Volley femminile, l'Italia stende 3-0 la Germania in amichevole a Napoli

Domani si replica, sempre al PalaVesuvio di Napoli, in una giornata in memoria di Giancarlo Siani.

Antonella Del Core

Ottima prestazione dell'Italia di Marco Bonitta nella prima di due amichevoli contro la Germania al PalaVesuvio di Napoli, davanti a un caloroso pubblico di circa 4mila spettatori. Le azzurre hanno vinto in tre set trovando il guizzo decisivo sempre nella parte finale dei parziali, vinti tutti per 25-20.

Bonitta ha mandato in campo una formazione guidata da Leo Lo Bianco al palleggio Valentina Diouf opposto, Lucia Bosetti e la capitana Antonella Del Core in banda, Martina Guiggi e Cristina Chirichella al centro più Monica De Gennaro libero. Per Lo Bianco e Del Core, tra le eroine dei Mondiali 2014, quello di oggi è stato l'esordio stagionale in azzurro ed è andato alla grande. Valentina Diouf è stata la best scorer con 15 punti, ma la capitana ne ha segnato solo uno in meno.

Nel primo set l'inizio è stato piuttosto equilibrato, ma dopo il secondo time-out tecnico l'Italia, trascinata da Lucia Bosetti e Diouf, ha preso il largo e ha chiuso sul 25-20.
Nel secondo e nel terzo set, invece, la Germania di Luciano Pedullà è riuscita a portarsi avanti nel punteggio, ma in entrambi i casi si è fatta riacciuffare e poi superare dalle azzurre che, anche in rimonta, sono riuscite a chiudere in tutte e due le occasioni con cinque punti di scarto. Il risultato finale è dunque di 3-0 (25-20, 25-20, 25-20) a favore dell'Italia.

Oggi prima del match è stato osservato un minuto di silenzio in memoria dell'ex ct azzurro Sergio Guerra, mentre domani, per la seconda e ultima amichevole Italia-Germania prima della partenza per gli Europei (in Belgio e Olanda dal 26 settembre al 4 ottobre), la giornata sarà dedicata al giornalista Giancarlo Siani, ucciso dalla camorra 30 fa. Siani era un grande appassionato di volley, ex giocatore e allenatore di squadre giovanili. La partita sarà trasmessa in diretta tv su RaiSport 2 dalle 19:30.

Stasera hanno giocato tre beniamine di casa: Antonella Del Core, Cristina Chirichella e Monica De Gennaro, qui di seguito riportiamo i loro commenti.

Antonella Del Core:

"Era davvero tanto tempo che non giocavo a Napoli, onestamente non mi ricordo nemmeno quand’è stata l’ultima volta. Diciamo che ho interrotto questo “digiuno” nel migliore dei modi, ovvero tornando con la maglia azzurra e oltretutto con la fascia da capitano. Prima di oggi non avevo mai disputato un incontro al PalaVesuvio, ma sugli spalti ho rivisto tanti dirigenti delle mie vecchie società, tante compagne e non potevano mancare i parenti. L’emozione è stata davvero forte. Credo che stasera buona parte del palazzetto sia stato riempito dalle quattro napoletane del gruppo"

Cristina Chirichella:

"Per me è stata davvero un grande emozione, giocare con la maglia della nazionale seniores davanti al pubblico di casa non capita tutti i giorni. In passato mi era capitato solo con la juniores di disputare una partita a Napoli, e di quella esperienza ho un ricordo molto bello. Penso che il ritorno nella propria città regali sempre delle sensazioni speciali. Il pubblico come sempre ci ha dato una grossa mano perché riesce a farti sentire il proprio calore e soprattutto trasmette grinta"

Monica De Gennaro:

"Poter tornare a giocare qui è stato davvero molto bello. Mi sono tornati in mente tanti ricordi, tra cui la finale del Trofeo delle Regioni che abbiamo perso proprio al PalaVesuvio contro il Veneto. Vedere tra il pubblico tanti familiari mi ha dato un’emozione grandissima"

Il tabellino dell'amichevole di stasera:
Italia-Germania 3-0 (25-20, 25-20, 25-20)

Italia: Lo Bianco 2, L. Bosetti 6, Guiggi 7, Diouf 15, Del Core 14, Chirichella 8. Libero: De Gennaro. Sorokaite 1, Arrighetti. N.e: C. Bosetti, Centoni, Malinov, Sansonna, Tirozzi, Costagrande e Folie. All. Bonitta

Germania: Brinker 9, Kozuch 10, Weiss 1, Pettke 2, Geerties 7, Silge 8. Libero: Durr. Apitz, Weihenmaier, Brandt 1, Beier 1. N.e: Stigrot, Thomsen e Kauffeldt. All. Pedullà

Arbitri: Gasparro e Vecchione
Spettatori: 3700. Durata Set: 29’, 27’, 26’
Italia: 7 bs, 3 a, 5 m, 22 et
Germania: 11 bs, 2 a, 6 m, 25 et

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail