Beach Volley, Sochi Open 2015: oro per Menegatti-Orsi Toth, bronzo per Lupo-Nicolai

Primo storico successo per la coppia azzurra femminile nel World Tour.

Menegatti-Orsi Toth oro a Sochi 2015

Finalmente Marta Menegatti e Viktoria Orsi Toth hanno ottenuto il loro primo successo nel World Tour che è anche il primo in assoluto per una coppia femminile italiana. Le due giovani beacher azzurre sono sempre state molto promettenti e il successo di oggi è la giusta ricompensa per l'impegno profuso negli ultimi due anni.

Marta e Viktoria hanno battuto in finale dell'Open di Sochi 2015 le svizzere Isabelle Forrer e Anouk Vergé-Dépré per 2-0 (21-19 21-16) al termine di un torneo in cui hanno raccolto sette vittorie su sette partite giocate.
L'oro di oggi si aggiunge all'argento conquistato a San Paolo del brasile nel settembre 2014 e al bronzo ottenuto a Mosca a maggio 2015.

Ovviamente felicissime le due campionessa. Marta Menegatti subito dopo il trionfo ha detto:

"Che gioia! Non si può spiegare la sensazione di avere questa medaglia d'oro sul cuore.n Non è sul petto è sul cuore. Perché veramente io e Viki ci abbiamo messo tutta l'energia e tutta la forza possibile, anche di più. Ci siamo superate. Sono fiera di noi, del lavoro che abbiamo fatto in questi mesi con Lissandro. Nonostante le varie difficoltà che abbiamo dovuto affrontare, però siamo rimaste sempre unite. E questo ha fatto la differenza secondo me, è stata proprio la nostra forza. Non ci siamo mai abbattute, anzi abbiamo sempre cercato di migliorare, di capire in che cosa potevamo dare di più individualmente e come coppia e questo ha pagato. E questa è la bellissima ricompensa che ci siamo prese. Contentissime fierissime di noi e del nostro staff, delle persone che ci stanno sempre vicine, ci stanno sempre a supportare nei momenti belli e nei momenti meno belli. È una gioia immensa"

Il bronzo del torneo femminile è andato alle svizzere Nadine Zumkehr e Joana Heidrich che hanno battuto per 2-0 (21-18, 21-18) le finlandesi Riikka Lehtonen e Taru Lahti.

Per l'Italia la soddisfazione è doppia perché a Sochi arriva una medaglia anche dal torneo maschile: è il bronzo di Daniele Lupo e Paolo Nicolai. Gli azzurri hanno vinto la finale per il terzo posto contro i beniamini di casa Konstantin Semenov e Viacheslav Krasilnikov per 2-1 (21-18, 15-21, 15-13). Per Lupo-Nicolai è il ritorno sul podio dopo 13 mesi di "digiuno", l'ultimo infatti era stato il secondo posto a Klagenfurt ad agosto dell'anno scorso. L'oro del torneo maschile è andato ai lettoni Aleksandrs Samoilovs e Janis Smedins che hanno vinto la finale contro gli americani Nick Lucena e Phil Dalhausser per 2-0 (24-22, 21-19).

Foto © FIVB

  • shares
  • Mail