Wta Finals 2015 | Pennetta ko con la Halep, vince Sharapova | Risultati 25 ottobre

sharapova-wta-finals-singapore-2015.jpg

Wta Finals Singapore 2015. Flavia Pennetta sconfitta dalla Halep, 6-0; 6-3, nel match inaugurale del gruppo rosso.

Esordio deludente per la campionessa dello Us Open. Primo set dominato dalla Halep. La rumena, fresca e riposata, gioca un tennis di grande qualità e approfitta della poca reattività della Pennetta. L’azzurra perde subito il servizio e non ha chance per rimontare lo svantaggio anche per merito dell’avversaria che le concede appena tre punti in risposta e non si accontenta. Quasi inevitabile, quindi, il 6-0 in mezzora con cui si conclude il parziale.

Finalmente, Flavia entra nel match nel secondo set. Dopo non aver concretizzato due break point da 15-40 nel game iniziale in battuta della Halep, l’azzurra smuove il punteggio e rende più equilibrata la contesa fino all’ottavo gioco quando la rumena decide di nuovo di accelerare in risposta. Sotto 4-3, la Pennetta salva tre palle break ma capitola sulla quarta. E’ l’allungo decisivo per Simona che, implacabile al servizio, chiude 6-3 e conquista la prima vittoria nel girone. Nulla di compromesso ancora per Flavia che ha altre due partite per risalire. Indubbiamente però partire con due set al passivo e solo tre game a favore non è certo un buon viatico per il prosieguo del torneo.

halep-pennetta-wta-finals-2015.jpg

Torna alla vittoria dopo 4 mesi, Maria Sharapova. La russa supera in rimonta la Radwanska 4-6; 6-3; 6-4 e comincia al meglio il cammino nel Masters. Primo set molto equilibrato. Nessun break fino al 4-4 quando sotto 30-40, la Sharapova sbaglia di rovescio e cede la battuta. Aga si prende il break e lo conferma a 15. Inizio di secondo parziale favorevole a Maria. Break immediato e 4-1. La Radwanska si salva dal doppio break, toglie a sua volta il servizio alla rivale ma non completa la rimonta. Sul 4-3, Masha ristabilisce le distanze con un altro break e nel game seguente assesta due punti consecutivi dal 30-30 per il 6-3 che porta la sfida al terzo.

Sempre più in fiducia, la Sharapova si invola sul 5-2 con doppio break a favore. Sembra fatta ma non è finita. Al servizio per chiudere il match, la russa commette quattro errori gratuiti che rimettono in partita la Radwanska che sale 5-4. Maria ha un'altra opportunità per vincere. Il decimo game è da brivido. La russa si ritrova sotto 15-40, recupera grazie a due errori dell'avversaria, commette un doppio fallo sul match point ma, alla fine, di cuore, riesce a vincere quasi allo scoccare delle tre ore di gioco.

Classifica Gruppo Rosso: 1. Halep (1V; 2SV-0SP); 2. Sharapova (1V; 2SV; 1SP); 3. Radwanska (1P; 1SV; 2SP); 4.Pennetta (1P; 0SV-2SP).

Wta Finals 2015, Programma 25 ottobre

Wta Finals 2015. Oggi i primi due match del torneo di singolare a Singapore. Si comincia con il gruppo rosso, quello della nostra Flavia Pennetta.

Non prima delle 8, l'azzurra sfida Simona Halep. E' la prima assoluta per Flavia alle Finals, la seconda partecipazione, invece, per la rumena, finalista della passata edizione, sconfitta solo da Serena Williams, assente a Singapore per non meglio precisati motivi fisici e personali.

Quella odierna è la seconda sfida in poco più di un mese tra le due protagoniste. L'altra si è disputata nella semifinale dello scorso Us Open e sappiamo tutti come è finita con la Pennetta vincitrice con un perentorio 6-1; 6-3. Dopo Flushing Meadows, la Halep, comunque già certa di partecipare alle Finals, ha deluso nella parentesi asiatica con un quarto di finale a Guangzhou e due immediate eliminazioni a Wuhan e Pechino contro avversarie tutt'altro che impossibili come Konta e Arrabuarrena, quest'ultima per ritiro.

A proposito di ritiro, la Pennetta ci ha ripensato. Intravvedendo la possibilità di partecipare al Masters di Singapore, Flavia è riuscita a raggiungere il traguardo e si è concessa questa bella opportunità per chiudere in bellezza la stagione e anche la carriera visto che, dopo Singapore, la brindisina darà il definitivo addio al tennis giocato.

Match dal pronostico incerto con la Pennetta che può giocarsi ampiamente le sue chance di vittoria con la consapevolezza che, un'eventuale sconfitta, non comprometterebbe nulla grazie alla formula del round robin con girone all'italiana e set/game vinti/persi che serviranno per decretare le prime due classificate.

pennetta-halep-wta-finals-singapore-2015.jpg

Alle 12.30, l'altra sfida del gruppo rosso con la Sharapova opposta alla Radwanska. Per la russa è la seconda partita negli ultimi quattro mesi. Fuori tutta l'estate per un infortunio muscolare, Masha è rientrata a Wuhan dove il suo torneo è durato solo un set prima che un gomito dolorante la costringesse al ritiro. La Radwanska, invece, arriva alle Finals in grande fiducia dopo un autunno alquanto produttivo con due titoli conquistati a Tokyo e Tianjin. La lunga inattività della Sharapova e il buon momento di Aga depongono per un pronostico favorevole alla polacca.

Per seguire in tv le due partite inaugurali delle Wta Finals bisogna sintonizzarsi su Supertennis (canale 224 di Sky; 30 Tivusat e 64 DTT). L'emittente della Fit trasmetterà in esclusiva il torneo anche in streaming gratuito su supertennis.tv o tramite l'apposita app disponibile per dispositivi mobili.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail