Atp Shanghai 2015: Tsonga e Djokovic in finale, sconfitti Nadal e Murray

tsonga-finale-atp-shanghai-2015.jpg

Atp Shanghai 2015. Tsonga e Djokovic sono i due finalisti del Rolex Masters. Il francese ha sconfitto Nadal 6-4; 0-6; 7-5. Decisivo il break ottenuto dal francese sul 6-5 del terzo parziale confermato con uno splendido game in battuta nel quale spicca il punto del 40-30 ottenuto con una volee in tuffo seguita da uno smash a campo aperto. Più netta l'affermazione del numero uno del mondo contro Murray, eliminato 6-1; 6-3. Impetuoso l'allungo di Nole nel primo parziale con uno score di 24-3 dall'1-1. Nel secondo set, Murray prova a reagire con un break in avvio ma la rimonta del serbo non gli lascia scampo. Rapidamente Novak assesta un doppio break, sale 3-1 e chiude senza patemi 6-3. Allo scozzese non resta che uscire mestamente dal campo. Contro questo Djokovic c'è davvero poco da fare.

Atp Shanghai 2015 | Risultati quarti di finale

djokovic-quarti-di-finale-atp-shanghai-2015.jpg

16 ottobre

Atp Shanghai 2015. Djokovic, Nadal, Murray e Tsonga sono i quattro semifinalisti del Rolex Masters.

Tomic resiste un set contro Djokovic, il primo, terminato 8-6 al tie break poi cede 6-1 nel secondo. Molto buona comunque la prestazione dell'australiano che conferma il proprio talento tennistico. Emblematici la rimonta nel primo parziale dal 4-2 e alcuni colpi pregevoli nel TB come il dritto lungolinea che annulla un set point per Nole sul 6-5. Purtroppo proprio l'epilogo sfavorevole della prima frazione toglie certezze a Tomic che nulla può di fronte all'assolo di Djokovic che chiude 6-1 e ora attende in semifinale Murray che rifila un'autentica lezione a Berdych ko 6-1; 6-3 in poco più di un'ora di gioco

nadal-wawrinka-atp-shanghai-2015.jpg

Nadal domina un indisponente Wawrinka, 6-2; 6-0 e conquista la semifinale. Doveva essere il match clou di giornata e, invece, non c'è stata partita sul Centrale. Buona la prestazione di Rafa, tanti i demeriti dell'elvetico che non ha fatto nulla per rendere più combattuto l'incontro, beccandosi anche qualche fischio dal pubblico per alcuni errori gratuiti davvero inconcepibili. Si è giocato fino al 2-2 del primo set poi Stan molla gli ormeggi e si consegna alla sconfitta. Troppo brutto per essere vero Wawrinka. Stanchezza, possibile infortunio, polemica nei confronti della programmazione che l'ha penalizzato dopo la conclusione tardiva del match di ieri con Cilic. Non si sa. Nadal ringrazia, fa il suo dovere e si prende la seconda semifinale consecutiva in una settimana dopo quella di Pechino. Domani, sfida con Tsonga.

10.30: JW Tsonga è il primo semifinalista. Il francese elimina Anderson 7-6; 5-7; 6-4 in quasi tre ore di gioco. Nel primo set regna l'equilibrio fino al tie break nel quale Tsonga piazza la rimonta da 3-6 con cinque punti consecutivi. Stesso copione nel secondo con Anderson che concretizza la prima palla break dell'intera partita sul 5-6 con Tsonga che perde il servizio (e il set) a 15. Nel terzo parziale, JW conquista il break in avvio sull'1-1 e lo difende fino al 6-4 finale che toglie di nuovo al sudafricano la gioia di raggiungere la prima semifinale in un Masters.

Atp Shanghai 2015 | Programma quarti di finale

Atp Shanghai 2015. Venerdì 16 ottobre con i quarti di finale. Sono rimasti in otto in lizza per il ricco montepremi messo in palio dal Rolex Masters. Se si esclude Federer, sconfitto all'esordio da Ramos, ci sono tutti i favoriti. Di seguito una presentazione dei match odierni in ordine di orario.

Tsonga - Anderson (7.30): Dovevano esserci Federer e Nishikori in uno dei quarti di finale della parte bassa del tabellone e, invece, ecco due outsider in una sfida dal pronostico incerto. Per quanto visto finora, Anderson si lascia preferire su uno Tsonga che, anche a Shanghai, ha alternato momenti di buon tennis ad altri più incerti.

Nadal - Wawrinka (non prima delle 9.30): Si gioca nella mattinata italiana il match clou di giornata. E' stato un buon Nadal quello ammirato sinora a Shanghai. Neutralizzato Karlovic, ieri, Rafa si è ripetuto con maggiore efficacia contro Raonic. Una vittoria quella con il canadese che aumenta le certezze dell'iberico che ora prova a trovare maggiore continuità al cospetto di un Wawrinka in serie vincente dall'Atp di Tokyo. Il match è incrociato con quello tra Tsonga e Anderson.

djokovic-quarti-atp-shanghai-2015.jpg

Djokovic - Tomic (alle 12 circa): Si è limitato al minimo sindacale, Nole contro Klizan e F.Lopez. Emblema dell'attuale supremazia del serbo, l'ottavo contro Feliciano nel quale si è permesso anche qualche errore in più del solito senza tuttavia soffrire alcunché. Finora è stata un'ottima settimana per Tomic con due belle vittorie su Ferrer e Gasquet. Quando trova continuità, l'australiano sa come rendersi pericoloso ma non credo possa battere il numero uno del mondo.

Murray - Berdych (ore 14): Altro match interessante sul Centrale, il terzo stagionale tra i due. I precedenti se li è aggiudicati Murray, entrambi in due semifinali, all'Australian Open e al Masters di Miami. Il difetto di Berdych è sempre il solito, spesso va in difficoltà con i big. Sarà così anche oggi ?. In palio c'è la possibile semifinale con Djokovic.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail