SuperLega volley maschile, 4a giornata: Trento strapazza Piacenza

Vittoria netta in tre set dei campioni d'Italia contro Piacenza.

Trento batte Piacenza 3-0

La Diatec Trentino ha vinto velocemente e agevolmente il match contro la LPR Piacenza, valevole per la quarta giornata della SuperLega Volley. I campioni d'Italia raggiungono dunque Perugia in classifica a un solo punto dalla Lube e a due dalla capolista Modena, mentre i biancorossi restano a soli tre punti dopo quattro giornate.

Stasera Radostin Stoytchev ha mandato in campo il suo solito sestetto con Giannelli al palleggio, Djuric opposto, Lanza e Antonov in banda, Solé e Van de Voorde al centro più Colaci libero. Alberto Giuliani a risposto con Coscione in regia, Luburic opposto, Papi e Perrin schiacciatori, Kohut e Tencati centrali più Maniù libero.

L'inizio del match è stato piuttosto equilibrato. Nel primo set Trento ha trovato il break e lo ha mantenuto fino a quando Kohut ha murato Lanza firmando la parità, poi con due ace di Papi e Kohut Piacenza si è portata al time-out tecnico avanti 10-12. Il vantaggio però non è durato molto, perché i padroni di casa, trascinati da Solé e Lanza, si sono riportati subito avanti al rientro in campo (13-12) e poi pian piano hanno allungato fino a ottenere sei set-point. Piacenza ne ha annullati tre, ma alla fine Solé è riuscito a chiudere sul 25-21.

Nel secondo set partenza sprint per Trento che si è portata subito sul 3-0 ed è rimasta sul +3 fino al time-out tecnico (12-9). Alla ripresa del gioco ancora Trento protagonista tanto da allungare fino al 15-9. Trascinata da Zlatanov appena entrato in campo, Piacenza è riuscita a riportarsi a -3 (18-15), ma Trento ha trovato l'allungo definitivo (12-15) e alla fine ha chiuso con un ace di capitan Lanza sul 25-18.

Nel terzo set la partenza di Trento è stata ancora più bruciante dei parziali precedenti: i gialloblù sono volati sul 6-1, poi sul 9-2, poi il decollo definitivo dei gialloblù da una parte e il tracollo di Piacenza dall'altra. Troppi errori da parte dei ragazzi di Giuliani, mentre i campioni d'Italia hanno giocato a memoria e hanno chiuso rapidamente sul 25-14 e dunque sul 3-0.

SuperLega volley: risultati 4a giornata


Giocata mercoledì 4 novembre 2015

Ninfa Latina - Calzedonia Verona 0-3 (23-25, 21-25, 22-25)

Giocate mercoledì 11 novembre 2015
Tonazzo Padova - Cucine Lube Banca Marche Civitanova 1-3 (22-25, 25-16, 10-25, 23-25)
Revivre Milano - Exprivia Molfetta 2-3 (23-25, 25-22, 22-25, 25-17, 10-15)
CMC Romagna - Sir Safety Conad Perugia 1-3 (20-25, 18-25, 25-23, 21-25)
Gi Group Monza - DHL Modena 1-3 (25-23, 18-25, 20-25, 17-25)

Giocata giovedì 12 novembre 2015
Diatec Trentino - LPR Piacenza 3-0 (25-21, 25-18, 25-14)

SuperLega volley: classifica


DHL Modena 11
Cucine Lube Banca Marche Civitanova 10
Diatec Trentino 9
Sir Safety Conad Perugia 9
Calzedonia Verona 8
Exprivia Molfetta 7
Ninfa Latina 6
CMC Romagna 4
LPR Piacenza 3
Tonazzo Padova 3
Gi Group Monza 1
Revivre Milano 1

SuperLega volley: prossimo turno


5a giornata
Domenica 15 novembre 2015

Ore 12:00, diretta su Lega Volley Channel
Calzedonia Verona - LPR Piacenza

Ore 17:00, diretta tv su RaiSport 1
DHL Modena - Ninfa Latina

Ore 18:00, diretta Lega Volley Channel
CMC Romagna - Diatec Trentino
Sir Safety Conad Perugia - Cucine Lube Banca Marche Civitanova
Exprivia Molfetta - Tonazzo Padova

Martedì 17 novembre 2015, ore 20:30, diretta tv su RaiSport 1
Revivre Milano - Gi Group Monza

Foto © Lega Volley

  • shares
  • Mail