Atp Pechino 2015: Fognini e Djokovic ai quarti, i risultati dell'8 ottobre

djokovic-ottavi-atp-pechino-2015.jpg

Atp Pechino 2015. Fognini batte Goffin 6-2; 2-6; 6-2 e passa ai quarti di finale, stesso traguardo già raggiunto nel torneo cinese nel 2013.

Inizio di partita appannaggio dell'azzurro che sale 4-1 con doppio break a favore e si permette anche una piccola distrazione in battuta prima di chiudere 6-2, strappando per la terza volta di fila il servizio al belga. La reazione di Goffin arriva nel secondo set con quattro game consecutivi dal 2-2 con i quali riesce a prolungare la partita al terzo. Fognini dà segnali di nervosismo ma, sull'1-1, ottiene il break della svolta da 30-0. Lo svantaggio destabilizza Goffin che si arrende nel settimo gioco con due doppi falli che regalano un nuovo allungo al ligure confermato nel game seguente con l'ace finale che suggella la qualificazione.

Domani, ai quarti, Fabio affronterà Pablo Cuevas, vincitore 7-6(5); 7-6(7) su Ivo Karlovic in una partita che passerà alla storia per il record di ace del croato arrivato a 10247 contro i 10237 del connazionale Ivanisevic. Va detto, tuttavia, che il computo degli ace di quest'ultimo è cominciato solo nel 1992 quando Goran era già attivo sul circuito da almeno tre stagioni. Già delineato, ieri, l'altro quarto della parte bassa del tabellone, Nadal-Sock.

fognini-goffin-atp-pechino-2015.jpg

Qualificazione ai quarti immeddiata per il campione in carica Novak Djokovic che impiega meno di un'ora per battere 6-2; 6-1 il cinese Zhang. Tutto come previsto. E' stato un autentico assolo quello del serbo. In entrambi i parziali, Nole ottiene subito un break di vantaggio e, dal 3-0, non concede chance al tennista di casa che, solo in due occasioni, riesce ad arrivare a 30 nei turni di risposta. Si trova davvero a suo agio Novak a Pechino. Imbattuto dal 2012, in questa edizione, tra Bolelli e Goffin è rimasto in campo appena due ore con cinque game persi in totale. Prossimo avversario, John Isner che ha impiegato tre set per battere il qualificato australiano Millman, 6-4; 6-7; 6-4.

Atp Pechino 2015 | Programma giovedì 8 ottobre

Atp Pechino 2015. Giovedì 8 ottobre con quattro match di ottavi di finale in programma. Già decretati due quarti di finale con Nadal-Sock e Ferrer-Lu.

Non prima delle 8.30 ora italiana, in diretta su Supertennis, Fabio Fognini affronta David Goffin. E' in serie vincente da tre partite l'azzurro, protagonista di un ottimo settembre con gli ottavi allo Us Open e i due successi, decisivi, nello spareggio playoff di Coppa Davis contro i russi Gabashvili e Rublev. Buono anche il debutto a Pechino con soli tre game lasciati a un avversario insidioso come Klizan.

Stesso ruolino di marcia recente per Goffin, trascinatore (con Darcis) del Belgio nella semifinale di Davis contro l'Argentina e vincitore, all'esordio, contro Seppi 6-2; 6-3. E' la prima sfida in assoluto tra i due. A entrambi non manca il talento ma l'impressione è che, differenza di ranking a parte, quella odierna sia una partita più che giocabile per Fognini che si fa preferire al belga per potenza e anche varietà dei colpi. Chi si qualifica troverà ai quarti Karlovic o Cuevas. Quest'ultimi hanno esordito ieri nel torneo, battendo i due finalisti dell'Atp di Shenzhen, Garcia Lopez e Berdych arrivati a Pechino in ritardo rispetto agli altri partecipanti in quanto la finale stessa si è disputata lunedì per maltempo.

Al termine di Fognini-Goffin, torna in campo Djokovic. Avversario del serbo, la wild card cinese Ze Zhang (n°184 Atp) che si è tolto la soddisfazione di superare per la prima volta in carriera un turno in evento Atp, battendo in tre set Istomin. Per Nole, imbattuto a Pechino dal 2012, sarà poco più di un allenamento in vista del possibile quarto con Isner atteso nel match conclusivo di giornata dal qualificato John Millman, l'australiano che si è fatto conoscere a inizio anno per aver strappato un set a Federer nel primo turno dell'Atp di Brisbane.

fognini-ottavi-di-finale-atp-pechino-2015.jpg

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail