Europei Volley maschile 2015: la finale è Slovenia-Francia

L’Italia giocherà con la Bulgaria per il bronzo.

Francia in finale

La finale degli Europei di pallavolo maschile 2015 è tra Slovenia e Francia. I ragazzi di Andrea Giani hanno battuto l’Italia in quattro set, mentre quelli di Laurent Tillie hanno eliminato i padroni di casa assoluti di questa fase finale, la Bulgaria e così domani le due squadre organizzatrici di questa competizione si ritroveranno a lottare solo per il bronzo.

Questo il programma di domani, domenica 18 ottobre 2015, a Sofia:
Ore 16:30, Bulgaria-Italia, finale per il bronzo, diretta tv su RaiSport 1
Ore 19:45, Francia-Slovenia, finale per il titolo, diretta tv su RaiSport 1

Tornando alle partite di oggi, la Francia ha battuto la Bulgaria esattamente come ha fatto con l’Italia nella fase a gironi, ossia andando sotto di due set e poi rimontando imponendosi al tie-break.

Nel primo set la Bulgaria ha avuto vita molto facile, già sul 7-3 Tillie ha chiamato il time-out, ma non è cambiato nulla e alla pausa tecnica i padroni di casa erano avanti 8-3, poi alla seconda ci sono arrivati sul +6 (16-10) e infine hanno guadagnato sette palle-set dopo un errore al servizio di Ngapeth. Solo una di queste palle è stata annullata prima che un altro errore in battuta dei francesi, questa volta di Le Roux regalasse il set ai bulgari per 25-18.

Nel secondo parziale la Francia è partita meglio ed è arrivata sul +3 al primo time-out tecnico (5-8) e sul +4 al secondo (12-16) poi è riuscita più volte a conquistare un vantaggio di questa entità, ma la Bulgaria si è sempre riavvicinata almeno a -1 fino a quando ha pareggiato sul 17-17 e poi è passata in vantaggio trovando il break sul 20-18 e conquistando infine con Nikolov tre palle-set (24-21). La Francia ha annullato due palle set, ma ha poi commesso invasione proprio su un attacco sbagliato di Nikolov e quello che sarebbe potuto essere il punto del 24-24 è stato invece quello del 25-23 per la Bulgaria.

La Francia è partita bene anche nel terzo set portandosi di nuovo sul +3 al primo time-out tecnico (5-8), è stata ripresa sul 13-13, è arrivata sul +2 alla seconda pausa obbligatoria (14-16), ma ha dovuto lottare punto a punto nel finale. Dopo che Yosifov ha annullato un primo set-point conquistato da Rouzier, Ngapeth ha messo a terra la palla del 24-26.

Anche nel quarto set la Bulgaria ha sfiorato la rimonta, la Francia è andata sul +2 al primo time-out tecnico (6-8), sul +3 al secondo (13-16), ma al rientro in campo i bulgari hanno ripreso i transalpini sul 16-16 con un muro vincente di Aleksiev, poi è iniziata una lotta punto a punto che durata fino al 20-20, quando la Francia ha ritrovato il break e poi ha allungato ottenendo quattro palle-set con un muro vincente di Ngapeth e proprio il giocatore di Modena, dopo che Nikolov ha annullato una delle palle-set, ha messo a segno il punto del 21-25 che ha allungato il match fino al tie-break.

La Bulgaria ha trovato il break in apertura del quinto set (4-2), ma è stata raggiunta sul 6-6 e superata, tanto che al cambio campo la Francia è arrivata sul +2 (6-8). La Bulgaria ha pareggiato sul 9-9, ma la Francia è andata di nuovo avanti di due punti (11-13), i padroni di casa si sono rifatti sono (12-13) grazie a un errore al servizio di Le Roux, ma i francesi hanno ottenuto due palle-match e nonostante il time-out chiamato da Konstantinov, Yosifov ha completamente sbagliato un primo tempo e la Francia ha vinto il tie-break (12-15) e il match volando in finale.

Risultato finale: Bulgaria-Francia 2-3 (25-18, 25-23, 24-26, 21-25, 12-15)

Foto © CEV

  • shares
  • Mail