Europei Volley Femminile 2015: Olanda prima finalista. Per Guidetti è la terza consecutiva

Nella prima semifinale Turchia sconfitta per 3-0. La seconda finalista esce dalla sfida tra Russia e Serbia.

Olanda in finale Europei Volley Femminile 2015

Giovanni Guidetti si conferma il mago della pallavolo femminile conquistando per la terza volta consecutiva la finale degli Europei (e nel mezzo ci sono anche Champions League e titoli nazionali in Turchia). Nelle due precedenti edizioni è arrivato in finale con la Germania, conquistando in entrambi i casi l'argento, questa volta ci arriva con l'Olanda, squadra presa in mano pochi mesi fa e trasformata. Le orange oggi hanno steso la Turchia 3-0 in semifinale, dominando soprattutto il finale del primo e tutto il secondo set, mentre l'inizio del primo parziale e tutto il terzo sono stati molto equilibrati.

Il primo set è stato molto equilibrato, già sul primo punto, assegnato all'Olanda, è stato chiamato il video-check che ha costretto l'arbitro Heike Kraft a cambiare la sua decisione (il secondo arbitro era l'italiano Stefano Cesare). Le squadre si sono inseguite punto a punto poi le orange hanno trovato il break proprio a ridosso del primo time-out tecnico (8-6), ma al rientro in campo ci sono stati continui capovolgimenti di fronte: un po' avanti la Turchia, un po' l'Olanda, ma sempre staccate di un solo punto. Le padrone di casa sono di nuovo riuscite a trovare il break per arrivare in vantaggio di due punti anche alla seconda pausa obbligatoria (16-14). Alla ripresa del gioco le ragazze di Guidetti sono riuscite a portarsi fino al +4 (21-17), ma la Turchia non ha mollato e si è rifatta sotto (23-21), infine con Buijs l'Onda ha trovato tre set-point, uno solo annullato prima del punto del 25-22 di De Kruijf.

Nel secondo set l'equilibrio è durato fino a poco prima del primo time-out tecnico al quale l'Olanda è arrivata sulla'8-6, poi ha allungato fino al +5 (11-6) che ha mantenuto anche alla seconda pausa tecnica (16-11). Al rientro in campo le olandesi si sono spinte fino al +8 (22-14) trascinate da Manon Flier infine con Grothues hanno trovato sette palle-set, una sola annullata per una invasione, poi le turche hanno sbagliato un attacco e il set si è chiuso sul 25-18 per l'Olanda.

Le orange hanno cominciato benissimo il terzo set portandosi al primo time-out tecnico sulla'8-4 e allungando sul 16-10 al secondo, ma forse la "paura di vincere" delle olandesi ha permesso alle turche di rientrare in partita pareggiando sul 20-20 e andando in vantaggio 20-21 con un ace di Kirdar. È cominciata così una lotta punto a punto in un infuocato finale di set in cui la Turchia ha guadagnato per prima un set-point con Baladin, annullato da Buijs, poi un altro con la capitana Kirdar, cancellato da Slöetjes, è arrivato così il primo match-point per l'Olanda con Belien, ma Kirdar lo ha annullato, poi ancora Slöetjes ha ottenuto un altro match-point e con un muro ha chiuso il set sul 28-26 e la partita sul 3-0.

Risultato finale: Olanda-Turchia 3-0 (25-22, 25-18, 28-26)

Foto © CEV

  • shares
  • Mail