Vuelta di Spagna 2015: Purito ha vinto la 15a tappa. Aru ancora in Maglia Rossa per 1"

18:33 - Le classifiche aggiornate dopo la tappa di oggi:

Classifica Generale della Maglia Rossa
Classifica a Punti della Maglia Verde
Classifica Scalatori della Maglia a Pois
Classifica Combinata della Maglia Bianca

17:52 - Ecco l'ordine d'arrivo di oggi:

schermata-2015-09-06-alle-17-48-56.jpg

  • 17:48

    Queste le prime 5 posizioni della classifica generale dopo la tappa di oggi: 1° Fabio Aru (Astana); 2° Purito Rodriguez (Katusha) a 1"; 3° Rafal Majka (Tinkoff-Saxo) a 1'24"; 4° Tom Dumoulin (Giant-Alpecin) a 1'25"; 5° Johan Esteban Chaves (Orica-GreenEDGE) a 1'34".

  • 17:43

    Aru ha tagliato il traguardo 15" dopo Rodriguez. Il sardo resta in Maglia Rossa per un solo secondo.

  • 17:42

    Aru ha tagliato il traguardo al quinto posto facendosi rimontare nel finale. Ci sarà bisogno di verificare i distacchi perché Aru e Rodriguez - in virtù dell'abbuono conquistato dallo spagnolo - potrebbero avere lo stesso tempo.

  • 17:41

    Vittoria di tappa per Purito Rodriguez!

  • 17:40

    Ancora 200 metri per Rodriguez. Aru sempre lì per limitare i danni.

  • 17:39

    400m al traguardo. Continua a spingere Rodriguez. Aru, sempre in compagnia di Majka, ha 15 metri da recuperare.

  • 17:37

    600 metri al traguardo. Siamo in un tratto di salita durissima. Rodriguez ha qualche metro di vantaggio su Aru e Majka. Gli altri hanno perso qualcosa.

  • 17:37

    Reazione di Aru! Il sardo insegue Rodriguez a 4-5 metri di distanza.

  • 17:36

    Attacca Rodriguez! Tutti in fila indiana. Aru in quarta posizione.

  • 17:36

    Fabio Aru è francobollato a Purito Rodriguez.

  • 17:35

    Ultimo km. Dumoulin segnalato a 20".

  • 17:34

    1,5km al traguardo. Ancora nessun big si è mosso.

  • 17:34

    1,8km al traguardo. I big salgono tutti insieme tranno Dumoulin, che sta perdendo 27".

  • 17:32

    Ripreso Zubeldia a 2km dal traguardo.

  • 17:32

    2km al traguardo. Zubeldia ha solo una 15ina di metri di vantaggio.

  • 17:31

    Si sta staccando Dumoulin, che ha perso una decina di metri adesso.

  • 17:30

    2,5km al traguardo. Solo 14" per Zubeldia.

  • 17:30

    Adesso c'è Diego Rosa (Astana) a trainare il gruppo.

  • 17:30

    3km al traguardo. 23" di vantaggio per Zubeldia. Visconti e Luis Leon Sanchez si sono spostati dopo aver lavorato.

  • 17:27

    Ricordiamo che gli ultimi 3km di questa tappa sono quelli più duri.

  • 17:26

    4,5km al traguardo. Continua a tirare Visconti, riducendo lo svantaggio da Zubeldia che ora ha solo 30" da gestire.

  • 17:23

    Fabio Aru si sta alimentando con acqua e zuccheri; non è un buon segno questo.

  • 17:23

    Adesso Giovanni Visconti si è messo a tirare violentemente il gruppo. Probabilmente Quintana tra poco attaccherà.

  • 17:23

    6km al traguardo. 52" di vantaggio per Zubeldia.

  • 17:21

    C'è solo Dani Moreno insieme a Purito Rodriguez. Tom Dumoulin sempre solo e in coda al gruppo.

  • 17:20

    7km al traguardo. Zubeldia continua a difendere il suo minuto di vantaggio.

  • 17:19

    Fabio Aru ha ancora insieme a lui Luis Leon Sanchez, Diego Rosa, Dario Cataldo e Mikel Landa. La Movistar ha invece Giovanni Visconti, Alejandro Valverde e Nairo Quintana.

  • 17:16

    8,5km al traguardo. Sono circa 30 i componenti del gruppo della Maglia Rossa.

  • 17:15

    Tom Dumoulin sta già faticando. Ora è in coda al gruppo dei migliori e sta cercando di restare a ruota.

  • 17:14

    Intanto Zubeldia continua a salire da solo, ma il suo vantaggio è di soli 55". Il gruppo sta invece riassorbendo gli altri fuggitivi di giornata.

  • 17:13

    10km al traguardo. Primo attacco di Quintana, al quale non ha risposto Aru bensì il suo compagno di squadra Luis Leon Sanchez. Ci ha pensato poi Dario Cataldo a ricucire lo strappo, riportando il gruppetto dei migliori sul colombiano.

  • 17:10

    Haimar Zubeldia (Trek) ha raggiunto e superato Brayan Ramírez (Team Colombia) ed ora sta cercando di andare via da solo.

  • 17:08

    Kadri è stato ripreso. Adesso è partito all'attacco Brayan Ramírez (Team Colombia).

  • 17:07

    C'è sempre la Movistar a guidare il gruppo.

  • 17:06

    11,5km al traguardo. Kadri ha allungato nel gruppo di testa.

  • 17:03

    12,7km al traguardo. Inizia ufficialmente per i battistrada la salita de l'Alto de Sotres (GPM 1a categoria, 12,7km al 7,9% di pendenza media). Solo 1'12" di vantaggio per i fuggitivi.

