EuroBasket 2015 | Risultati 6 settembre | Serbia, Francia e Grecia a punteggio pieno

eurobasket-2015-spagna.jpg

Eurobasket 2015. I risultati delle partite della seconda giornata della fase a gironi disputate domenica 6 settembre.

Le partite della sera. La Francia dimentica le incertezze del debutto contro la Finlandia e travolge la Bosnia con un inequivocabile 81-54. La Grecia si aggiudica lo scontro al vertice del girone C con la Croazia. Gli ellenici vincono 72-70 grazie a una bella rimonta avvenuta nell'ultima frazione iniziata in svantaggio 53-61. La Repubblica Ceca, infine, si aggiunge al novero delle squadre a punteggio pieno. Per i cechi successo con l'Ucraina (78-64), ultima in graduatoria nel gruppo D dopo due giornate con l'attenuante però di aver affrontato le due favorite per il passaggio agli ottavi, la R.Ceca appunto e la Lituania. Si riscatta la Spagna. Gli uomini di Scariolo dimenticano il ko con la Serbia e travolgono la Turchia 104-77 rientrando in piena corsa per la qualificazione

lituania-lettonia-eurobasket-2015.jpg

20.00: La Lituania consolida la leadership del girone D, dominando, nell'Arena gremita di Riga, la Lettonia con 19 punti di scarto (68-49). Valaciunas, Kalnietis e Maciulius i migliori marcatori dei baltici. L'Italia fatica ma, alla fine, riesce a piegare una coriacea Islanda (71-64) che conferma quanto di buono fatto vedere già ieri con la Germania. La Slovenia affossa la Georgia (79-68) mentre Israele si candida ulteriormente a un posto negli ottavi grazie al successo sulla Finlandia. Gli scandinavi che ieri avevano costretto al supplementare la Francia cedono 79-66. Tra gli israeliani spicca la prestazione di Eliyahu autore di 22 punti.

bjelica-serbia-germania-eurobasket-2015.jpg

17.00: Seconda vittoria consecutiva per la Serbia che supera di un soffio la Germania 68-66. Decisivo il canestro a un secondo dal termine di Bjelica (nella foto) scaturito su rimessa di Teodosic. Gelato il pubblico di Berlino. Nell'ultimo quarto i tedeschi erano stati avanti 59-62. La Russia perde di nuovo con la Polonia (79-82) e rischia di compromettere la qualificazione oramai già in cassaforte per la compagine polacca, anch'essa, come la Serbia, a 2 vittorie in altrettante partite. L'Olanda non dà seguito al successo con la Georgia e perde con la Macedonia (78-71).

Eurobasket 2015 | Risultati domenica 6 settembre

Gruppo A
Polonia - Russia 82-79 (19-22; 18-23; 16-18; 23-22)
Israele - Finlandia 79-66 (25-13; 21-18; 16-23; 17-12
Francia - Bosnia 81-54
Classifica: Polonia; Francia e Israele (2/0); Bosnia; Russia e Finlandia (0/2)

Gruppo B
Serbia-Germania 68-66 (19-18; 20-20; 11-10; 18-18)
Italia - Islanda 71-64 (22-21; 16-19; 11-11; 16-19)
(qui la cronaca della partita)
Spagna - Turchia 104 - 77

Classifica: Serbia (2/0); Turchia, Spagna, Germania e Italia (1/1) Islanda (0/2)

Gruppo C
Macedonia - Olanda 78-71 (19-20; 24-11; 18-13; 22-22)
Slovenia-Georgia 79-68
Grecia - Croazia 72-70 (13-18; 15-15; 23-24; 21-13)

Classifica: Grecia (2/0); Croazia; Olanda, Slovenia e Macedonia (1/1); Georgia (0/2)

Gruppo D
Belgio - Estonia 84-55
Lituania - Lettonia 68-49 (13-19; 16-9; 20-11; 19-10)
Repubblica Ceca - Ucraina 78-64

Classifica: Lituania; R.Ceca (2-0); Lettonia e Belgio (1/1) Ucraina e Estonia (0/2)

EuroBasket 2015 | Programma domenica 6 settembre

Europei Basket 2015 - Oggi, domenica 5 settembre, la seconda giornata della fase a gironi. Dodici gli incontri in programma distribuiti tra le 15 e le 21.

Nel Gruppo A, la Francia, dopo il sofferto successo al supplementare con la Finlandia, ha la ghiotta occasione di consolidare la leadership contro la Bosnia. La Russia, sconfitta con Israele, non può invece permettersi un altro passo falso con la Polonia.

Nel Girone B, match clou tra Serbia e Germania con i balcanici in fiducia dopo il convincente esordio con la Spagna e i padroni di casa, sfavoriti, che devono quantomeno migliorare la prestazione altalenante offerta contro la Islanda, avversaria quest'ultima dell'Italia in un match che gli azzurri non possono permettersi di fallire. Stessa situazione per la Spagna. Il ko con la Serbia non è stato certo l'inizio che si augurava coach Scariolo. Per gli iberici c'è proprio la Turchia.

Nel Gruppo C, scontro al vertice tra le due capolista Grecia e Croazia, entrambe comunque sicure del passaggio agli ottavi. Può rimanere in testa la sorprendente Olanda. Candidata al ruolo di cenerentola del girone, la compagine orange ha sconfitto la Georgia al debutto e, oggi, può bissare il successo con la Macedonia. Tra Slovenia e Georgia, imperativo non perdere.

Nel girone D, i padroni di casa della Lettonia ospitano a Riga, la Lituania. Che fatica per i gialloverdi, ieri, con l'Ucraina, ko per un solo punto. Quest'ultima sarà l'avversaria dell'altra capolista, la Repubblica Ceca. Aprono il programma Belgio e Estonia, entrambe battute ieri e a caccia di punti preziosi per alimentare le chance di qualificazione agli ottavi, obiettivo che non sembra comunque alla portata dei baltici.

eurobasket-2015-domenica-5-settembre-programma.jpg

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail