World Cup Volley 2015: tutti i risultati e la classifica del 16 settembre

Da oggi si gioca a Osaka e Toyama.

Risultati World Cup Volley 16 settembre 2015

Qui di seguito i risultati aggiornati della sesta giornata della World Cup 2015 di pallavolo maschile.

Pool C, Osaka
Stati Uniti-Venezuela 3-0 (25-18, 25-16, 25-20)
Italia-Iran 3-0 (25-19, 25-23, 25-21)
Giappone-Tunisia 3-0 (25-21, 25-19, 25-19)

Pool D, Toyama
Egitto-Argentina 0-3 (18-25, 19-25, 21-25)
Canada-Polonia 1-3 (25-23, 15-25, 19-25, 19-25)
Australia-Russia 0-3 (24-26, 16-25, 18-25)

Questa la classifica aggiornata dopo la sesta giornata:

Classifica 16 settembre World Cup Volley 2015

World Cup 2015: mercoledì 16 settembre


World Cup Volley 2015 programma e risultati 16 settembre

La World Cup di volley maschile 2015 torna dopo due giorni di riposo. Le dodici squadre si sono trasferiti e ora abbiamo due nuovi gironi: uno composto da Italia, Stati Uniti, Venezuela, Iran, Giappone e Tunisia che giocano a Osaka e l’altro con Canada, Polonia, Australia, Russia, Egitto e Argentina che giocano a Toyama. Ogni squadra giocherà contro le altre del proprio girone contro cui non ha giocato nella prima fase, quindi, per esempio, l’Italia affronterà Iran, Venezuela e Tunisia e non Stati Uniti e Giappone con cui si è già scontrata a Hiroshima.

Le prime partite della mattinata, che cominciano quando da noi sono le ore 5:10 del mattino, sono Stati Uniti-Venezuela a Osaka ed Egitto-Argentina a Toyama. Gli Usa sono l’unica squadra a punteggio pieno avendo vinto tutte le cinque precedenti partite giocate a Hiroshima in tre o al massimo quattro set: hanno collezionato quattro successi per 3-0, incluso quello con l’Italia, e un per 3-1 contro il Giappone. Hanno ceduto solo un set, insomma, ai padroni di casa, per il resto sono andati avanti come un rullo compressore e probabilmente continueranno il loro cammino così esattamente anche a Osaka, mentre a Tokyo avranno sfide un po’ più impegnative, in particolare quella con i campioni del mondo della Polonia, che pure hanno vinto tutte le partite finora, ma in un caso, contro l’Iran, hanno avuto bisogno del tie-break. Il Venezuela finora ha vinto solo una partita, contro la Tunisia al tie-break. Per quanto riguarda l’altro match della mattinata, l’Egitto ha perso tutte le prime cinque partite, ma ben tre casi ha giocato cinque set, contro Giappone, Canada e Australia, mentre l’Argentina ha 8 punti ottenuti grazie alle tre vittorie contro Iran, Venezuela (al tie-break) e Tunisia e dalla sconfitta con la Polonia al quinto set.

Alle ore 8:10 scendono in campo gli azzurri, ai quali dedichiamo un post a parte che sarà aggiornato con i risultati di ogni singolo set. L’Italia oggi ha una partita impegnativa contro l’Iran di Boban Kovac reduce da una prima fase non troppo soddisfacente con tre sconfitte e due vittorie. Alla stessa ora giocano Canada e Polonia, con i primi a quota 4 punti derivanti da tre sconfitte e due vittorie entrambe al tie-break, mentre i secondi, come detto, hanno vinto tutti i match.

Alle ore 12:10 è in programma a Toyama l’incontro tra Australia e Russia, la prima con soli tre punti in classifica ottenuti nell’unica partita vinta contro l’Egitto al tie-break e nella partita con il Canada persa al quinto set, la seconda a quota 12 punti come l’Italia, ottenuti grazie a quattro vittorie (contro Venezuela, Tunisia, Argentina e Iran), mentre l’unica sconfitta è arrivata contro la Polonia.
Il Giappone, che ha vinto tre partite su cinque, affronta a partire dalle 12:20 la Tunisia che è ultima in classifica con un solo punto ottenuto dalla sconfitta al tie-break contro il Venezuela.

In diretta tv e streaming oggi si possono guardare il match dell’Italia contro l’Iran a partire dalle 8:10 e la sfida tra Australia e Russia alle 12:10. Entrambe le partite saranno trasmessa da SkySport 2 e online da SkyGo.

World Cup 2015 | Programma 16 settembre


Qui di seguito gli appuntamenti della sesta giornata.

Pool C, Osaka
Ore 5:10, Stati Uniti-Venezuela
Ore 8:10, Italia-Iran
Ore 12:20, Giappone-Tunisia

Pool D, Toyama
Ore 5:10, Egitto-Argentina
Ore 8:10, Canada-Polonia
Ore 12:10, Australia-Russia

Foto © FIVB

  • shares
  • Mail