Beach Volley Masters: a Milano trionfano Ranghieri-Carambula | Video

I campioni d'Italia e vice-campioni d’Europa si sono aggiudicati l’ultima tappa del circuito continentale.

Gli azzurri Alex Ranghieri e Adrian Carambula, vice-campioni d’Europa in carica, si sono aggiudicati, in rimonta, il CEV Beach Volleyball European Championship Milan Masters 2015, che è valido come ultima tappa del circuito europeo di beach volley ed è stato organizzato dalla Federvolley in collaborazione con la Regione Lombardia.

Proprio in Piazza di Città di Lombardia, tra i palazzi di vetro, si è giocato questo torneo indoor, un esperimento che, considerato il grande afflusso di pubblico durante il weekend, sembrerebbe riuscito.

Ranghieri e Carambola, si diceva, hanno trionfato in rimonta perché in finale hanno battuto i tedeschi Holler/Schröder che avevano inflitto una cocente sconfitta ai due azzurri proprio nel match inaugurale del torneo. Dopo essere finiti nel tabellone dei perdenti, Alex e Adrian hanno vinto tutte le partite della giornata decisiva, quella di oggi che ha assegnato le medaglie. Partiti stamattina alle 8:30, durante la giornata la coppia italiana si è imposta sui danesi Kildegaard/Abell, sui polacchi Kosiak/Rudol, poi sui compagni di Nazionale Nicolai/Lupo nel derby disputato in semifinale, e alla fine i tedeschi Holler/Schröder, battuti in finale con un pesante 2-0 (21-16, 21-17).

Daniele Lupo e Paolo Nicolai hanno poi perso per 2-1 (21-16, 13-21, 15-8) la finale per il bronzo contro i campioni del mondo del 2013, gli olandesi Brouwer-Meeuwsen.
Ad Adrian Carambula è stato assegnato il premio come miglior giocatore del torneo.

Ecco le parole dei due vincitori, Alex Ranghieri:

“Non posso che essere felice per questo nostro primo successo a livello internazionale. Per noi è sicuramente una stagione molto positiva, che non è ancora finita, ma che a questo punto meritava un primo posto. Vincere qui è stato particolarmente emozionante per me che sono stato un po’ il testimonial della manifestazione. Credo che l’esperimento di giocare in una location così particolare sia riuscito. Speriamo di avere altre possibilità in futuro. Stiamo facendo bene, il nostro obiettivo è la qualificazione ai Giochi Olimpici e queste vittorie sicuramente ci aiuteranno”

e Adrian Carambula:

“Questa vittoria ci voleva proprio! Mi è dispiaciuto non poter mostrare a questo pubblico la mia skyball ma credo di aver trovato una valida alternativa. Come ha detto Alex il nostro obiettivo è Rio, quindi ci vorranno altre giornate come quella di oggi. Speriamo di essere solo all’inizio”

Nel video in apertura del post gli highlights della finale.

Ranghieri-Carambula vincono il torneo di beach volley indoor a Milano

Foto © CEV

  • shares
  • Mail