sito e scegliere la modalità fruizione del servizio, per un giorno, un mese o anche un anno. Il tutto a tariffe davvero interessanti. Requisito fondamentale, una buona connessione web.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail