Volley maschile: anche l'Argentina di Velasco è qualificata alle Olimpiadi di Rio 2016

Gli argentini hanno vinto il torneo preolimpico sudamericano.

Argentina Julio Velasco

Missione compiuta anche per Julio Velasco: la nazionale argentina di pallavolo maschile da lui guidata si è infatti qualificata alle Olimpiadi di Rio 2016 vincendo il torneo paraolimpico sudamericano.

Il successo è arrivato grazie alla vittoria per 3-2 contro il Venezuela nella partita finale del torneo, giunta dopo due partite molto più facili contro Cile e Colombia vinte entrambe per 3-0.

La Selección ha vinto la battaglia finale contro i venezuelani 25-12, 22-25, 25-12, 25-27, 15-12, trascinata dagli "italiani" Luciano De Cecco e Sebastian Solé. Il palleggiatore della Sir Safety Perugia ha sfruttato al meglio gli attaccanti Ezequiel Palacios e Facundo Conte, ma ha confermato la sua intesa con Solé, centrale della squadra campione d'Italia, la Diatec Trentino, che ha messo a segno da solo 15 punti.

Anche nella World Cup l'Argentina aveva vinto al tie-break il match contro il Venezuela, mentre con l'Italia aveva perso al quinto set classificandosi poi al quinto posto con sette vittorie e quattro sconfitte. In pratica i sudamericani hanno perso solo con le prime quattro che sono anche tra le squadre più forti del mondo, vale a dire Stati Uniti, Italia, Polonia e Russia.

Alla fine del torneo Julio Velasco ha detto:

"È stata una grande sofferenza, perché durante la partita ci sono stati molti alti e bassi. Questo deve farci maturare. È stato un anno straordinario, perché le squadre Under 18 e Under 21 sono arrivate in finale dei rispettivi Mondiali e inoltre la maggior parte di questa squadra era a Toronto a vincere i Giochi Panamericani. Però dobbiamo ancora migliorare tanto per continuare a crescere e arrivare al meglio a Rio 2016"

Foto © FIVB

  • shares
  • Mail