Atp Finals 2015 | I Gironi di Singolare e Doppio

federer-djokovic-atp-finals-2015-gironi.jpg

Atp Finals Londra 2015. Sorteggiati i gironi dei tornei di singolare e doppio

Ecco i gironi del Singolare

Gruppo Smith: Djokovic; Federer; Berdych; Nishikori
Gruppo Nastase: Murray; Wawrinka; Nadal; Ferrer

Entrambi i gironi si presentano molto equilibrati. In quello intitolato a Stan Smith, campione della prima edizione del Masters (Tokyo '70), spicca il confronto tra Djokovic e Federer, già protagonisti di due finali Slam nel 2015 entrambe vinte da Nole a Wimbledon e Us Open. Con il serbo favorito per la prima posizione, Roger deve guardarsi dalla concorrenza di due avversari alquanto insidiosi come Berdych e Nishikori anche se quest'ultimo si è presentato a Londra non in perfette condizioni a causa del perdurante dolore alla schiena che l'ha costretto al ritiro nel Masters di Parigi Bercy.

Non è andata bene a Nadal ma si sapeva. Inserito nella terza urna, Rafa si sarebbe ritrovato contro due dei primi quattro del ranking Atp. La sorte gli ha assegnato Murray che deve rifarsi dalla prematura eliminazione della scorsa edizione e Wawrinka, semifinalista del 2014. A Ferrer il classico ruolo di outsider.

Ecco i gironi del doppio

Gruppo Smith/Ashe: Bryan/Bryan; J.Murray/Peers; Bolelli/Fognini; Bopanna/Mergea
Gurppo McEnroe/Fleming: Rojer/Tecau; Dodig/Melo; Mahut/Herbert; Zimonjic/Matkovski

Al loro primo Masters in carriera, gli azzurri, campioni dell'Australian Open devono affrontare tre delle coppie più competitive del circuito. I gemelli Bryan non hanno bisogno di presentazione. Jamie Murray e Peers hanno perso due finali Slam quest'anno a Wimbledon e Us Open. Bopanna e Mergea giocano insieme da quest'anno con due titoli all'attivo, al Masters di Madrid e sull'erba di Stoccarda

Atp Finals 2014 | Presentazione sorteggio

Si alza il sipario, a Londra, sulle Atp Finals 2015. Oggi, alle 20.30, si terrà il sorteggio dei gironi tornei di singolare e doppio che assegneranno il titolo di Maestro nelle rispettive categorie, a completamento di una stagione durata 11 mesi e 63 tornei.

La formula delle Finals è quella consueta. Due gironi da quattro tennisti. I primi due di ciascun gruppo passano in semifinale con la classifica che tiene conto oltrechè delle vittorie/sconfitte nei singoli match anche, eventualmente, della differenza set e game tra i vari contendenti coinvolti.

I due gironi, in questa edizione, non verranno denominati con colori o lettere dell'alfabeto bensì con i nomi di alcuni campioni del passato. Nel singolare, il gruppo A sarà dedicato all'australiano Stan Smith, il B al rumeno Ilie Nastase, quattro volte vincitore della manifestazione dal '71-'73 e nel 1975. In doppio, il girone A onorerà lo stesso Stan Smith e Arthur Ashe. Il B, invece, Peter Fleming e John McEnroe, sette volte di fila campioni Masters dal 1978 al 1984.

Il sorteggio di entrambi i tornei seguirà un autentico criterio di definizione dei gironi. Gli otto singolaristi e le otto formazioni di doppio partecipanti verranno distribuiti a coppie a seconda della posizione occupata nel ranking (1-2, 3-4, 5-6 e 7-8).

Nel singolare pertanto avremo i seguenti accoppiamenti nelle quattro urne:

1-2: Novak Djokovic e Andy Murray

3-4: Roger Federer e Stan Wawrinka

5-6: Rafael Nadal e Tomas Berdych

7-8: David Ferrer e Kei Nishikori

Provando a simulare il sorteggio, esiste una discreta possibilità che Djokovic (campione in carica), Federer e Nadal possano ritrovarsi nello stesso gruppo con Rafa che certamente si ritroverà in un girone di ferro che comprende due dei primi quattro del ranking. Non resta che attendere il verdetto con un'attenzione particolare anche al torneo di doppio nel quale Fognini e Bolelli, campioni all'Australian Open, si candidano al ruolo di potenziali outsider tra i soliti noti.

Qui lo streaming della cerimonia di sorteggio

djokovic-sorteggio-atp-finals-londra-2015-11-novembre.jpg

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail