Due italiani sul podio di Limone per la coppa del Mondo di Snowboard alpino



E' stato uno spettacolo indimenticabile a conferma dell'ottima forma dello snowboard alpino italiano. La doppietta azzurra nello slalom parallelo maschile a Limone Piemonte è quanto di meglio si poteva chiedere nella terza tappa della Coppa del Mondo. Trionfa Roland Fischnaller, 30enne di Funes (Bolzano) alla prima vittoria nel circuito iridato dopo sei secondi posti e tre terzi. In finale ha battuto Aaron March, 24enne di Vipiteno. I due azzurri si confermano in perfetta forma, nelle ultime tre tappe di Coppa sono sempre saliti sul podio e Fischnaller ha anche ottenuto la pettorina gialla di leader della Coppa del Mondo.

I due italiani hanno dato spettacolo. Primo (Fishnaller) e secondo tempo (March) nelle qualifiche. Fischnaller ha subito eliminato l’austriaco Benjamin Karl, argento a Vancouver 2010 e trionfatore del gigante, per poi superare con due manche perfette anche lo svizzero Simon Schoch, oro ai Mondiali 2007. In semifinale il capolavoro: nella prima run con lo svizzero Haldi sbaglia ed è sotto di 1"06, ma con un’impressionante seconda discesa recupera e passa con 0"57 di vantaggio. Quando si dice il carattere. Ottimo anche March,ma nella finale azzurra si lascia sopraffare dal nervosismo e scivola sia nella prima che nella seconda run. Senza dimenticare anche il quarto posto di Corinna Boccacini, a completare la festa azzurra (vittoria per le donne per la svizzera Kummer sulla connazionale Maegert-Kohli).

  • shares
  • Mail