CEV Challenge Cup: Verona vince facile contro il Fonte Bastardo Azores

Vittoria casalinga in tre set per gli uomini di Andrea Giani.

Calzedonia Verona vittoriosa in Challenge Cup

Tutto facile per la Calzedonia Verona nel match di andata del 2nd Round della CEV Challenge Cup di volley maschile contro i portoghesi del Fonte Bastardo Azores giocato stasera al PalaOlimpia.

I ragazzi di Andrea Giani hanno risolto la pratica in poco più di un’ora e un quarto imponendosi nettamente in tre set, dominando ogni set e migliorando parziale dopo parziale, concedendo sempre meno ai lusitani.

Nel primo set gli scaligeri sono stati sempre avanti nel punteggio, sono arrivati sul +2 al primo time-out tecnico (8-6) e sul +4 (16-12) al secondo, poi hanno allungato nel finale chiudendo infine sul 25-21.

Anche nel secondo parziale Verona non è mai andata in svantaggio, alla prima pausa obbligatoria era già sul +6 (8-2), alla seconda sul +5 (16-11), i portoghesi hanno provato a riavvicinarsi, ma senza successo e così alla fine la squadra italiana ha chiuso sul 25-20.

Il terzo set è l’unico che abbia avuto almeno l’inizio equilibrato, in qualche occasione il Fonte Bastardo Azores è addirittura riuscito a portarsi avanti, ma al massimo di due punti ed è arrivato al primo time-out tecnico sul +1 (7-8). Al rientro in campo, però, Verona è tornata padrona assoluta del gioco e ha chiuso ancor più rapidamente dei primi due set: al secondo time-out tecnico era avanti 16-12 e fino alla fine del match i portoghesi sono riusciti a mettere a segno soltanto un altro punto. Verona si è così aggiudicata il terzo parziale per 25-13 e il match per 3-0.

Il match di ritorno si disputerà in Portogallo mercoledì prossimo, 18 novembre, alle ore 22:30 italiane.

Risultato finale: Calzedonia Verona - Fonte Bastardo Azores 3-0 (25-21, 25-20, 25-13)

  • shares
  • Mail