Tour of Britain 2015, prima tappa: Viviani batte Cavendish al fotofinish | Video

Colpo di reni decisivo del corridore italiano del Team Sky.

Il Tour of Britain 2015 parla subito italiano grazie a Elia Viviani che ha vinto la prima tappa grazie a una stupenda volata e soprattutto al colpo di reni vincente che gli ha permesso di battere due super-velocisti come Mark Cavendish dell'Etixx-Quick Step e André Greipel della Lotto-Soudal e coronare il gran lavoro che il Team Sky ha fatto per tutto il giorno.

Subito nei primi chilometri è partita la fuga animata da Conor Dunne della An Post-Chain Reaction, Thomas Stewart della Madison Genesis, Kristian House della JLT Condor e Peter Williams della One Pro Cycling che hanno avuto un vantaggio massimo, al km 80, di 5' 41", poi via via diminuito nei chilometri successivi.

A 40 km dalla fine il gap è sceso a 2' 33" e poco dopo Kristian House ha deciso di attaccare da solo, ma la sua azione è durata poco e gli altri tre lo hanno riacciuffato, mentre il gruppo dietro ha continuato ad aumentare il ritmo, soprattutto grazie al lavoro del Team Sky, e ai -22 km il distacco era solo di 1' 21". Sucessivamente il gap si è assestato attorno a un minuto e il Team Sky ha leggermente rallentato l'andatura, evidentemente per non raggiungere i fuggitivi troppo presto. Ai -16 km anche Bradley Wiggins si è messo a lavorare per portare due suoi compagni di squadra nelle prime posizioni.

I quattro battistrada hanno continuato a darsi cambi regolari e negli ultimi 2 km House ha attaccato di nuovo, venendo ripreso anche questa volta dai suoi compagni di fuga, mentre nel frattempo il gruppo si è avvicinato grazie alla pressione dell'Etixx-Quick Step che si è messa in testa con quattro uomini, ma Elia Viviani del Team Sky si è messo alla loro ruota.
A poco più di un chilometro dall'arrivo è avvenuto il ricongiungimento ed è cominciata la lotta in testa al gruppo tra Etixx-Quick Step, Lotto-Soudal e Team Sky.

Mark Renshaw, il gregario di Cavendish, ha lanciato la volata, ma Viviani ha beffato tutti, ha scelto la traiettoria migliore e ha tagliato il traguardo battendo il britannico al fotofinish, mentre Greipel, che ha cercato di rimontare nel finale, è arrivato solo terzo. Al quarto posto si è piazzato un uomo del Team Wiggins, Owain Doull.
Elia Viviani è ovviamente il primo leader della classifica generale.

Elia Viviani ha vinto la prima tappa del Tour of Britain 2015

Questi i primi dieci al traguardo della prima tappa del Tour of Britain da Beaumaris a Wrexham, tutti con lo stesso tempo:


    1) Elia Viviani (Team Sky)
    2) Mark Cavendish (Etixx-Quick Step)
    3) André Greipe (Lotto-Soudal)
    4) Owain Doull (Team Wiggins)
    5) José Lobato (Movistar)
    6) Pim Ligthart (Lotto-Soudal)
    7) Mark Renshaw (Etixx-Quick Step)
    8) Tyler Farrar (MTN-Qhubeka)
    9) Alberto Bettiol (Cannondale-Garmin)
    10) Graham Briggs (JLT Condor)

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail