Serie A1 volley femminile, 5a giornata: Novara batte Modena 3-1 e vola al primo posto

L'Igor Gorgonzola Novara ha battuto in quattro set una Liu-Jo Modena che ha commesso troppi errori.

Novara batte Modena Serie A1 pallavolo femminile

Per l'Igor Gorgonzola Novara quarta partita e quarta vittoria consecutiva in campionato. La squadra di Luciano Pedullà è ancora a punteggio pieno, non avendo mai concluso alcun match al tie-break. Stasera ci è arrivata molto vicina contro la Liu-Jo Modena a ritrovarsi a disputare un quinto set, ma alla fine è riuscita a chiudere sul 3-1 e vola così a 12 punti in classifica, per stanotte prima da sola. Domani Nordmeccanica Piacenza può sorpassare Novara, ma dobbiamo ricordare che l'Igor ha già osservato il suo turno di riposo a differenza delle piacentine, mentre la Pomì Casalmaggiore riposa proprio in questo weekend.

Ma parliamo del match di stasera, anticipo della quinta giornata. Nel primo set partenza sprint di Novara che si è subito portata avanti 4-1 e poi ha incrementato il vantaggio arrivando addirittura sul +7 al time-out tecnico (12-5). Il gap è arrivato fino al +8 per le padrone di casa, dal 18-10 fino quando, grazie a un servizio out di Folie, hanno ottenuto otto palle-set (24-16). Diouf e Di Iulio ne hanno annullate due, poi Fabris ha chiuso il set sul 25-18.

Nel secondo set avvio molto equilibrato, Modena è arrivata avanti al time-out tecnico, ma di un solo punto (11-12), Novara ha pareggiato subito al rientro in campo, poi le ospiti hanno trovato il break (12-14), ma è stato subito annullato dalla padrone di casa (14-14) e la stessa cosa è successa anche dal 16-18 al 18-18, poi Modena si è portata sul +4 (18-22), ma Novara è riuscita ad accorciare fino al 22-23. Alla fine ci ha pensato Folie ha trovare due set-point e a trasformare subito il primo chiudendo il parziale sul 22-25.

Anche il terzo set è cominciato in equilibrio, fino al 9-9, poi Novara ha inserito la quinta ed è volata via: 12-9 alla pausa tecnica e poi azzurre scatenate al rientro in campo, tanto da arrivare al +9 (18-9). Modena è riuscita a recuperare quattro punti (18-13) e Pedullà ha chiamato il time-out discrezionale, così alla ripresa del gioco le sue ragazze hanno guadagnato ben dieci palle-set (24-14), una sola annullata da un errore al servizio della capitana Guiggi prima che Chirichella chiudesse sul 25-15.

Nel quarto set Beltrami ha chiesto il time-out praticamente subito, dopo i primi due punti di Novara, ma le ragazze di Pedullà sono riuscite a tenere le modenesi a debita distanza e sono arrivate al time-out tecnico sul +3 (12-9). Alla ripresa del gioco le modenesi si sono subito riportate a -1 (12-11) e poi hanno pareggiato sul 15-15. Novara ha provato più volte a volare via, ma si è fatta sempre riacciuffare, dal 18-16 al 18-18, dal 22-20 al 22-22. Sul 23-23 arrivato dopo un punto e un'invasione di Diouf, Pedullà ha chiamato il time-out e al rientro in campo le sue ragazze hanno trovato il match-point e lo hanno subito trasformato con l'ex di questo match, la croata Fabris che ha chiuso sul 25-23 e dunque sul 3-1.

Serie A1 volley femminile: 5a giornata


Giocata sabato 7 novembre 2015

Igor Gorgonzola Novara - Liu-Jo Modena 3-1 (25-18, 22-25, 25-15, 25-23)

Domenica 8 novembre 2015, in diretta su LVF TV
Ore 17:00
Foppapedretti Bergamo - Il Bisonte Firenze

Ore 18:00
Unendo Yamamay Busto Arsizio - Imoco Volley Conegliano
Metalleghe Sanitars Montichiari - Club Italia
Savino Del Bene Scandicci - Sudtirol Bolzano
Obiettivo Risarcimento Vicenza - Nordmeccanica Piacenza

Riposa: Pomì Casalmaggiore

Serie A1 volley femminile: classifica


Igor Gorgonzola Novara 12
Pomì Casalmaggiore 10
Nordmeccanica Piacenza 10
Imoco Volley Conegliano 9
Liu-Jo Modena** 9
Unendo Yamamay Busto Arsizio 6
Sudtirol Bolzano 5
Savino Del Bene Scandicci* 3
Foppapedretti Bergamo* 3
Metalleghe Sanitars Montichiari 3
Obiettivo Risarcimento Vicenza 3
Il Bisonte Firenze 2
Club Italia* 0
*Una partita giocata in meno (osservato il turno di riposo)
**Una partita giocata in più

Foto © Rubin/LVF

  • shares
  • Mail