Europei Volley Femminile 2015: i premi individuali

Tatiana Kosheleva è la MVP del torneo.

Russia Campione d'Europa 2015 pallavolo femminile

La Russia campione d'Europa della pallavolo femminile ha ovviamente fatto incetta anche di premi individuali, ne ha presi tre su sette più il titolo di MVP.

Come sempre i premi vengono assegnati tra le quattro semifinaliste e si cerca di accontentarle un po' tutte con almeno un premio, infatti, Serbia e Turchia ne hanno ottenuto uno a testa, mentre la finalista Olanda ne ha avuti due.

Ma entriamo nel dettaglio: la russa Tatiana Kosheleva ha ottenuto sia il premio come miglior schiacciatrice sia quello come MVP, ma ovviamente in un sestetto ideale le schiacciatrici sono due e il secondo è andato all'olandese Anne Buijs, ex giocatrice di Busto Arsizio, che giocherà la stagione che sta per cominciare con il VakıfBank Istanbul allenato proprio da Giovanni Guidetti, che è anche il ct dell'Olanda e oggi ha conquistato il suo terzo argento consecutivo (i primi due li ha ottenuti con la Germania) e ha dovuto cedere ancora una volta alla terribile Russia.

Sempre continuando con il sestetto ideale, come centrali troviamo la russa Irina Zaryazhko e la turca Eda Erdem, mentre il titolo di migliore palleggiatrice va alla serba Maja Ognjenovic che con gioia vedremo in Italia nella prossima stagione, visto che è stata ingaggiata da Piacenza. Come migliore opposto è stata scelta un'altra ex giocatrice di Busto Arsizio, vale a dire Lonneke Slöetjes, mentre il titolo di miglior libero è andato alla 23enne russa Anna Malova.

Nessun premio per due giocatrici sicuramente all'altezza di quelle scelte, ossia Milena Rasic della Serbia e la russa Nataliia Obmochaeva che è stata la best scorer della finale.

Ecco dunque tutte le giocatrici premiate:
Migliore schiacciatrice: Tatiana Kosheleva (Russia)
Migliore schiacciatrice: Anne Buijs (Olanda)
Miglior libero: Anna Malova (Russia)
Migliore palleggiatore Maja Ognjenovic (Serbia)
Migliore opposto: Lonneke Slöetjes (Olanda)
Miglior centrale: Irina Zaryazhko (Russia)
Miglior centrale: Eda Erdem (Turchia)

MVP: Tatiana Kosheleva (Russia)

Foto © CEV

  • shares
  • Mail