EuroBasket 2015 | Risultati 5 settembre | Vincono Serbia, Francia e Grecia

francia-europei-basket-2015.jpg

Le partite della sera. La Francia vince solo al supplementare con la Finlandia. Clamorosa la rimonta degli scandinavi a -14 durante l'ultima frazione terminata 81-81. Al supplementare i transalpini passano 97-87. Sofferto il successo della Lituania con l'Ucraina che si arrende 69-68, dopo essere stata avanti 62-63 a due minuti dal termine

19.50: La Serbia si aggiudica il big match della prima giornata con la Spagna, sconfitta 80-70. Da metà terzo quarto, i balcanici si prendono il vantaggio e lo conservano nonostante il tentativo di rimonta dei rivali, arrivati al -1 nei minuti finali prima del nuovo e decisivo allungo di Teodosic&Co. Ottimo esordio per la Grecia che supera di 20 punti la Macedonia (85-65). Pubblico di Riga in festa per il successo per il prevedibile successo della Lettonia sul Belgio (78-67). Sorprende ma non troppo la sconfitta della Russia, priva di molti potenziali titolari contro Israele (76-73). A cinque minuti dal termine, Israele era avanti di 10 lunghezze.

serbia-spagna-eurobasket-2015.jpg

17.05: Primi verdetti da Eurobasket 2015. Esordio più difficile del previsto per la Germania che, a Berlino, si impone 71-65 su un'orgogliosa e mai doma Islanda, prossima avversaria degli azzurri. 15 punti a testa per Nowitzki e Schroder. Tra gli islandesi, spicca la prestazione di Stefansson che ne mette a referto 23. Tutto facile per la Repubblica Ceca che distanzia di 23 l'Estonia (80-57). Sorprende l'affermazione dell'Olanda sulla Georgia. Tardiva la rimonta dei caucasici. A -10 prima dell'inizio dell'ultimo quarto, la Georgia ribalta lo svantaggio ma, in extremis, il canestro di Norel regala l'insperato successo agli orange (73-72)

Europei Basket 2015 | Risultati 5 settembre

Gruppo A
Polonia-Bosnia/Erzegovina: 68-64 (16-18; 24-12; 18-23; 10-11)
Israele-Russia: 76-73 (18-21; 11-18; 21-10; 26-24)
Francia-Finlandia 97-87 d.t.s (24-22; 21-15; 23-23; 13-21; 16-6)

Gruppo B
Germania-Islanda: 71-65 (20-14; 21-12; 18-17; 12-22)
Serbia - Spagna : 80-70 (11-21; 23-15; 28-16; 18-18)
Italia-Turchia: 87-89 (13-26; 29-25; 19-15; 26-23)
(qui la cronaca della partita degli azzurri)

Gruppo C
Olanda - Georgia: 73-72 (17-17; 9-19; 22-22; 24-15)
Grecia - Macedonia 85-65 (23-16; 15-15; 21-19; 26-15)
Croazia-Slovenia 80-73 (17-23; 27-15; 21-16; 15-19)

Gruppo D
Repubblica Ceca-Estonia: 80-57 (18-9; 25-15; 21-11; 16-22)
Lettonia - Belgio 78-67 (25-19; 15-19; 11-14; 27-15)
Lituania- Ucraina 69-68 (19-12; 14-14; 17-19; 19-23)

Eurobasket 2015 | Programma Prima giornata

Europei Basket 2015 - Oggi, sabato 5 settembre, la prima giornata della fase a gironi dell'attesa competizione che, in questa edizione si disputa in 4 sedi differenti (Montpellier, Berlino, Zagabria e Riga) ognuna destinata a ospitare i match di ciascun raggruppamento. Di seguito una breve presentazione delle partite odierne.

Nel girone A, i padroni di casa della Francia con un roster pieno di stelle Parker, Batum, De Colo, Diaw, debuttano contro la Finlandia, compagine dal discreto potenziale guidata dall'ex Virtus Bologna, Petteri Koponen. Si candida alla seconda posizione nel girone, la Polonia della coppia Gortat-Karnowski che parte favorita con la Bosnia (senza Teletovic). I balcanici puntano a evitare l'ultimo posto, alla stregua di Israele atteso dalla Russia, priva di giocatori importanti come Mozgov, Kaun e Shved.

Nel gruppo B, l'Italia comincia con la Turchia di Ergin Ataman, ex allenatore di Siena. In tanti tra gli addetti ai lavori ci considerano da podio. Per alimentare le ambizioni, importante partire con un risultato positivo, ampiamente nelle nostre possibilità. Big match di giornata alle 18 tra Serbia e Spagna. Assenze pesanti tra gli iberici da Marc Gasol a Ibaka, da Rubio a Calderon, senza dimenticare Navarro. La Germania che gioca in casa non dovrebbe faticare eccessivamente per imporsi sull'Islanda.

Nel girone C, spicca il derby balcanico tra la Croazia, sostenuta dal pubblico di Zagabria e la Slovenia. Favorita per il primo posto, la Grecia che schiera in regia l'inossidabile Vassilis Spanoulis. Per gli ellenici primi punti in arrivo con la Macedonia. Attenzione anche alla Georgia che debutta contro la debole Olanda. I caucasici sono la potenziale mina vagante del gruppo con un roster collaudato e rodato da giocatori di esperienza (Pachulia, Markoishvili, Sanikidze).

Nel gruppo D, la Lituania pur in una fase di cambiamento è quasi certa del primo posto. Per i baltici, comodo esordio con l'Ucraina. Grande attesa a Riga per la Lettonia attesa dal Belgio di Lojeski, ala dell'Olympiakos. Oltre alla Lituana, l'altra compagine che, a meno di clamorosi colpi di scena, rivedremo agli ottavi è la Repubblica Ceca di Vesely e Satoransky che esordisce con l'Estonia, cenerentola del girone.

basket-europei-2015-parker-programma-5-settembre.jpg

  • shares
  • Mail