Vuelta di Spagna 2015: Gougeard ha vinto la 19a tappa. Dumoulin sempre in Maglia Rossa

Vuelta a España 2015: oggi Tom Dumoulin ha incrementato il suo vantaggio su Fabio Aru

19:00 - Ecco le classifiche aggiornate dopo la tappa di oggi:

Classifica Generale della Maglia Rossa
Classifica a Punti della Maglia Verde
Classifica Scalatori della Maglia a Pois
Classifica Combinata della Maglia Bianca

17:51 - Ecco l'ordine d'arrivo di oggi (dopo la Top-10 di oggi, i piazzamenti dei big della corsa):

schermata-2015-09-11-alle-17-49-00.jpg
...
schermata-2015-09-11-alle-17-50-32.jpg

  • 17:51

    Ufficializzati i distacchi: Tom Dumoulin dopo la tappa di oggi ha 6" di vantaggio su Fabio Aru in classifica generale.

  • 17:45

    Dumoulin al traguardo. L'olandese ha rosicchiato 2-3" ad Aru. Il tratto in pavé ha permesso alla Maglia Rossa di attaccare.

  • 17:44

    Aru non molla e sta cercando di riportarsi su Dumoulin.

  • 17:44

    E' finito il tratto in pavé. Siamo nell'ultimo km.

  • 17:43

    Attenzione perché Dumoulin sta andando via! Fabio Aru ha 15 metri da recuperare.

  • 17:42

    La Giant-Alpecin si è messa a tirare ed il gruppo ha subito ripreso Valverde.

  • 17:42

    2km al traguardo. Inizia lo strappetto finale in pavé.

  • 17:40

    3km al traguardo. Difficile capire il senso di questa azione di Valverde che ora dovrebbe avere 7-8" di vantaggio sugli altri.

  • 17:39

    12" di vantaggio per Valverde, mentre Rosa e Degenkolb sono stati rirpresi.

  • 17:38

    5,5km al traguardo. Degenkolb ha raggiunto Rosa, mentre Valverde è andato via.

  • 17:35

    8km al traguardo. Si è creato un buco: Valverde e Rosa hanno 8" di vantaggio sul gruppo.

  • 17:34

    9km al traguardo. Nuovo scatto di Valverde con Diego Rosa (Astana) alla sua ruota.

  • 17:32

    11km al traguardo. Movistar sempre aggressiva, ma per il momento i big sono ancora tutti insieme.

  • 17:30

    Torniamo adesso ad occuparci del gruppo, che dovrà ancora percorrere 13km prima di arrivare al traguardo.

  • 17:29

    Vittoria di tappa per Alexis Gougeard (Ag2r-La Mondiale)! Secondo invece Nelson Oliveira (Lampre-Merida), altro componente della fuga di giornata che è rientrato sui contrattaccanti nell'ultimo km superandoli per conquistare il piazzamento.

  • 17:27

    Ultimo km per Gougeard, che ha un vantaggio di oltre 40".

  • 17:25

    Gougeard sta affrontando lo strappetto finale in pavé, dove probabilmente Aru proverà a fare qualcosa.

  • 17:24

    3km al traguardo. Gougeard ha 28" adesso. Sta veramente sorprendendo tutti questo giovane francese della AG2R.

  • 17:22

    Valverde è scattato nuovamente, costringendo la Tinkoff a chiudere.

  • 17:21

    Bellissima intanto l'azione di Gougeard, che sta dando fondo a tutte le sue energie per tenere a distanza Machado, Moinard, Monfort e Amador.

  • 17:19

    La Movistar continua a lavorare duramente. Valverde ha anche tentato uno scatto, ma è stato ripreso poco dopo.

  • 17:18

    10km al traguardo per Gougeard, che ha solo 16" di vantaggio su Machado, Moinard, Monfort e Amador.

  • 17:16

    Caduta nella coda del gruppo.

  • 17:14

    Intanto in testa al gruppo si è messa a tirare la Movistar, che sta imponendo un ritmo molto alto. Il gruppo si sta spezzando.

  • 17:13

    Il gruppo della Maglia Rossa è a 17'29" dalla testa della corsa.

  • 17:12

    15km al traguardo. Gougeard ha scollinato al GPM conversando 19" sui più diretti inseguitori.

  • 17:05

    Ora all'inseguimento di Gougeard c'è un gruppetto composto da Amael Moinard (BMC), Tiago Machado (Katusha), Andrei Amador (Movistar) e Maxime Monfort (Lotto-Soudal).

  • 17:02

    22km al traguardo Gougeard ha staccato Machado. Il suo vantaggio è comunque di circa 30".

  • 17:00

    Gli altri fuggitivi sono tutti sparpagliati lungo la salita.

  • 16:58

    24km al traguardo. Gougeard e Machado hanno staccato Duque sulla salita del GPM. Maxime Monfort (Lotto-Soudal) e Natnael Berhane (MTN-Qhubeka) sono i più diretti inseguitori dei due battistrada.

  • 16:49

    Gougeard, Duque e Machado hanno 45" di vantaggio sugli altri fuggitivi.

  • 16:47

    Alexis Gougeard (Ag2r-La Mondiale) e Leonardo Duque (Team Colombia) hanno raggiunto Tiago Machado (Katusha); c'è quindi un terzetto adesso al comando della corsa.

