EuroBasket 2015: Lituania in finale, sconfitta la Serbia 67-64

La Lituania supera la Serbia 67-64, accede alla finale di Eurobasket 2015 contro la Spagna e si qualifica anche al torneo olimpico di Rio 2016.

Vittoria meritata dei gialloverdi che infliggono il primo ko del torneo alla Serbia. Già nel primo quarto, i baltici costringono gli avversari a inseguire (22-17). La supremazia prosegue nella seconda frazione con i serbi a -10 ma in rimonta nel finale con Bogdanovic che riporta i suoi a -1 (35-34) all'intervallo. Anche nel terzo quarto la dinamica del punteggio è altalenante. La Lituania allunga di nuovo in avvio (40-34) ma viene ripresa da due canestri di fila di Bogdanovic e sorpassata da Markovic (39-43). Negli ultimi tre minuti, i serbi non segnano e la Lituania controsorpassa con un mini parziale di 12 a 0 suggellato dalla schiacciata finale di Kuzminskas.

lituania-serbia-semifinale-eurobasket-2015.jpg

Nell'ultima frazione, i baltici distanziano la Serbia a +6 (63-57) a tre minuti dal termine ma non è finita nemmeno quando Seibutis con due liberi mantiene a distanza i serbi (65-61) a 30" dalla sirena. Ci pensa Teodosic a riaprire la sfida con una tripla impossibile in corsa (65-64). Timeout Lituania. Fallo inevitabile su Seibutis e 1/2 dalla lunetta (66-64). Sul secondo libero il rimbalzo è di Bogdanovic che parte in contropiede ma inciampa al momento di concludere. La Serbia ferma subito il cronometro e Kalnietis segna il TL del 67-64 finale. I serbi hanno un'ultima chance ma l'intercetto di Maciulis pone fine alle ostilità e proietta la Lituania alla sfida contro la Spagna. Per la compagine di Djordjevic, finale di consolazione con la Francia, in quello che sarebbe dovuto il match per l'oro.

Eurobasket 2015 | Presentazione Serbia-Lituania

Eurobasket 2015. Stasera, alle 21, Serbia e Lituania si affrontano nella seconda semifinale. L'altra, bellissima, si è disputata ieri con la vittoria della Spagna all'overtime, 80-75, sui padroni di casa della Francia.

Anche la semifinale odierna promette spettacolo ed emozioni. La Serbia di Djordjevic ci arriva da imbattuta. Immacolato il cammino dei balcanici, perfetti nella prima fase contro avversari di grande livello come Germania, Spagna, Italia, Turchia e solidissimi in ottavi e quarti con Finlandia e Repubblica Ceca, compagini quest'ultime che non potevano in alcun modo i serbi. Più movimentato il torneo della Lituania, sconfitta dal Belgio nel girone ma implacabile nella fase eliminatoria con Georgia e, soprattutto, Italia.

E' in una fase di rinnovamento il basket lituano ma i baltici ci sono sempre quando ci si avvicina alla finale. Anche due anni fa, in Slovenia, Maciulis&Co arrivarono in semifinale, imponendosi sulla Croazia 77-62. Stasera accedere alla finale sarà più difficile. La Serbia attuale è una squadra completa in tutti i reparti con lo splendido Teodosic in regia a guidare un quintetto stellare con Bogdanovic, Bjelica e il potente Raduljica sotto canestro. Per fronteggiare quest'ultimo, coach Kuzmiskas punta su Valanciunas, altro protagonista indiscusso dell'Europeo.

Non si gioca solo per la finale. Chi vince tra Serbia e Lituania accede infatti direttamente al torneo olimpico di Rio 2016, unendosi alle altre qualificate ovvero il Brasile paese ospitante, gli Usa campioni del mondo, la Spagna finalista a Eurobasket, Argentina, Venezuela e Nigeria. La perdente accederà al Preolimpico, al quale ieri si è qualificata anche l'Italia grazie alla larga vittoria sulla Repubblica Ceca.

Per seguire la partita in tv, c'è la diretta su Sky Sport 3. In streaming SkyGo oppure SkyOnline, portale in cui è possibile acquistare l'evento anche per i non abbonati alla pay tv satellitare.

serbia-lituania-eurobasket-2015.jpg

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail