Carolina Kostner e la squalifica: grazie a una retrodatazione può tornare in gara a gennaio

Facendo partire i sei mesi e mezzo di squalifica dal giorno in cui è stato aperto il fascicolo su di lei la pattinatrice sarebbe libera da novembre.

Carolina Kostner squalifica

Carolina Kostner sarebbe vicinissima alla conclusione della sua disavventura con la squalifica inflittale per il cosiddetto "caso Schwazer", il suo ex fidanzato per il quale avrebbe mentito per nascondere il fatto che si lui si dopava. La pattinatrice, per la quale erano stati chiesti addirittura quattro anni e tre mesi di squalifica dalla Procura Antidoping del Coni, è stata squalificata per 16 mesi con la sentenza di primo grado. Ha fatto ricorso al TAS e ora sembra proprio che il Tribunale Arbitrale dello Sport le concederà una retrodatazione della squalifica grazie a un accordo che il suo legale Mario Gallavotti, il Coni e la Wada, l'agenzia mondiale antidoping.

In pratica, secondo quanto riferito da Ansa e La Gazzetta dello Sport, la squalifica sarebbe fatta partire non da quando è stata presa la decisione in primo grado, ma da quando è stato aperto il fascicolo su Carolina Kostner, questo le permetterebbe di tornare ad allenarsi a novembre e di poter gareggiare da gennaio.

L'accordo sarebbe arrivato dopo che Gallavotti e i rappresentati del Coni si sono sentiti durante l'estate per le polemiche sorte a causa della partecipazione di Carolina a delle esibizioni sul ghiaccio. Le parti, anziché litigare, si sarebbero così avvicinate e avrebbero cominciato a parlare di una soluzione per liberare finalmente Carolina da questa squalifica dai più considerata ingiusta, visto che nona i tratta di doping vero e proprio.

Il TAS domani dovrebbe rendere pubblico un atto con riferimento all'accordo raggiunto tra i legali di Carolina, Coni e Wada, un verdetto di conciliazione che consente di retrodatare la squalifica, quindi non di ridurla,

Resta da capire se Carolina, la cui ultima gara ufficiale sono stati i Mondiali del 2014 (con la conquista della medaglia di bronzo), ha realmente intenzione di tornare a gareggiare a livello internazionale. Di certo il pattinaggio non lo ha mai lasciato e anche in questi giorni si sta allenando per Opera on Ice a Verona il prossimo weekend.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail