CEV Champions League volley femminile: vittorie per Novara e Piacenza. Pomì ko al tie-break

Piacenza è quella messa meglio in classifica essendo prima nel proprio girone.

Risultati Champions League Volley femminile

Si chiude con un bilancio di due vittorie e una sconfitta la seconda giornata della Cev Champions League di pallavolo femminile per le squadre italiane. Purtroppo la rimonta sfiorata in casa dalla Pomì Casalmaggiore contro il Chemik Police non ha permesso di fare l’en plein.

Proprio il match delle campionesse d’Italia è stato l’ultimo a chiudersi questa sera. Le ragazze di Massimo Barbolini, che nella prima giornata erano riuscite a compiere l’impresa di vincere in casa delle campionesse d’Europa in carica dell’Eczacibasi VitrA Istanbul, hanno cominciato male il match casalingo contro la squadra polacca e sono subito andate sotto di sue set, nel primo anche piuttosto malamente (16-25). Le rosa sono però riuscite a rifarsi e a pareggiare i conti imponendosi nei due set successivi, ma nel tie-break hanno ceduto alle ospiti che ora vanno alla guida della classifica della Pool C con un punto in più delle turche, che hanno vinto 3-0 in casa dell’Agel Prostejov, e due punti in più delle italiane.

La giornata di Champions era cominciata bene per l’Italia perché la Nordmeccanica Piacenza, che è stata la prima a scendere in campo nel pomeriggio, ha ottenuto una convincente vittoria in casa del CS Voley Alba Blaj e volando in testa alla classifica del suo girone, la Pool F, e ci resterà nonostante manchi il risultato dell’altro match del gruppo, quello tra Dinamo Mosca e Rochevillw Le Cannet, squadre che per ora sono entrambe a zero punti e dunque non possono raggiungere le ragazze di Marco Gaspari.

Anche l’Igor Gorgonzola Novara stasera ha ottenuto una bella vittoria in casa contro il Calcit Ljubljana, un successo netto per Martina Guiggi e compagne che si sono così rifatte della sconfitta subita due settimane fa a Istanbul contro il VakifBank. La squadra turca resta ala guida della Pool B con 6 punti, avendo vinto anche questa volta per 3-0 in casa del PGE Atom Trefl Sopot, squadra che è appaiata a 3 punti con Novara, mentre le avversarie odierne delle ragazze di Luciano Pedullà sono ancora a zero punti.

Qui di seguito tutti i risultati della seconda giornata della CEV Champions League di pallavolo femminile 2015-2016.

CEV Champions League volley femminile: 2a giornata


Pool A

Allianz MVT Stuttgart - Dinamo Kazan 0-3 (17-25, 20-25, 22-25)
Lokomotiv Baku - Azerrail Baku 3-1 (25-14, 22-25, 25-21, 25-21)

Pool B
PGE Atom Trefl Sopot - VakifBank Istanbul 0-3 (17-25, 20-25, 18-25)
Igor Gorgonzola Novara - Calcit Ljubljana 3-0 (25-21, 25-12, 25-19)

Pool C
Pomì Casalmaggiore - Chemik Police 2-3 (16-25, 23-25, 25-23, 25-19, 12-15)
Agel Prostejov - Eczacibasi VitrA Istanbul 0-3 (21-25, 23-25, 22-25)

Pool D
RC Cannes - Volero Zürich 0-3 (25-27, 17-25, 14-25)
Uralochka NTMK Ekaterinburg - Vizura Beograd 3-0 (25-14, 25-21, 25-19)

Pool E
Fenerbahce Grundig Istanbul - Telekom Baku 3-2 (21-25, 22-25, 25-22, 25-11, 15-6)
Impel Wroclaw - Dresdner SC 2-3 (17-25, 25-23, 26-24, 21-25, 13-15)

Pool F
Dinamo Moscow - Rocheville Le Cannet (si gioca giovedì 12 novembre)
CS Voley Alba Blaj - Nordmeccanica Piacenza 0-3 (24-26, 18-25, 23-25)

CLASSIFICHE
Pool A: Dinamo Kazan 6; Azerrail Baky e Lokomotiv Baku 3; Allianz MTV Stuttgart 0
Pool B: VakifBank Istanbul 6; Igor Gorgonzola Novara e PGE Atom Trefl Sopot 3; Calcit Ljubljana 0
Pool C: Chemik Police 5; Eczacibasi VitrA Istanbul 4; Pomì Casalmaggiore 3; Agel Prostejov 0
Pool D: Bolero Zürich 6; Vizura Beograd e Uralochka NTMK Ekaterinburg 3; RC Cannes 0
Pool E: Fenerbahce Grundig Istanbul 5; Impel Wroclaw 4; Dresdner SC 2; Telekom Baku 1
Pool F: Nordmeccanica Piacenza 6; CS Volei Alba Blaj 3; Rocheville Le Cannet* e Dinamo Moscow* 0

*Una partita giocata in meno

Foto © CEV

  • shares
  • Mail