Atp Pechino 2015 | Fognini, Nadal e Djokovic in semifinale | Risultati 9 ottobre

atp-pechino-2015-djokovic-isner-quarti.jpg

Atp Pechino 2015. Fognini elimina Cuevas in tre set 6-1; 2-6; 6-2 e approda in semifinale.

Partita molto rapida quella odierna in tutto simile, nella dinamica del punteggio, a quella vinta ieri dall'azzurro con Goffin. Anche stamane, infatti, Fabio ha dominato il primo set, si è concesso una pausa nel secondo e dilagato nel terzo, dando, comunque, sempre l'impressione di poter controllare il match pure nel momento di maggiore difficoltà. La svolta della partita in avvio di terzo set quando Fognini pone fine allo scambio iniziale di break, confermando, al servizio, quello ottenuto sull'1-1. Cuevas, in difficoltà, continua a regalare punti e si arrende definitivamente dopo un altro break subito sotto 4-2 che agevola ulteriormente l'azzurro.

Con la vittoria odierna, Fognini raggiunge la terza semifinale stagionale in un Atp 500 dopo quelle di Rio de Janeiro e Amburgo. Domani (alle 6.30 ma l'orario è ancora da confermare) affronterà di nuovo, per la quarta volta in stagione, Rafa Nadal. Per l'iberico qualificazione ottenuta in rimonta contro Jack Sock, sconfitto 3-6; 6-4; 6-3. Il primo set riassume l'attuale momento di Rafa che perde il servizio in avvio, non sfrutta tre occasioni per il controbreak, sul 2-3; 0-40 e cede nuovamente la battuta nel nono game. Ci pensa l'americano a ridargli fiducia con un pessimo turno di servizio nel game inaugurale del secondo set con il quale regala il primo break della partita a Nadal. Rafa conserva il vantaggio fino al 5-4 e si salva da campione con tre punti consecutivi dal 30-40 che negano la possibile parità a Sock.

Nel terzo set, l'americano resiste fino al 3-3 poi cala con la prima e il dritto e conquista un solo punto in due turni al servizio. Nadal ne approfitta e con tre game di fila torna in semifinale a Pechino dopo un anno di assenza.

fognini-quarti-atp-pechino-2015-9-ottobre.jpg

Altra straordinaria prova di forza di Novak Djokovic che liquida Isner con un rapido e perentorio doppio 6-2 in appena 54 minuti di gioco. Con irrisoria facilità il serbo disinnesca il servizio del rivale con due break immediati in avvio di entrambi i set, incrementa ulteriormente il vantaggio e non concede nulla in risposta con appena 9 punti concessi al rivale nei turni di battuta. In tre partite a Pechino, Djokovic ha perso appena 9 game. Ultimo ostacolo prima della quarta finale consecutiva nel torneo cinese, David Ferrer , che elimina la wild card Lu 6-3; 6-1.

Atp Pechino 2015. | Programma quarti di finale

Atp Pechino 2015. Venerdì 9 ottobre con i quarti di finale nel torneo maschile del China Open. C'è anche Fognini tra gli otto rimasti a contendersi il titolo. Ecco una presentazione delle sfide odierne in ordine di orario di inizio.

Nadal - Sock (ore 6.30): Dopo i primi due turni non certo esaltanti con Wu e Pospisil, si prospetta un match impegnativo per Rafa opposto a un avversario che, sul cemento, si esprime al meglio specie se supportato da buone percentuali con la prima di servizio. C'è un unico precedente tra i due, disputato lo scorso maggio al Roland Garros con Nadal che si è imposto in quattro set. Rafa, ovviamente, favorito ma il periodo di forma non certo idilliaco dell'iberico e le incertezze che lo accompagnano da mesi permettono a Sock quantomeno di provare a giocarsi la qualificazione.

Fognini - Cuevas (non prima delle 8.30): Gioca sul Lotus Court, Fabio che intravvede la possibile semifinale con Nadal, forte di un rendimento recente positivo (cinque vittorie di fila tra Davis e Pechino) e di una superiorità tecnica su Cuevas già mostrata un mese fa nel secondo turno dello Us Open (6-3; 6-4; 6-4) e che l'azzurro può e deve ribadire nel match odierno. Attenzione però all'uruguaiano che sa come toccare i punti deboli del rivale.

atp-pechino-2015-fognini-quarti-di-finale.jpg

Ferrer - Lu (10.30 circa): Confronto tra "vecchietti" in un quarto di finale con un ospite inaspettato. Facile intuire chi sia. Entrato in tabellone con una wild card, Lu ha sconfitto Mannarino e Troicki e oggi tenterà di interrompere l'imbattibilità "asiatica" di Ferrer iniziata nell'Atp 250 di Kuala Lumpur, torneo vinto dall'iberico dopo un'estate condizionata da un infortunio al gomito. Pronostico favorevole al valenciano.

Djokovic - Isner (non prima delle 13.30): Imbattuto dal 2012 a Pechino, il campione in carica Djokovic, dopo i primi due turni in surplace con Bolelli e Zhang, verosimilmente oggi dovrà impegnarsi maggiormente con Isner, avversario che, in passato, lo ha impensierito anche nelle vittorie. Due i confronti stagionali tra Nole e John, entrambi vinti dal serbo nei due Masters americani di Indian Wells e Miami. Tris più che possibile per Djokovic. Dovesse farcela sarebbe la quarta semifinale consecutiva a Pechino.

  • shares
  • Mail