Tour of Britain 2015, 2a tappa: vittoria e maglia per Petr Vakoc | Video

Il ceco dell'Etixx-Quick Step ha vinto la seconda tappa e va alla guida della classifica generale.

La seconda tappa del Tour of Britain 2015 ci ha regalato un gran numero di Petr Vakoc, il ceco 23enne dell'Etixx-Quick Step che ha fatto parte della fuga di giornata e poi ha allungato in solitaria a 10 km dalla fine, quando sembrava che il gruppo fosse ormai destinato a riprendere tutti i battistrada. Vakoc ha tagliato il traguardo con 7" di vantaggio sul plotone e Juan José Lobato della Movistar ha chiuso al secondo posto vincendo la volata davanti a Edvald Boasson Hagen della MTN-Qhubeka.

Decisivo per l'andamento della corsa oggi si è rivelato il gran premio della montagna di Blear a Moor, di prima categoria, posto a 55 km dall'arrivo: i velocisti non sono riusciti a restare con il gruppo e così Elia Viviani del Team Sky ha presto detto addio alla Maglia di leader della classifica generale che ha indossato grazie alla vittoria di ieri.

Sulla salita si è avvantaggiato un gruppetto composto da Vakoc, Alberto Bettiol della Cannondale-Garmin, Danilo Wyss della BMC, Alex Peters della selezione britannica, Wout Poels del Team Sky, Ruben Fernandez della Movistar, Serge Pauwels della MTN-Qhubeka e Pim Ligthart della Lotto Soudal.

Il gruppo non ha concesso troppo spazio ai fuggitivi, ma quando sembrava averli ormai ripresi, Vakoc ha allungato e ha corso la sua crono personale riuscendo a mantenere a lungo un mezzo minuto di vantaggio sul plotone che non è più riuscito a riprenderlo.

Vakoc ha 11" di vantaggio in classifica generale su Lobato e 15" su Boasson Hagen. Domani la terza tappa porterà i ciclisti da Cockermouth a Floors Castle lungo un percorso piuttosto movimentato lungo 216 km con tre gran premi della montagna di seconda categoria e tre sprint intermedi.

Petr Vakoc ha vinto la seconda tappa del Tour of Britain 2015

Questi i primi dieci al traguardo della seconda tappa da Clitheroe a Colne lunga 159,3 km:

    1) Petr Vakoc (Etixx-Quick Step) 4h 02' 22"
    2) Juan José Lobato (Movistar) +7"
    3) Edvald Boasson Hagen (MTN-Qhubeka) +9"
    4) Rasmus Guldhanner (Cult Energy) +9"
    5) Matteo Trentin (Etixx-Quick Step) +9"
    6) Owain Doull (Team Wiggins) +9"
    7) Jens Debusschere (Lotto Soudal) +9"
    8) Dylan Teuns (BMC) +9"
    9) Gorka Izagirre (Movistar) +9"
    10) Javier Mjias (Team Novo Nordisk) +9"

E queste le prime posizioni della classifica generale dopo due tappe:


    1) Petr Vakoc (Etixx-Quick Step) 8h 28' 41"
    2) Juan José Lobato (Movistar) +11"
    3) Edvald Boasson Hagen (MTN-Qhubeka) +15"
    4) Floris Gerts (BMC) +17"
    5) Wout Poels (Team Sky) +18"
    6) Dylan Van Baarle (Cannondale-Garmin) +18"
    7) Owain Doull (Team Wiggins) +19"
    8) Graham Briggs (JLT Condor) +19"
    9) Rasmus Guldhanner (Cult Energy) +19"
    10) Serge Pauwels (MTN-Qhubeka) +25"

Foto © Tour of Britain

  • shares
  • Mail