  • 16:43

    Il gruppo della Maglia Rossa intanto continua a procedere a filo di gas. Il ritardo da Machado è di 16'51".

  • 16:42

    Continuano a procedere a strappi i contrattaccanti, ma per ora sono solo riusciti a riavvicinarsi a Machado senza portare via un gruppetto.

  • 16:38

    34km al traguardo. 43" di vantaggio per Machado.

  • 16:33

    Non collaborano i contrattaccanti. Si susseguono gli scatti.

  • 16:29

    41km al traguardo. Tiago Machado (Katusha) è scattato dal gruppo dei fuggitivi ed ora ha 35" di vantaggio.

  • 16:24

    44km al traguardo, 15'41" di vantaggio per i battistrada. Tra 16km per i fuggitivi inizierà la salita de l'Alto La Paramera (2a cat., 8,7km al 4,5%).

  • 16:19

    Il corridore in fuga meglio piazzato in classifica generale è David Arroyo (Caja Rural-Seguros RGA). Prima della tappa di oggi era 19esimo a 30'04" dal leader della corsa.

  • 16:13

    Solo quattro squadre non hanno corridori in fuga e sono: Giant-Alpecin, Astana, de Orica-GreenEdge e LottoNL-Jumbo. Difficilmente il gruppo forzerà l'andatura per andare a riprendere i battistrada.

  • 16:08

    57km al traguardo. La Giant-Alpecin controlla il gruppo senza forzare l'andatura.

  • 16:04

    Questa mattina, 50km dopo il via, c'è stata una caduta che ha coinvolto sia Aru che Dumoulin. Fortunatamente poco dopo entrambi sono ripartiti.

  • 16:00

    67km al traguardo. Situazione invariata.

  • 15:49

    74km al traguardo. Ci sono 24 corridori in fuga: Christian Knees (Sky), Alexis Gougeard (Ag2r-La Mondiale), Amael Moinard (BMC), David Arroyo (Caja Rural-Seguros RGA), Ricardo Vilela (Caja Rural-Seguros RGA), Cyril Lemoine (Cofidis), Fabio Duarte (Team Colombia), Leonardo Duque (Team Colombia), Juan Pablo Valencia (Team Colombia), Maxime Bouet (Etixx-Quick Step), Mickael Delage (FDJ), Jerome Coppel (IAM Cycling) Nelson Oliveira (Lampre-Merida), Maxime Monfort (Lotto-Soudal), Tosh Van der Sande (Lotto-Soudal), Andrei Amador (Movistar), Fran Ventoso (Movistar), Natnael Berhane (MTN-Qhubeka), Ben King (Cannondale-Garmin), Jimmy Engoulvent (Europcar), Tiago Machado (Katusha), Eduard Vorganov (Katusha), Pavel Brutt (Tinkoff-Saxo) e Markel Irizar (Trek). Il loro vantaggio sul gruppo della Maglia Rossa è addirittura di 16 minuti.

15:45 - Tra pochi minuti il primo aggiornamento sulla tappa di oggi.

Vuelta di Spagna 2015 | 19a tappa

Con quella di oggi mancano solo tre tappe al termine della Vuelta di Spagna 2015 e tutto è ancora in ballo. Tom Dumoulin guida la classifica generale con 3 secondi di vantaggio su Fabio Aru che ieri ha fatto il diavolo a quattro per cercare di recuperare il ritardo. Il sardo sulla salita finale ha provato almeno in 7-8 occasioni a staccare Dumoulin, che invece si è francobollato alla sua ruota riuscendo a rispondere colpo su colpo e apparentemente senza grandi sforzi.

La tappa di oggi - così come quella di ieri - teoricamente non dovrebbe mettere in difficoltà il leader della corsa. Dumoulin ha dimostrato di poter reggere benissimo il ritmo degli scalatori su salite di livello medio ed oggettivamente la tappa di oggi non presenta particolari insidie. In ogni caso le sorprese sono sempre dietro l'angolo, anche perché i 3 secondi che separano Dumoulin da Aru sono veramente pochissimi; anche un salto di catena o un piccolo momento di defaillance potrebbero comunque costare la Maglia Rossa all'attuale leader.

I GPM in programma oggi sono soltanto due: l'Alto de Valdavia (3a cat., 13,0km al 2,7%) fissato all'incirca a metà tappa e l'Alto La Paramera (2a cat., 8,7km al 4,5%) a 19km dal traguardo. Dopo aver scollinato i corridori dovranno comunque affrontare una serie di saliscendi non di poco conto. A circa 2km dalla linea d'arrivo inizierà una breve salita, che potrebbe potenzialmente consentire a qualcuno di scattare alla ricerca di una vittoria o comunque di un abbuono.

Il copione della tappa di oggi sarà lo stesso di ieri; la Astana cercherà di sfiancare ed isolare Dumoulin imponendo un ritmo alto, mentre l'olandese si piazzerà nella scia di Aru per provare a difendere il suo pur esiguo vantaggio. Il percorso di oggi si sposa con le caratteristiche tecniche di uno come Alejandro Valverde, ancora speranzoso di riuscire a piazzarsi sul podio di questa Vuelta.

Ricordiamo ai nostri lettori che la diretta inizierà a partire dalla ore 15:45.

Vuelta di Spagna 2015 | 19a tappa: altimetria e salite

  • shares
  • Mail