  • 17:00

    Con il gruppo che si avvicina, si è rotto l'accordo tra i battistrada che si stanno pungolando con scatti e contro-scatti.

  • 16:58

    17km al traguardo. Solo 1'40" per i 9 battistrada: Maarten Tjallingii (LottoNL-Jumbo), Dominique Rollin (Cofidis), Pierre Rolland (Europcar), Blel Kadri (Ag2r-La Mondiale), Brayan Ramírez (Team Colombia), Natnael Berhane (MTN-Qhubeka), Haimar Zubeldia (Trek), Nikolas Maes (Etixx-Quick Step) e Ricardo Vilela (Caja Rural-Seguros RGA).

  • 16:52

    Foratura per Andrey Amador (Movistar).

  • 16:49

    23km al traguardo. Il gruppo sta guadagnando anche in discesa; il vantaggio dei battistrada è ora di 2'26".

  • 16:45

    Iniziato il tratto in discesa per i battistrada

  • 16:41

    I battistrada stanno per arrivare a Ortiguero, dove inizierà una discesa che porterà a Poncebos. Da lì in avanti sarà tutta salita fino a Sotres.

  • 16:40

    30km al traguardo. Molto efficace il lavoro dei Movistar; il vantaggio dei battistrada è sceso a 3'17".

  • 16:33

    Il vantaggio dei battistrada è sceso a 4 minuti tondi. Il Team Movistar sta spingendo a tutta per consentire a Nairo Quintana di lottare per la vittoria e, magari, rientrare in classifica.

  • 16:30

    Per i fuggitivi è iniziata la salita di 6km verso Ortiguero.

  • 16:26

    Il gruppo è tornato a spingere; il vantaggio è sceso a 4'34" ed è destinato a scendere ancora.

  • 16:23

    38km al traguardo. C'è sempre la Movistar a guidare il gruppo, al servizio di Quintana e Valverde.

  • 16:16

    Superato il TV; Nikolas Maes (Etixx-Quick Step) il primo a transitare. Il vantaggio dei fuggitivi è salito a 5'03".

  • 16:13

    I fuggitivi stanno per arrivare al TV di questa tappa, superato il quale la strada sarà pianeggiante per altri 5km. Successivamente si tornerà a salire verso Ortiguero, uno 'strappetto' di circa 6km che però non vale come GPM.

  • 16:05

    52km al traguardo. 3'17" per i battistrada.

  • 16:00

    Questi i passaggi al GPM dell'Alto del Torno (2a categoria): 1º Dominique Rollin, 2º Pierre Rolland e 3º Maarten Tjallingii.

  • 15:53

    59km al traguardo. Ci sono 9 corridori in fuga: Maarten Tjallingii (LottoNL-Jumbo), Dominique Rollin (Cofidis), Pierre Rolland (Europcar), Blel Kadri (Ag2r-La Mondiale), Brayan Ramírez (Team Colombia), Natnael Berhane (MTN-Qhubeka), Haimar Zubeldia (Trek), Nikolas Maes (Etixx-Quick Step) e Ricardo Vilela (Caja Rural-Seguros RGA). Il loro vantaggio sul gruppo è di circa 3 minuti quando hanno appena scollinato l'Alto del Torno (GPM di 2a categoria).

15:45 - Tra pochi minuti il primo aggiornamento.

Vuelta di Spagna 2015 | 15a tappa

Ieri il ciclismo italiano ha vissuto una giornata trionfale alla Vuelta di Spagna. Alessandro De Marchi (BMC), alias il Rosso di Buja, ha vinto la tappa più lunga della Vuelta 2015 al termine di una fuga, della quale faceva parte anche Salvatore Puccio (SKY) che ha chiuso al secondo posto alle spalle del connazionale. Anche Fabio Aru (Astana) si è guadagnato gli onori della cronaca scattando sulla salita finale per cercare di incrementare il suo vantaggio in classifica generale. Alla fine il sardo è riuscito nell'intento di guadagnare 19" su Tom Dumoulin, l'uomo più pericoloso in vista della cronometro di 38km in programma mercoledì prossimo a Burgos.

Aru può perdere anche 3" al chilometro da uno specialista delle prove contro il tempo come Dumoulin e per questo motivo è consapevole che anche l'attuale vantaggio di 49" sull'olandese potrebbe non essere sufficiente a difendere la Maglia Rossa. Anche Joaquin Rodriguez (Katusha), sicuramente meno performante di Aru a cronometro ed attualmente secondo in classifica a 26", cercherà oggi di imporre un ritmo alto per mandare in crisi Dumoulin. Aspettiamoci dunque grande battaglia sulla salita finale (Alto de Sotres) di 12,7km al 7,9% di pendenza media.

Purito Rodriguez oggi potrà contare sul lavoro del compagno di squadra Dani Moreno, apparso in ottime condizioni nell'ultima settimana. Anche Aru può contare sul supporto di Mikel Landa, oltreché di Dario Cataldo e Diego Rosa, mentre invece Dumoulin dovrà cercare di arrangiarsi da solo non avendo nella Giant-Alpecin un compagno di squadra in grado di dettargli l'andatura sulle salite di questa Vuelta. Attenzione ovviamente anche ad altri corridori come Rafal Majka (Tinkoff-Saxo) ed Esteban Chaves (Orica GreenEDGE), entrambi a circa 1'30" da Aru. Per quanto riguarda la vittoria di tappa potrebbero dire la loro anche Louis Mentjes (MTN-Qhubeka), Domenico Pozzovivo (AG2R La Mondiale) e Nairo Quintana (Movistar). Quest'ultimo anche allo scopo di riavvicinarsi al podio.

La nostra diretta inizierà come sempre a partire dalle ore 15:45.

Vuelta di Spagna 2015 | 15a tappa: altimetria e salite